Browsing Category

piatto unico

piatto unico

Burger Thai

Luglio 4, 2021

L’hamburger è un piatto che fa gola a grandi e piccini. Spesso rappresenta, nella mente di molti, il junk food per eccellenza. Qui voglio smentirvi e vi presento un perfetto burger thai in versione healthy: una proposta casalinga ricca di ingredienti di qualità.
Innanzituttoho scelto gli hamburger del Vitello di Casa Vercelli. Lo avete mai provato? Utilizzano solo carni di pregiati vitelli, nati, allevati e selezionati in Italia. Sono disponibili anche in versione mignon per i più piccoli. 
Li ho semplicemente cotti in padella e serviti con una salsa a base di burro di arachidi e della verdura croccante.

Direi un ottimo panino che accontenterà tutti!

Ingredienti:
Per i burger
1 confezione di Hamburger del Vitello di Casa Vercelli
Erbe aromatiche a piacere
2 panini con i semi
Per l’insalata
1 carota
1 zucchina
Cavolo cappuccio viola qb
Sale qb
Pepe qb
1 cucchiaio d’olio
Per la salsa
20 ml di burro d’arachidi
10 ml di salsa di soia scura
1 cucchiaio di salsa worchester
1 goccio d’acqua
Paprika qb
Anacardi tostati

Per l’insalata
Tagliate il cavolo cappuccio a strisce sottili, le zucchine e le carote a fili.
Condite le verdure con olio, limone, sale e pepe.

Per la salsa
Unite i vari ingredienti in un’emulsione omogenea; con l’acqua regolatevi a occhio: più acqua metterete più la salsa risulterà liquida e viceversa.

Per i burger
In una pentola scaldate un filo d’olio con le erbe aromatiche e cuocete gli hamburger da entrambi i lati finché risultreranno ben cotti.
Tostate il pane con i semi, tagliato a metà. Spalmate una generosa dose di salsa sulla metà inferiore e appoggiatevi l’hamburger.
Completate con una manciata di insalata e qualche anacardo tostato in padella.

piatto unico

Pancakes salati

Marzo 6, 2021

Buondì ragazzi! Voglio parlavi di uno degli ingredienti che tutto il mondo ci invidia per la sua bontà, tradizione e soprattutto per quell’esperienza sensoriale che porta sempre a tavola il sapore autentico italiano: l’olio extra vergine d’oliva. Oggi vi presento OlioMemento. Lo conoscete? Difficile, perché Olio Memento è un prodotto nuovo, che porta dentro di sé la lunga esperienza dell’olio pugliese, da riproporre però in una cucina dallo spirito contemporaneo e cosmopolita. Memento, l’olio “del ricordo”, nasce da ulivi secolari, terra polverosa, olive pregiate selezionate e tecnica di lavorazione tradizionale, con raccolta a mano, ed è un blend ottenuto dal mix di due cultivar (ogliarola barese e coratina). Si distingue per un gusto intenso, ma sempre amabile e un profumo davvero eccezionale.

Ho voluto utilizzare l’olio puro e quello aromatizzato al limone nella preparazione di pancakes salati. Una vera delizia.

La versione “puro” la ritrovate nell’impasto mentre quello al limone come condimento finale. Li ho trovati entrambi delicati e ottimi per arricchire il mio piatto. Se volete dare un’occhiata al loro sito www.oliomemento.it trovate varie sezioni interessanti pronte ad arricchire la vostra tavola. Io ho scelto il kit con olio puro + aromatizzati al limone e peperoncino. Davvero buonissimi tutti!

INGREDIENTI per 2 persone:
250 ml di latte
200 gr di farina
2 uova
30 gr di olio extravergine 
20 gr di parmigiano 
2 cucchiaini abbondanti di lievito per torte salate
1 pizzico di sale

Per farcire:
qualche fetta di salmone affumicato
olio aromatizzato al limone
insalata qb
100 gr robiola 
pepe rosa qb

Separate tuorli dagli albumi e mescolate in una ciotola tuorli, latte e l’olio extravergine Memento.

Aggiungete farina, lievito precedentemente setacciati e il parmigiano e mischiare per bene. Aggiungete delicatamente l’albume montato a neve ferma con una spatola.

Cuocete i pancakes in pentola unta con un filo d’olio. Cuocerli da entrambi i lati e farciteli con uno strato di robiola, pepe rosa, insalata e infine salmone affumicato.

Condite il tutto con un filo d’olio al limone Momento a crudo. 

piatto unico

Polpettone di tonno

Settembre 6, 2020

Oggi voglio condividere con voi una ricetta di nonna. Il suo mitico polpettone di tonno. Ovviamente le dosi lei non me le ha mai date, il suo metodo di misura era “ad occhio” o “quanto basta”. L’ho fatta e rifatta più volte e direi che ho trovato le giuste dosi che vi lascio di seguito.

Il giusto alleato per fare questa ricetta? Il mio fantastico frullatore ad immersione di Smeg 

Ingredienti:
tonno sott’olio circa 2 scatole da circa 160 gr
3 cucchiai di parmigiano
3 fette di pan carrè
1 uovo
2 filetti di acciuga
2 pomodori secchi
1 cucchiaino di capperi
200 gr di spinaci lessi
Pan grattato qb

Ponete in un mixer tutti gli ingredienti e tritate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale, pepe e di pan grattato se il composto rimane un po’ troppo liquido.

Raggiunga una giusta consistenza (morbida ma che non si sfaldi troppo) ponete il composto sulla carta forno e dategli la forma di un salame. Arrotolato nella carta forno e poi in 2 strati di carta alluminio.

Cuocete in acqua bollente per circa 30 minuti. 

Scolatelo e lasciatolo freddare. Ponetelo in frigo per almeno 3 ore. Tagliatelo sottile e servitelo. Io l’ho accompagno con una maionese fresca fatta in casa. 

contorni piatto unico

Insalata tiepida di carciofi

Giugno 24, 2020

Oggi preparo un piatto fresco, leggero dai sapori estivi.
L’ingrediente base è il carciofo di Cappelini. Lo trovo super pratico perché precedentemente cotto a bassa temperature e quindi sempre pronto all’uso.

Cosa ho pensato? Un’insalata di carciofi al profumo di limoni con olive taggiasche, pomodorini, formaggio fresco e melone bianco, accompagnata da una vinagrette composta da senape in grani, aceto balsamico, basilico e olio d’oliva.

Se non conoscete ancora i loro prodotti di Cappellini – Laboratorio Vegetale, vi invito a visitare il loro sito www.laboratoriovegetale.it
Troverete tantissimi prodotti 100% NATURALI 100% VEGETALI COTTI A BASSA TEMPERATURA PRONTI DA SCALDARE.

Approfittate del codice sconto IGLAB10 per acquistare online i prodotti.

Troverete anche delle pratiche Box già composte pensate per le chi ha voglia di un periodo di detox, per un post allenamento, per le mamme un kit ricco di acido folico e uno antiossidante con una selezione di verdure fresche e colorate, cucinate nel modo corretto per mantenere in equilibrio il tuo benessere fisico. 

Di seguito la mia ricetta
INGREDIENTI per 2 persone:
1 confezione di Carciodi Cappellini
Il succo di mezzo limone
1 spicchio d’aglio
30 gr di melone bianco
30 gr di formaggio 
10 gr di olive taggiasche
Qualche pomodorino
Sale, pepe e olio q.b.

Apro la confezioni di carciofi e li salto in padella per 1 minuto con lo spicchio d’aglio tagliato in due, un filo d’olio e il succo di limone.
Compongo il mio piatto con i carciofi tiepidi, aggiungo il formaggio e il melone tagliati a cubetti, i pomodorini conditi con sale e olio, le olive, un filo di olio, limone e qualche seme di sesamo finali.

Ho preparato la vinagrette mixando 1 cucchiaino di senape in grani, 1 cucchiaio di olio, qualche foglia di basilico tritata e un filo di aceto balsamico (la quantità è un po’ a piacere).

Buon appetito!

Vi assicuro che la freschezza dei carciofi abbinati alla dolcezza del melone vi conquisteranno.

antipasti piatto unico

Focaccia barese

Aprile 29, 2020

Domenica sera mi sono cimentata nella focaccia barese. La conoscete? è un lievitato tipico della città di Bari fatto con farina, sale, lievito, olio e acqua con l’aggiunta di patate nell’impasto. Ha i bordi alti e croccanti, è molto morbida, si cuoce in una teglia di forma rotonda e si condisce con pomodorini e olive nere (io accingo anche i filetti di alici perché li adoro). Per me è buonissima e devo dire che la patata da quel tocco in più.

Ingredienti:
12 gr di lievito di birra fresco o 4 g di lievito di birra disidratato o 100 gr di lievito madre
100 gr di semola rimacinata di grano duro
150 gr di farina 0
175 ml di acqua (io uso quella in cui ho lessato la patata)
100 gr di patate
5 gr di sale fino
15 ml di olio extravergine d’oliva

per farcire:
200 gr di pomodori ciliegino
10 olive taggiasche
origano q.b.
sale fino q.b.
olio extravergine d’oliva per ungere la teglia e condire la superficie

Lessare una patata da 100 gr. Non buttate l’acqua di cottura della patata. Passate il tubero nello schiacciapatate.
Versare la farina e la semola in una planetaria (o in una ciotola, per poi impastare a mano). Aggiungere la patata schiacciata e il lievito sciolto in un goccio di acqua (presa dal totale). Sciogliere il sale nella restante acqua tiepida. Incorporare il liquido alle polveri un po’ alla volta, facendo partire la planetaria a bassa velocità. In ultimo, aggiungere l’olio. Aumentare la velocità della planetaria e impastare per 15 minuti. Quando l’impasto si staccherà bene dalla ciotola e sarà liscio ed elastico, allora si potrà fermare il macchinario. Portare l’impasto su un piano di lavoro e continuare a impastare fino a creare una palla. Non usare un piano in legno per evitare che l’olio macchi il materiale. Prendere un vassoio, oliarlo e lasciare l’impasto a lievitare a temperatura ambiente, senza coprirlo per almeno 4 ore (8-12 ore sarebbe meglio). Stendere l’impasto in una teglia da 32 cm. Cospargerla d’olio con le mani o con un pennello. Mettere l’impasto al centro e schiacciarlo con le dita per stenderlo in tutta la teglia. Condire la focaccia, aggiungendo i pomodorini con le mani: in questo modo succo e semi coleranno sulla superficie. Disporli a testa in giù. Aggiungere le olive, il sale, l’origano e l’olio. Preriscaldare il forno alla massima potenza in modalità statica. Infornare la focaccia per 20 minuti. Alla fine si avrà una focaccia alta circa 1,5 cm, croccante.

piatto unico primi

Vellutata di zucca

Ottobre 28, 2019

Nel mio piccolo cerco sempre di mangiare bene e in modo equilibrato… Cosa significa per me “mangiar bene”?

Prediligo la dieta mediterranea nella mia alimentazione quotidiana, che si basa sull’assunzione di abbondante frutta (ovviamente scelgo sempre quella di stagione), verdura, vegetali in generale e cereali e un consumo adeguato di pesce, carne, uova e prodotti caseari.

Sapevate che l’alimentazione sana è un’ottima alleata per gestire al meglio malattie come la psoriasi? Ebbene sì… questa malattia colpisce molte persone e per avere qualche consiglio in più vi invito a visitare il portare creato ad hoc www.liberalapelle.it

Martedì 29 ottobre è la giornata mondiale della psoriasi, quindi quale momento migliore per approfondire l’argomento…
Qui troverete tante ricette buone e consigli su un equilibrato lifestyle da seguire. Quindi il mio motto è sì al cibo sano ma pur sempre con gusto

Oggi vi propongo una mia ricetta leggera e che solitamente piace a tutti: Vellutata di zucca e patate con cereali e dadolata di fontina.

Ingredienti per 4 persone:
750 gr di zucca
200 gr di patate 
½ cipolla
1 rametto di rosmarino 
1 rametto di salvia
1 spicchio d’aglio
500 ml di brodo vegetale 
Sale e pepe qb
Mix di semi qb
Formaggio tipo fontina qb

In una pentola (io uso quella a pressione) ponete l’aglio, il rosmarino, la cipolla tagliata fine e un filo d’olio. Fate rosolare il tutto con l’aggiunta di un cucchiaio d’acqua. Unite la zucca tagliata grossolanamente e le patate.

Fate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete il brodo vegetale con un pizzico di sale e pepe. A questo punto lasciate cuocere per circa 30 minuti (15 se usate la pentola a pressione).

Trascorso il tempo necessario, passate la crema di zucca con un mixer e aggiustate di sale e pepe. Servite bella bollente con una manciata di mix di semi, di formaggio tagliato a cubetti e qualche fogliolina di salvia fresca.

Se vi piace potete aggiungere anche una grattugiata di zenzero fresco. Io lo apprezzo molto perché conferisce un pizzichio, tipico dello zenzero, che adoro.

#LiberaLaPelle #adv



piatto unico

Piadina alla barbabietola

Settembre 13, 2019

Le piadine piacciono a tutti, sono un ottimo piatto da consumare velocemente sia a pranzo sia a cena. Non amo acquistare quelle pronte del supermercato, trovo che farle in casa sia davvero facile e veloce (sono pronte in 5 minuti). Oggi però invece della classica piada vi propongo una versione che vi stupirà. All’impasto ho aggiunto la barbabietola che conferisce una croccantezza diversa e un retrogusto dolciastro davvero buonissimo.

Ingredienti per 4 piadine
250 gr di barbabietola già cotta (io prendo quelle sottovuoto che si trovano al supermercato)
300 gr di farina + quella per il piano di lavoro (io ho mixato la manitoba e grano saraceno) 
40 ml di olio
sale qb

Tramite l’uso di un tritatore o di un mixer, riduceta la barbabietola in una crema. Unite tutti gli altri ingredienti e impastate per bene. Se il composto risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina.
Dividete l’impasto in 4.

Stendete i singoli impasti su un piano di lavoro infarinato con l’aiuto di un mattarello. Fate la classica forma circolare della piadina e cuocetala qualche minuto per lato. Io preferisco far dorare per bene entrambi i lati, mi piace bella croccante. 

L’ho infine farcita con pak choi, catalogna, scalogno saltati in padella con un filo d’olio e qualche fiocco di latte. Bella e buona!

piatto unico

Clafoutis pomodorini e caprino

Agosto 26, 2019

Prima di partire per le vacanze vi avevo mostrato la preparazione del mio Clafoutis con pomodorini e caprino. Oggi vi scrivo la ricetta di questo piatto facile e sfizioso.

Ingredienti:
4 uova
1 goccio di latte
mezzo broccolo
2 cippollotti
6 pomodorini
1 caprino
sale e pepe qb

In una terrina sbattete le uova, aggiungete il goccio di latte e il caprino. Salate e pepate.
Nel mentre, in una pentola cuocete i 2 cipollati con un filo d’olio e il broccolo (io ho aggiunto anche un pizzico di curcuma che mi piace sempre), fino a quando risultano morbidi.
Ponete le verdure in una pirofila di circa 20×25 cm.
Unite il preparato di uova sbattute e infine i pomodorini.
Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.
Buon appetito

piatto unico primi

Zuppetta fredda al sedano

Giugno 30, 2019

Eccomi con la mia ricetta estiva: la zuppetta fredda al sedano, un piatto unico delicato che io adoro. L’aspro del limone abbinato alla dolcezza del sedano e alla croccantezza delle nocciole e noci rendono questo semplice piatto davvero buono! Mi raccomando se avete dei crostini dorati da aggiungere ancora meglio. A volte aggiungo cubetti di feta a freddo. Buona appetito!

Ingredienti per 2 persone:

1 mazzo di sedano
4 cipollati
il succo di mezzo limone
1 spicchio d’aglio
olio q.b.
pepe q.b.
noccioli e noci q.b.

Scaldate 2 cucchiai di olio con l’aglio e i cipollati tagliati finemente, soffriggete per pochi minuti. Sfumate con il succo di mezzo limone e mescolate.

Aggiungete il sedano tagliato fine, aggiustate di sale e pepe e mezzo bicchiere d’acqua d’acqua. Lasciate cuocere per circa 10 minuti.

Frullate il tutto e fate raffreddare. Nel mentre tostate la granella di nocciole e le noci. Servite la zappetta di sedano con qualche foglia di basilico e il trito di frutta secca.

Buona appetito!

piatto unico Uncategorized

Zucchine ripiene

Giugno 22, 2019

Viva l’estate e le splendide zucchine che ci regala. Le mie preferite? quelle tonde. Ottime da gustare ai ferri, saltata in padella e da riempire. Oggi vi lascio la ricetta della mia farcia

Ingredienti
4 zucchine tonde
1 scalogno
1 scatola di tonno
1 ricotta piccola
pomodori secchi
basilico
capperi
parmigiano
sale
pepe

Lavate e tagliate la calotta delle zucchine.
Scavate la polpa con un cucchiaino e mettetela in padella con un filo d’olio e lo scalogno tagliato fine.
Fate cuocere per circa 10 minuti. Aggiungete il tonno, il trito di pomodori secchi, basilico e capperi. Cuoci per 5 minuti e infine aggiungete la ricotta.
salate, pepate e finite con un mucchio di parmigiano.

Riempite le zucchine con la farcia. Infine spolverate con un pizzico di pan grattugiato e infornate a 200 gradi per 20 minuti circa. Mi raccomando informate anche la calotta finale. E’ buonissima

Buon appetito