All Posts By

admin

antipasti

Crostini d’estate

luglio 16, 2018

L’estate è arrivata ed è proprio in questo periodo dell’anno che più mi piace organizzare, sul terrazzo di casa, aperitivi improvvisati con qualche amica, davanti ad un tramonto che lascia sempre senza fiato, un cin cin che sa di vacanza ed un buffet semplice ma sempre con gusto. Per questo mi ha dato una mano l’Insalata per riso Peperlizia light di Ponti. Riso freddo? sì certo sarebbe ottima, ma ho voluto utilizzarla per preparare una mousse da spalmare su crostini croccanti. Che ne dite?

Ingredienti:
mezzo barattolo di insalata per riso Peperlizia Light
pane in cassetta/crostini q.b.
100 gr di ricotta
paprika q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Iniziate la preparazione delle vostre bruschette tagliando il pane in cassetta e tostando per qualche minuto per lato, finché risulti croccante.

Scolate per bene il condimento per insalate Peperlizia Light e unitolo alla ricotta. Tritate il tutto grossolanamente. Spalmate la crema ottenuta sulle bruschette. Finite con qualche condimento Peperlizia intero e un filo d’olio.

E ora…buon aperitivo 🙂

dolce

Pancake alla banana

giugno 22, 2018

Il risveglio che preferisco? Fare colazione con i pancake arricchiti di marmellata, sciroppo d’acero e frutta. Magari serviti con una tazza di cappuccino fumante. Adoro!
La versione che vi propongo oggi ha un impasto di albumi, latte di riso e banana. Poi ho aggiunto una crema spalmabile di mandorle e frutta secca. Tutti ingredienti BIO della linea NutryBio

Andata a dare un’occhiata ai pacchetti detox. Offrono ottimi ingredienti per ricette facile, veloci e sane. Con il codice violap20 avrete il 20% di sconto!

Ecco la ricetta per i miei pancake.

Ingredienti per 2 persone
3 albumi
1 banana
mezzo bicchiere di latte di riso
crema sfaldabile alla mandorla qb
frutta secca qb
Fragole qb

In una ciotola schiacciate la banana con una forchetta. Aggiungete gli albumi e il latte. Sbattete il tutto fine ad avere un composto morbido.
Scaldare una pentola con un filo di olio e posizionare 1 mestolo di impasto (io ho usato degli stampini a cuore). Far cuocere circa 1-2 minuti per lato (finché risultino dorati).

Farcire con la crema spalmabile alle mandorle, frutta secca e qualche fragola a dadini.

Buona colazione

piatto unico

Carne alla pizzaiola

giugno 22, 2018

Avete in mente quelle ricette che avete sempre visto preparare dalle vostre nonne e quando le preparate la casa si riempie di profumi, di ricordi e di nostalgia… Esse rimangono nei cuori, saranno sempre apprezzate perché “hanno il sapore della tua famiglia”. Ecco, per me la carne alla pizzaiola rappresenta tutto questo. Ricordo tutti i passaggi che mia nonna eseguiva con naturalezza e precisione…e diventava la mia cuoca preferita. Già il soffritto emanava un profumo appetitoso, poi lo schiocco dell’apertura della Mutti ed infine la precisione nel comporre la carne con mozzarella ed aromi profumati. Tutto questo rende la carne alla pizzaiola, un piatto per me unico e indimenticabile. Grazie alla Salsa Classica Mutti arricchita con olio extravergine, soffritto di cipolle e basilico, il mio piatto ha una base perfetta per diventare ancora più stellare.
Voi avete una ricetta che ricorda il sapore della vostra famiglia? Caricate sui vostri social con l’hashtag #storiedipomodoro la foto del piatto con la Salsa Mutti che avete utilizzato per prepararlo, potreste essere scelti come Ambassador Mutti ed essere pubblicati su www.storiedipomodoro.it.

Ingredienti:
500 gr di fette di pollo
2 confezioni di Salsa Classica Mutti
1 mozzarella
capperi qb
olive nere qb
basilico qb
origano qb
1 spicchio d’aglio

Soffriggete l’olio con uno spicchio d’aglio in una padella e, una volta dorato, aggiungete la Salsa Classica Mutti, le olive tagliate a rondelle, i capperi, sale e pepe e fate cuocere per 10 minuti.

Aggiungete le fettine di carne precedentemente battute con il pestacarne, e fatele cuocere per circa 5 minuti. Girate la carne e fatela cuocere dall’altro lato per altri 5 minuti.

Non fate cuocere troppo la carne per evitare che diventi dura. Aggiungete la mozzarella tagliata a fette e farla sciogliere. Servite subito aggiungendo origano e basilico.

piatto unico

Quinoa che profuma d’estate

maggio 29, 2018

Il bel tempo è finalmente arrivato e con esso i piatti freddi nella mia cucina.
Oggi vi propongo la quinoa dal profumo d’estate con fave, pomodorini, pomodori secchi, olive taggiasche, feta, basilico e semi di canapa.
La quinoa: un super alimento originario dell’America Latina è sempre più presente sulla nostra tavola. Versatile in cucina, ricco di fibre e minerali, è facilmente digeribile ed è adatto anche ai celiaci. Faceva parte del mio ricco pacchetto detox di NutryBio insieme ai semi di canapa ricchi di proteine, omega 3 e omega 6. Per scoprire meglio questo fantastico pacchetto BIO cliccate qui. La regola numero 1 di NutryBio? Detox ma con gusto. Se volete acquistarne subito utilizzate il mio codice violap10 per uno sconto del 10%

Ingredienti per 4 persone
250 gr di quinoa
400 gr di fave fresche
200 gr di feta
10 olive taggiasche
20 pomodorini
scorza di limone qb
pomodori secchi q.b.
olio di oliva
basilico

Per preparare l’insalata di quinoa per prima cosa dovete sgranare le fave ed eliminare la pelle che le ricopre.
Nel frattempo mettete a cuocere la quinoa (sulla confezione ci sono specificate le dosi di quinoa abbiate a quelle di acqua da aggiungere per la cottura) Un piccolo segreto? Prima di aggiungere l’acqua fatela tostare per qualche minuto con un cucchiaio d’olio.
Una volta cotta fatela raffreddare.

Dedicatevi agli altri ingredienti: denocciolate e tagliate le olive, i pomodorini, i pomodori secchi , la feta a cubetti e tritate il basilico.

Condite la quinoa con gli ingredienti e aggiungete infine una macinata di pepe, olio a crudo, scorzetta di limone una generosa manciata di semi di canapa.

contorni

Funghi, pomodori secchi cannellini

maggio 13, 2018

Auguri a tutte le mamme!
per questa occasione mi piace sempre preparare qualche piatto che mamma Graziella adora, questo è il mio modo di viziarla per un giorno. Ama i funghi in tutti i modi: con la polenta, insieme ad un fumante spezzatino e perché no anche crudi con un filo d’olio e pepe.
Oggi li cucino con pomodori secchi, fagioli cannellini e con l’aiuto del mio fedele aiutante Cook Processor Artisan di KitchenAid.

Se siete interessati a questo fantastico robot con il codice KALIT18 nell’apposita sezione del sito KitchenAid dedicata allo shopping online, avrete diritto a uno sconto del 20% su tutti i prodotti all’interno della gamma di piccoli del Brand.

INGREDIENTI
500 g di funghi champignon 
100 gr di pomodori secchi
100 gr di fagioli cannellini
prezzemolo a piacere
mezzo spicchio di aglio
sale e pepe

STEP 1
Mettete nella pentola la lama con il prezzemolo, l’aglio e l’olio. Azionate manualmente la lama alla massima potenza per 60 secondi. Togliere la lama, pulire le pareti e mettere il mescolatore.

STEP 2
Versare nella pentola i funghi precedentemente tagliati a fettine con i pomodori secchi tagliati a pezzettoni. Programmare su Stufare P3, impostare manualmente il timer a 15 minuti e premere Start per avviare la cottura. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura ho aggiunto i fagioli e il sale.

contorni secondi

Lasagna di zucchine

aprile 30, 2018

Oggi vi propongo una lasagne di sole zucchine e formaggio. Vi assicuro che è facile e veloce soprattutto perché le zucchine vengono utilizzate da crude. La mi ricetta è basica ma potette sbizzarrirvi aggiungendo l’affettato che più vi piace tra uno strato e l’altro o anche qualche altra verdura (si potrebbero alternare le zucchine alle melanzane)

Ingredienti:
500 gr di zucchine
2 mozzarelle
100 gr di scamorza
100 gr circa di parmigiano grattugiato
farina q.b. (io ho usato quella di ceci)
pan grattato q.b.
olio q.b.
sale e pepe 

Lavate e spuntate le zucchine. Con l’aiuto di una mandolina tagliatele nel senso della lunghezza (2 mm di spessore circa). Infarinatele leggermente con la farina di ceci (anche la 00/manitoba vanno benissimo).

Tagliate a cubetti la scamorza e la mozzarella (quest’ultima fatela asciugare su carta da cucina).

Iniziate a comporre la vostra lasagna di zucchine: ricoprite una teglia con carta forno e un filo d’olio, coprite con un primo strato di zucchine infarinate, successivamente la mozzarella, qualche cubetto di scamorza, una spolverizzata di parmigiano, salate, pepate, aggiungete un pizzico di pan grattato e infine un filo d’olio. Continuate a fare i vari strati della vostra lavagna fino ad esaurire gli ingredienti.

Infornate a 180° per circa 30 minuti (in superficie dovranno essere dorate). 

primi

Vellutata di piselli e gamberoni

marzo 31, 2018

A chi non capitano i giorni in cui si è di corsa e si ha poco tempo da dedicare alla cena? Alzi la mano chi vorrebbe un aiutante ai fornelli… ecco io l’ho trovato: Cook Processor Artisan di KitchenAid. Un robot che affetta, trita, sbatte, mescola, cuoce, impasta… insomma un ottimo aiutante per tutti i giorni.

E… solo per voi e per ora tutto Aprile, con il codice KALIT18 nell’apposita sezione del sito KitchenAid dedicata allo shopping online, avrete diritto a uno sconto del 20% su tutti i prodotti all’interno della gamma di piccoli elettrodomestici del Brand.

Oggi vi consiglio un ottimo entreé per il vostro pranzo di Pasqua: leggero ma molto appetitoso. Piselli e gamberi sono i protagonisti.
Ecco la ricetta:

INGREDIENTI per circa 3 persone
500 g di piselli novelli
6 gamberoni
1 spicchio d’aglio
vino bianco q.b.
1/2 cipolla rossa
noce moscata q.b.
4 Cucchiai di olio extra vergine di oliva
lamelle di mandorle q.b.
brodo vegetale q.b.
mandorle a lamelle q.b.

STEP 1
Mettere nella pentola il mescolatore con la cipolla, i piselli, la noce moscata, l’olio, il sale e il pepe, posizionare su Stufare P3, impostare manualmente il timer a 15 minuti e premere Start per avviare la cottura.

A parte, in padella scaldare 1 cucchiaio d’olio con l’aglio schiacciato. Far saltare per 5 minuti i gamberi e sfumare con il vino bianco. Lasciare riposare.

STEP 2
Dopo circa 3 minuti che il robot ha iniziato la cottura, sostituire il mescolatore con la lama. Chiudere il coperchio e premere Start per proseguire la cottura. Controllare che i piselli non siano troppo asciutti ed eventualmente aggiungere un po’ di acqua (io ho aggiunto un bicchiere di brodo vegetale). Gli ultimi 30 secondi mettere la potenza della lama al massimo cosi da ottenere una crema. Impiattare completando con i gamberi, un pizzico di prezzemolo e mandorle a lamelle.
Buon appetito e buona pasqua a tutti!!

dolce

Pancakes light alle carote

marzo 29, 2018
La Pasqua si avvicina e prima di tuffarmi in uova di cioccolato di tutti i tipi vi propongo una colazione light, ma vi assicuro super buona: pancakes senza burro e uova ma con carote e albumi.
Mi sono lasciata ispirare dalla soffice e profumata mousse Coco Fresh, la applico, massaggio, risciacquo e nel mentre preparo i pancakes per tutti! 🙂

Ecco qui la mia ricetta:
INGREDIENTI per 8 pancakes
175 g di carote già pelate
200 ml di acqua
2 albumi
130 g di farina
8 g di lievito vanigliato per dolci
15 g di olio di semi
1 cucchiaio di zucchero al velo

Lessate le carote in acqua bollente per 10-15 minuti, dovranno ammorbidirsi ma non sfaldarsi. Prendete poi 200ml di acqua (io ho usato quella di cottura delle carote), aggiungete le carote e frullate il tutto.
Aggiungete gli albumi poi la farina, lo zucchero al velo e il lievito setacciati. Infine aggiungete l’olio. Scaldate una padella antiaderente e versate un po’ del composto. Fate cuocere un paio di minuti da un lato e capovolgete il pancake. Cuocete anche dall’altro lato per un minuto. Arricchite i pancakes con i vostri condimenti preferiti. Io ho scelto sciroppo d’acero e scaglie di cocco.

Se vi incuriosiscono i prodotti #HelloBody, li potete avere scontati del 30% con il mio codice VIOLA30 ✨ su www.hellobody.it!

 

dolce

Panna cotta ai frutti di bosco e fondente

marzo 14, 2018

La panna cotta è il dolce al cucchiaio per eccellenza…un budino made in Italy a base di panna e zucchero dal sapore molto delicato. Ho arricchito la mia ricetta con 2 ingredienti che adoro sia soli che abbinati insieme: frutti di bosco e cioccolato fondente. Il gioco di colori del bianco candido della panna, del rosso e blu dei frutti e del quasi nero del cioccolato spicca subito alla vista, e assicuro alle papille gustative al primo assaggio 🙂

Ingredienti per 6 stampini

200 g di frutti di bosco
1 baccello di vaniglia oppure 1 bustina di vaniglina
100 gr di Zucchero a velo
500 ml di panna fresca liquida + 80 ml per la ganache
8 gr di gelatina in fogli
100 gr di cioccolato fondente

 

Preparazione

Iniziate la preparazione della panna cotta scaldando in un pentolino, a fiamma bassa, la panna insieme allo zucchero e alla bacca di vaniglia divisa a metà per la sua lunghezza (oppure alla vanillina). Mescolate con la frusta e portare a sfiorare il bollire. Intanto mettete ad ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti e strizzateli bene.
Quando la panna è arrivata a temperatura, spostate il pentolino dal fuoco, filtrate la panna calda con un colino a maglia fine per eliminare i pezzetti di vaniglia e versatela sulla ciotola dove è contenuta la gelatina strizzata. Mescolate bene per sciogliere la gelatina. Preparate 6 stampini e adagiate sul fondo qualche frutto di bosco e andate a coprire con la panna cotta. Fate rassodare in frigorifero per 5 ore circa. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato con la restante panna. Mescolate bene. Servite la panna cotta con la ganache al fondente colata sopra.

antipasti

Involtini salmone mela e avocado

marzo 13, 2018

Gli involtini sono sempre un piatto vincente nelle mie cena tra amici. Se hai ingredienti giusti per una farcia gustosa il gioco è fatto. Oggi vi propongo un antipasto sfizioso, dove l’affumicato del salmone è smorzato dalla dolcezza della mela Jonagold Val Venosta, dalla morbidezza dell’avocado e dal sapore deciso di senape in gravni.

Ingredienti:

1 mela Jonagold Val Venosta
1 avocado
100 gr di salmone affumicato
senape in grani q.b.
succo di limone q.b.
erba cipollina q.b.

Sbucciate e tagliate a cubetti la mela. Fate lo stesso con l’avocado.
Unite entrambi in una ciotola e irrorateli con qualche goccia di limone e un cucchiaino di senape in grani. Mischiate bene il tutto.

Disponete il composto sulle fette di salmone stese. Arrotolate formando degli involtini che fermerete con un ciuffo di erba cipollina.

Il vostro antipasto è pronto!