dolce

Torta di mandorle alle mele intere ripiene

febbraio 28, 2016

Qualche mese fa, nel decidere il menu di Natale, io e mia zia Ia ci siamo armate di diversi libri e riviste dedicati alle festività. Tra una ricetta e l’altra ne abbiamo scovata una che subito ci ha conquistate. Avendola scartata per il Natale (il menu era ormai fin troppo ricco ;)) l’ho conservata e ve la propongo oggi. Cosa c’è di meglio in questa domenica uggiosa che un gustoso dolce di mandorle e mele? E che mele…intere e con un ripieno da leccarsi i baffi.

Provare per credere…

Torta di mandorle alle mele intere ripiene2

Ingredienti per l’impasto:
200 g di farina 00
150 g di burro
150 g di zucchero
4 uova
150 g di mandorle tritate
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 cucchiaio di cannella
1 limone non trattato
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
6 mele piccole
50 g di uvetta
70 g di amaretti
50 g di mandorle tritate grossolanamente
80 g di burro
80 g di zucchero di canna
3 cucchiai di rum
1 cucchiaio di amaretto di Saronno
1 cucchiaino di cannella

 

Torta di mandorle alle mele intere ripiene3

Per il ripieno mettete in ammollo l’uvetta in acqua calda.
Sbriciolate finemente gli amaretti e metteteli in una ciotola. Aggiungete le mandorle tritate grossolanamente, lo zucchero, il burro sciolto, la cannella, le uvette strizzate, il rum ed il liquore all’amaretto. Mescolate con cura fino ad ottenere un composto ben omogeneo.

Private le mele della calotta, che terrete in parte, e svuotatele al centro con uno scavino. Ricavate una cavità abbastanza ampia. Farcite con il ripieno preparato, sistemarle in una teglia foderata con carta forno, ricomponetele con le loro calotte e cuocetele in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Lasciatele poi raffreddare.

Per l’impasto setacciate la farina con il lievito e la cannella. Fate leggermente sciogliere il burro e montarlo con le fruste unendo lo zucchero. Aggiungere poi le uova, una per volta, continuando a mischiare, quindi il mix di farina, le mandorle tritate (conservatene qualche cucchiaio da spolverare sopra), la scorza grattugiata di mezzo limone, un pizzico di sale. Mescolate bene.

Versate il composto in una tortiera quadrata da 28 cm circa foderata da carta forno (se non l’avete anche una rotonda andrà benissimo). Sistemate all’interno le mele farcite e spolverate con le mandorle tritate rimaste. Cuocete in forno già caldo a 180° per 40 minuti.
Sfornate, far raffreddare e servire con una spolverata di zucchero a velo.

Se avete a disposizione altra frutta secca, in alternativa alle mandorle, come noci e nocciole, andrà benissimo comunque.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply