Browsing Category

dolce

dolce

Biscotti Linzer

Dicembre 3, 2019

Ma anche voi sentite già profumo di Natale nell’aria? Io sì e mi è venuta subito voglia di sfornare biscotti speziati e riempire la casa di quel profumo di bakery che tanto adoro. Oggi vi propongo una ricetta di Chiarapassion, che ringrazio per farmi scoprire sempre preparazioni buonissime. L’unica mia variante, rispetto la ricetta originale di Enrica, è stata l’aggiunta di più spezie all’impasto, per rendere ancora più profumati questi biscotti e non ho messo il lievito.
Ve li consiglio perché sono super friabili grazie all’aggiunta della farina di mandole o nocciole e sono ottimi da inzuppare per una pausa tè tra amiche davvero gustosa.

Ingredienti
300 g di farina 00 o di tipo 1 (2 cups)
125 g di mandorle non pelate o nocciole (1 cup)
225 g di burro morbido (1/2 pound)
100 g di zucchero (1/2 cup)
1 uovo grande
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di Zenzero
semi di 1 bacca di cardamomo
1 seme schiacciato di chiodo di garofano
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
buccia grattugiata di limone
1/2 cucchiaino di sale
Per farcire e decorare
confettura di lamponi o mirtilli rossi
zucchero a velo

Tostate le mandorle o le nocciole in forno caldo per circa 10 minuti, una volta uscite dal forno strofinatele in un panno in modo da eliminare parte delle pellicine, fatele raffreddare e tritatele nel mixer con un cucchiaio di zucchero preso dal totale.
Nella ciotola del robot da cucina lavorate il burro a pezzetti morbido, l’uovo, lo zucchero, la farina, le mandorle o nocciole tritate, la scorza di limone, le spezie e il pizzico di sale. Sbattere bene per circa 3-4 minuti fino ad avere un bel impasto morbido e ben amalgamato. Dividete l’impasto in 2 panetti, avvolgeteli nella pellicola alimentare e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.
Stendete la frolla su un ripiano infarinato e stendete ad uno spessore di 4-5 mm, con un taglia biscotti dal diametro di 5 e 1/2 cm ritagliate i biscotti e trasferiteli su una teglia rivestita da carta forno. Utilizzando un taglia biscotto piccolo a forma di stella, tagliare i centri di metà dei biscotti.
Mettete le teglie con i biscotti in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura. Infornate in forno caldo a 180° per circa 13-15 minuti fino a quando non sono belli dorati. Sfornate e fate raffreddare bene su di una gratella. Spolverate solo i biscotti con il foro al centro con lo zucchero a velo. Spalmate un cucchiaino di marmellata su ogni biscotto e chiudete a panino con il biscotto che avete spolverato con lo zucchero a velo.

dolce

Strudel ai frutti di bosco

Novembre 4, 2019

Oggi è un giorno speciale, il kekko compie gli anni e io non posso che preparare uno dei suoi dolci preferiti: lo strudel ai frutti di bosco. Ama i frutti rossi e la sfoglia… direi che questo è il suo dolce perfetto.

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
300 gr di frutti di bosco (io ho scelto more, mirtilli, lamponi e ribes)
2 cucchiai di miele
50 gr di pan grattato
zucchero di canna integrale q.b.
50 gr di pinoli
1 uovo

Srotolate la pasta sfoglia e immaginate di dividerla in 3 parti per il senso della lunghezza. Nella parte centrale dovrete versare il ripieno, sulle fasce laterali praticate dei tagli obliqui a distanza di 1 cm l’uno dall’altro. Appiattitela ulteriormente con il matterello e bucate la superficie con i lembi di una forchetta.
Cuocete i frutti di bosco per circa 10 minuti con il miele e 2 cucchiai di zucchero di canna.
Tostate il pan grattato e distribuitelo nella parte centrale dello strudel.
Sovrapponete i frutti di bosco e infine i pinoli tostati.
Sollevate le striscioline che avete creato ai lati, una alla volta, portandole verso il centro in maniera alternata.
Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e mettete ancora un po’ di zucchero di canna.
Cuocete in forno statico, già caldo a 200’, per circa 20 minuti. Una volta cotto lasciate raffreddare completamente lo strudel di frutti di bosco prima di tagliarlo e gustarlo.



dolce

Quadrotti alle pesche

Settembre 16, 2019

Mamme “back to school”. Ebbene sì le scuole sono ricominciate. Oggi voglio suggerirvi una merenda da mettere negli zaini dei vostri figli per una merenda che piacerà sicuramente. Soffice, leggera e super gustosa al palato, vi assicuro che non li deluderà.
La pesca è la protagonista, uno dei miei frutti preferiti e che ormai ci sta salutando insieme all’estate.

INGREDIENTI:
3 uova medie
140 gr di zucchero + q.b. per la superficie
100 gr di ricotta
80 gr di succo di limone
La scorza di un limone
230 gr di farina 00 (oppure altre farine)
50 gr di fecola di patate
60 gr di olio di riso o dell’olio di semi preferito
1 bustina bustina di lievito 
3 o 4 pesche noci
Confettura di pesche qb
Zucchero a velo per decorare q.b.decorare

Sbattere le uova con lo zucchero. Unire ricotta, olio, succo di limone e la scorza. Mescola e poi aggiungi le farine e infine il lievito

Versa il composto in una teglia da forno aggiunge le fette di pesca e qualche cucchiaio di confettura qua e là. Infornare a 180 gradi per 25 minuti.
Una volta sfornata e fatta raffreddare, tagliatela a quadrotti e finite con una spolverata di zucchero a velo.

dolce

Crostata alla marmellata e ricotta

Agosto 30, 2019

INGREDIENTI:
Per la frolla
Farina 00 320 gr
Burro morbido 180 gr
Zucchero di canna 100 gr
2 Uova
Scorza di limone ½
Sale fino 1 pizzico

Per la farcia
Ricotta 300 gr
Zucchero al velo 1 cacchiaio
Confettura di fragole 250 g
Miele millefiori 3 cucchiai

Per decorare
frutti di bosco qb o altra frutta


Per preparare la crostata con ricotta e marmellata come prima cosa realizzate la pasta frolla. Trasferite la farina, il burro morbido tagliato a cubetti in una ciotola della planetaria, unite lo zucchero di canna, le uova, la scorza grattugiata di mezzo limone e un pizzico di sale. Lavorate gli ingredienti per poco fino ad ottenere la frolla. Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti (se non avete tempo potete anche salare questo passaggio).
Stendete la frolla e trasferitela in uni stampo da 22/24 cm imburrato e infarinato. Ponetela sulla base della tortiera e sul bordo, formando un guscio.

Ora unite la ricotta allo zucchero al velo e al miele. Mescolate bene fino ad ottenere un composto cremoso.

Potete ora farcire la torta. Iniziate spalmando la marmellata sulla base della frolla. Aggiungete ora la ricotta e livellatela per bene.
Informate a forno caldo a 180° per 40 minuti nel ripiano centrale, sino a doratura della frolla. Sfornate, lasciate intiepidire poi rimuovete dallo stampo e fate raffreddare completamente la crostata con ricotta e marmellata a temperatura ambiente prima di servirla. Infine ho aggiunto i frutti di bosco.


dolce Uncategorized

Biscotti/barrette light

Maggio 24, 2019

Un’idea per uno snack di metà mattina o del pomeriggio diverso dal solito? Vi propongo i miei biscotti light con frutta secca e gocce di cioccolato. Sono un’ottima alternativa alle classiche barrette che si acquistano al supermercato. Il punto forte? Possono essere sempre diverse: potete usare la frutta secca che preferite, oppure mixare diverse farine o aggiungere frutta disidratata.
Inoltre, si conservano per diversi giorni, anzi, più i giorni passano e più diventano buoni 🙂 provare per credere

Ingredienti per una teglia di biscotti:
100 gr di fiocchi di avena.
50 gr di farina di cocco
50 gr di farina d’avena (potete usare anche solo 200 gr di avena o crusca d’avena. Io ho preferito mixare)
100 gr di albicocche secche (in alternativa potete usare i datteri, o le prugne o i fichi)
50 ml di olio di semi di girasole
30 gr di acqua o latte di soia
2 cucchiaio di frutta secca che preferite (io ho usato le nocciole) potete mixarla a uvetta
1 cacchio di mix di semi
1 cucchiaio di gocce di cioccolato
1 pizzico di sale

In un mixer frullate l’avena (e le farine se le usate) con le albicocche, l’olio, l’acqua e il pizzico di sale. Otterrete un composto appiccicoso. Aggiungete i semi, le gocce di cioccolato, la frutta secca tritata grossolanamente e stendete il tutto tra 2 fogli di carta forno, con l’aiuto di un matterello. formate i vostri biscotti con lo stampo che preferite e infornate, nella parte medio/bassa del forno a 180° per circa 20/25 minuti.
lasciateli raffreddare e il vostro snack è pronto.

dolce

Doppio Brownies

Maggio 1, 2019

Dopo New York e gli innumerevoli brownies provati ho deciso di proporvi una mia versione, in realtà una doppia variante: metà alla marmellata e metà classico.
Come cioccolato ho mixato il fondente con quello al latte (avevo delle uova di Pasqua da finire) e come frutta secca le nocciole. Se avete noci, mandorle, anacardi vanno benissimo. Se li mixate insieme è ancora meglio 🙂

Ingredienti per uno stampo 40 x 20 cm (anche 20 x20 cm va benissimo)
150 g cioccolato fondente (io avevo le uova di Pasqua da finire e ho usato metà fondente e metà ala latte)
100 gr burro
15 gr cacao amaro
50 gr di nocciole
120 gr zucchero semolato
3 uova
100 g farina
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco o lamponi q.b.

Inserite in una pentola il cioccolato ed il burro. Trasferite sul fuoco e fate sciogliere a bagnomaria. Togliete dal fuoco e aggiungete il cacao e lo zucchero, mescolate con una frusta a mano. Inserite un uovo alla volta mescolando sempre con la frusta, aggiungete il successivo solo quando il primo è stato ben amalgamato; procedete così fino ad inserirli tutti e 3.
Unite il pizzico di sale e la farina e incorporateli bene all’impasto, mescolate bene per circa 1 minuto fino ad avere un impasto bello denso e lucido. Unite le nocciole (intere e alcune tritate grossolanamente).
Rivestite uno stampo 40 x 20 cm con carta forno, versate l’impasto.
Su metà della superficie, con la confettura fate tanti piccoli mucchietti sull’impasto brownies. Con uno stuzzicadenti da spiedino fate dei movimenti ad onda per ottenere l’effetto marmorizzato.
sull’altra metà posizionate qualche nocciola.
Infornate in forno preriscaldato, funzione statica 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino, non deve uscire completamente asciutto ma con piccoli pezzetti attaccati, il brownies deve essere leggermente umido al centro.
Sfornate fate raffreddare bene e tagliate a quadrotti.



dolce

Ciambelle banana, cioccolato e noci

Febbraio 17, 2019

Sono sempre alla ricerca di ricette per la colazione, il mio pasto preferito, che siano buone ma sane.
oggi vi propongo le ciambelle alla banana e gocce di cioccolato.
Sono ottime per la colazione, vi assicuro che inzuppate nel mio latte di soia e caffè sono una bomba.
Attenzione perché una tira l’altra 🙂

Ingredienti per circa 16 muffin
2 uova
3 banane
250 g farina
80 g zucchero
110 olio semi
100 g di gocce di cioccolato
noci q.b.
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
zucchero al velo q.b.

Montate lo zucchero con le uova finché otterrete un composto bianco e spumoso.
Schiacciate le banane (meglio se belle mature) con una forchetta fino ad avere una purea e aggiungetele alle uova e zucchero montati.
Unite poco per volta la farina setacciata insieme al lievito.
Infine aggiungete le gocce di cioccolato e le noci tritate grossolanamente. 
Imburrate e infarinate la teglia (io ho usato quella delle ciambelle. Potete usare quella per i muffin o una semplice tortiera), aggiungete il composto e infornate a forno statico a 180 gradi per circa 20/25 minuti.
Una volta sfornate lasciatele raffreddare e spolverizzate con zucchero al velo.

dolce

Cheesecake alla Nutella

Gennaio 22, 2019

Come promesso ecco la ricetta della cheesecake alla Nutella.
In questa versione ho sostituito la classica base di biscotti e burro con una di riso soffiato e cioccolato fondente. Per chi ama la croccantezza del biscotto consiglio la versione classica, ma anche questa con il riso soffiato assicuro che non è male.

Ingredienti:
100 gr di riso soffiato
150 gr di cioccolato fondente
300 gr di Philadelphia
200 gr di ricotta
250 gr di mascarpone
80 ml di latte
200 gr di Nutella
80 gr di zucchero
4 fogli di gelatina
lamelle di mandorle qb

Iniziate la preparazione della torta dalla base di riso soffiato e fondente. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato unendo anche il riso soffiato. Coprite una tortiera a gancio del diametro di 20 cm con la carta forno sia sul fondo che sui lati.
Distribuite il riso soffiato sul fondo della tortiera, compattatelo e livellatelo bene con un cucchiaio. Ponete in frigo a riposare per almeno 30 minuti (oppure in freezer per la metà del tempo)

Mettete la gelatina ad ammollare in acqua fredda. Dovrà rimanerci almeno 10 minuti.
Mescolate Philadelphia, mascarpone e ricotta, quindi unite lo zucchero e amalgamate per bene.
Prendete il latte e scaldatelo fino quasi a bollore. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere a fuoco spento nel latte.
Una volta che si sarà intiepidita, unitela al ripieno principale.

Sciogliete la Nutella in qualche cucchiaio di crema di formaggio.

Riprendete la tortiera con la base di riso soffiato e versateci dentro il ripieno. Prendete ora la crema di Nutella e mettetela a cucchiaiate sopra il ripieno. Con l’utilizzo di uno stuzzicadenti formate le decorazioni marmorizzate a vostro piacimento passandolo dentro il ripieno.

Livellate il tutto per bene e mettete in frigorifero a rassodare per almeno 6 ore.

Una volta rassodata, decorate la superficie della cheesecake alla Nutella e riso soffiato con altro riso soffiato sulla superficie e qualche lamella di mandola.

dolce

Biscotti al caco e avena

Novembre 4, 2018

Vi avevo promesso la ricetta dei miei biscotti al caco e avena preparati in 5 minuti. Sono veloci, sanissimi (non ci sono uova, burro, zucchero) e gustosi per una merenda della domenica pomeriggio.

Ingredienti per circa 10 biscotti:
la polpa di un caco (circa 170 gr)
50 gr di fiocchi d’avena
3 cucchiaini di semi di chia
4 cucchiaini di cacao
30 gr di farina di cocco
cannella qb
per decorare:
miele q.b.
lamelle di mandorle q.b.

Mescolate, con l’uso di una frusta, la polpa del caco con tutti gli altri ingredienti.
Lasciate riposare per 10 minuti in modo che i sei di chia si ammorbidiscono.
Formate i vostri biscotti e poneteli sulla teglia ricoperta da carta forno.
Infornate a 180 gradi per circa 25 minuti.
Lasciare raffreddare i biscotti su una gratella e cospargeteli con un pizzico di miele e qualche lamella di mandorla tostata.

dolce

Focaccia dolce all’uva fragola

Ottobre 2, 2018

Chi non ama l’uva fragola? A me piace molto e oggi vi propongo la mia focaccia all’uva fragola; è dolce (ma non troppo) lievitato autunnale, in questo periodo di vendemmia direi che è ottimo. Esistono numerose varianti di questa ricetta, c’è chi usa l’uva nera, chi la bianca e chi come me l’americana.

Ingredienti per la focaccia:
500 gr di farina 00
300 ml di acqua
20 gr di lievito di birra fresco (se avete quello secco 1 bustina di circa 8 gr)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiano di miele
30 gr di olio d’oliva (extravergine)
50 gr di zucchero

Per la Farcitura:
900 gr di uva fragola
2-3 cucchiai di zucchero
q.b. di olio d’oliva

Per preparare la focaccia dolce all’uva fragola iniziate a preparare la pasta da pane. Riunite in una planetaria (oppure in una ciotola) la farina, il miele e il sale.

Azionate la planetaria oppure iniziate ad impastare aggiungendo l’acqua nella quale avrete sciolto il lievito di birra. Lavorate fino ad vere un impasto morbido ed elastico.

Posizionare l’impasto in una ciotola, copritelo con un panno e lasciatelo lievitare nel forno spento (o con la sola luce accesa) per un paio d’ore.

Riprendete l’impasto e rimettetelo nella ciotola dell’ impastatrice, aggiungete lo zucchero e l’olio ed impastatelo di nuovo, fino a completo assorbimento degli ingredienti.

Dividete l’impasto in due parti e stendete il primo su un piano infarinato, poi sistematelo nella teglia ricoperta da carta forno.

Copritelo con metà degli acini di uva fragola lavati ed asciugati, spolverizzare con 1 cucchiaio generoso di zucchero ed un filo d’olio.

Stendete anche il secondo panetto di pasta e con questo coprite la focaccia.

Distribuite in superficie gli altri acini di uva, altro zucchero ed ancora un filo d’olio

Infornate la focaccia in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.