All Posts By

admin

primi

Vellutata di piselli e gamberoni

marzo 31, 2018

A chi non capitano i giorni in cui si è di corsa e si ha poco tempo da dedicare alla cena? Alzi la mano chi vorrebbe un aiutante ai fornelli… ecco io l’ho trovato: Cook Processor Artisan di KitchenAid. Un robot che affetta, trita, sbatte, mescola, cuoce, impasta… insomma un ottimo aiutante per tutti i giorni.

E… solo per voi e per ora tutto Aprile, con il codice KALIT18 nell’apposita sezione del sito KitchenAid dedicata allo shopping online, avrete diritto a uno sconto del 20% su tutti i prodotti all’interno della gamma di piccoli elettrodomestici del Brand.

Oggi vi consiglio un ottimo entreé per il vostro pranzo di Pasqua: leggero ma molto appetitoso. Piselli e gamberi sono i protagonisti.
Ecco la ricetta:

INGREDIENTI per circa 3 persone
500 g di piselli novelli
6 gamberoni
1 spicchio d’aglio
vino bianco q.b.
1/2 cipolla rossa
noce moscata q.b.
4 Cucchiai di olio extra vergine di oliva
lamelle di mandorle q.b.
brodo vegetale q.b.
mandorle a lamelle q.b.

STEP 1
Mettere nella pentola il mescolatore con la cipolla, i piselli, la noce moscata, l’olio, il sale e il pepe, posizionare su Stufare P3, impostare manualmente il timer a 15 minuti e premere Start per avviare la cottura.

A parte, in padella scaldare 1 cucchiaio d’olio con l’aglio schiacciato. Far saltare per 5 minuti i gamberi e sfumare con il vino bianco. Lasciare riposare.

STEP 2
Dopo circa 3 minuti che il robot ha iniziato la cottura, sostituire il mescolatore con la lama. Chiudere il coperchio e premere Start per proseguire la cottura. Controllare che i piselli non siano troppo asciutti ed eventualmente aggiungere un po’ di acqua (io ho aggiunto un bicchiere di brodo vegetale). Gli ultimi 30 secondi mettere la potenza della lama al massimo cosi da ottenere una crema. Impiattare completando con i gamberi, un pizzico di prezzemolo e mandorle a lamelle.
Buon appetito e buona pasqua a tutti!!

dolce

Pancakes light alle carote

marzo 29, 2018
La Pasqua si avvicina e prima di tuffarmi in uova di cioccolato di tutti i tipi vi propongo una colazione light, ma vi assicuro super buona: pancakes senza burro e uova ma con carote e albumi.
Mi sono lasciata ispirare dalla soffice e profumata mousse Coco Fresh, la applico, massaggio, risciacquo e nel mentre preparo i pancakes per tutti! 🙂

Ecco qui la mia ricetta:
INGREDIENTI per 8 pancakes
175 g di carote già pelate
200 ml di acqua
2 albumi
130 g di farina
8 g di lievito vanigliato per dolci
15 g di olio di semi
1 cucchiaio di zucchero al velo

Lessate le carote in acqua bollente per 10-15 minuti, dovranno ammorbidirsi ma non sfaldarsi. Prendete poi 200ml di acqua (io ho usato quella di cottura delle carote), aggiungete le carote e frullate il tutto.
Aggiungete gli albumi poi la farina, lo zucchero al velo e il lievito setacciati. Infine aggiungete l’olio. Scaldate una padella antiaderente e versate un po’ del composto. Fate cuocere un paio di minuti da un lato e capovolgete il pancake. Cuocete anche dall’altro lato per un minuto. Arricchite i pancakes con i vostri condimenti preferiti. Io ho scelto sciroppo d’acero e scaglie di cocco.

Se vi incuriosiscono i prodotti #HelloBody, li potete avere scontati del 30% con il mio codice VIOLA30 ✨ su www.hellobody.it!

 

dolce

Panna cotta ai frutti di bosco e fondente

marzo 14, 2018

La panna cotta è il dolce al cucchiaio per eccellenza…un budino made in Italy a base di panna e zucchero dal sapore molto delicato. Ho arricchito la mia ricetta con 2 ingredienti che adoro sia soli che abbinati insieme: frutti di bosco e cioccolato fondente. Il gioco di colori del bianco candido della panna, del rosso e blu dei frutti e del quasi nero del cioccolato spicca subito alla vista, e assicuro alle papille gustative al primo assaggio 🙂

Ingredienti per 6 stampini

200 g di frutti di bosco
1 baccello di vaniglia oppure 1 bustina di vaniglina
100 gr di Zucchero a velo
500 ml di panna fresca liquida + 80 ml per la ganache
8 gr di gelatina in fogli
100 gr di cioccolato fondente

 

Preparazione

Iniziate la preparazione della panna cotta scaldando in un pentolino, a fiamma bassa, la panna insieme allo zucchero e alla bacca di vaniglia divisa a metà per la sua lunghezza (oppure alla vanillina). Mescolate con la frusta e portare a sfiorare il bollire. Intanto mettete ad ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti e strizzateli bene.
Quando la panna è arrivata a temperatura, spostate il pentolino dal fuoco, filtrate la panna calda con un colino a maglia fine per eliminare i pezzetti di vaniglia e versatela sulla ciotola dove è contenuta la gelatina strizzata. Mescolate bene per sciogliere la gelatina. Preparate 6 stampini e adagiate sul fondo qualche frutto di bosco e andate a coprire con la panna cotta. Fate rassodare in frigorifero per 5 ore circa. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato con la restante panna. Mescolate bene. Servite la panna cotta con la ganache al fondente colata sopra.

antipasti

Involtini salmone mela e avocado

marzo 13, 2018

Gli involtini sono sempre un piatto vincente nelle mie cena tra amici. Se hai ingredienti giusti per una farcia gustosa il gioco è fatto. Oggi vi propongo un antipasto sfizioso, dove l’affumicato del salmone è smorzato dalla dolcezza della mela Jonagold Val Venosta, dalla morbidezza dell’avocado e dal sapore deciso di senape in gravni.

Ingredienti:

1 mela Jonagold Val Venosta
1 avocado
100 gr di salmone affumicato
senape in grani q.b.
succo di limone q.b.
erba cipollina q.b.

Sbucciate e tagliate a cubetti la mela. Fate lo stesso con l’avocado.
Unite entrambi in una ciotola e irrorateli con qualche goccia di limone e un cucchiaino di senape in grani. Mischiate bene il tutto.

Disponete il composto sulle fette di salmone stese. Arrotolate formando degli involtini che fermerete con un ciuffo di erba cipollina.

Il vostro antipasto è pronto!

dolce

Ciambella all’arancia e cioccolato

marzo 5, 2018

Ultimamente sono sempre di corsa, tra lavoro, palestra, nipote e famiglia, ma il tempo per un dolce soffice da colazione lo si trova sempre. Le parole d’ordine? “Apri, personalizza, versa e inforna”. Ho scelto La Soffice agli Agrumi di cameo: dei preparati freschi facili e veloci, per scoprire l’intera gamma cliccate qui. Ho dato un mio tocco personale alla ricetta aggiungendo cacao e gocce di cioccolato.


Ecco qui la mia “soffice” ricetta:

Ingredienti
1 confezione di La Soffice agli Agrumi cameo
20 gr di cacao amaro
2 cucchiai di gocce di cioccolato
2 cucchiai di zucchero a velo

Prima di tutto accendete il forno a 165°. Dividete in due ciotole l’intero contenuto della busta de La Soffice cameo e aggiungete in una metà degli impasti il cacao e le gocce di cioccolato incorporandoli nell’impasto con una spatola. Prendete uno stampo da ciambella imburrato e cominciamo a distribuirvi qualche cucchiaiata dell’impasto chiaro e poi qualche cucchiaiata di quello scuro fino a finire entrambi i preparati. Posizionate la teglia nella parte media del forno, per circa 35 minuti. Trascorso il tempo fate la prova dello stecchino.

Una volta sfornata la ciambella spolverizzatela di zucchero a velo.

Quando ho assaporato questa rielaborazione del ciambellone, il suo profumo e la sua sofficità mi hanno fatto tornare improvvisamente in mente le domeniche della mia infanzia. Da piccola, soprattutto il fine settimana, ero abituata a svegliarmi a casa dei nonni, dove tutto profumava di amore. Ancora assonnata, mi piaceva essere coccolata dai loro soffici abbracci e da quelle colazioni dolci e genuine che mi facevano sentire unica. E così, la giornata iniziava alla grande.

Quindi… buona colazione a tutti!

contorni

Calvolfiori colorati e finocchi gratinati

febbraio 20, 2018

Ingredienti:

una confezione di cavolfiori multicolore
2 finocchi
mix di erbe
parmigiano qb
pane grattugiato qb
curcuma qb
sale e pepe qb
semi di sesamo qb (io ho usato quelli neri ma qualsiasi seme va bene)

 

Lavare le verdure.

Dividere le varie cime dei cavolfiore e tagliare a fette i finocchi, eliminando la parte più dura. Sbollentare per pochi minuti in acqua bollente.

Asciugare bene le verdure.

Tritate le erbe, aggiungere il parmigiano il pan grattato, la curcuma, il sale, il pepe e i semi.

Disporre le verdure su una teglia rivestita da carta forno e copritele con il mix preparato.

Infornate a 200 gradi per circa 15 minuti. Gli ultimi 5 con funzione grill del forni.

Buon appetito!!!

dolce

Focaccia dolce con mela e cannella

febbraio 15, 2018

I lievitati sono sempre stati una mia grade passione, sia dolci sia salati. Oggi vi propongo una focaccia ma in versione dolce con mele Golden Valvenosta e un generosa dose di cannella. Vi assicuro che il profumo che si diffonde in casa durante la cottura è strepitoso… e anche il gusto appagherà i vostri palati.

Ingredienti
380 gr di farina 00
2 uova medie
1 busta di lievito di birra secco (o 12-15 gr di lievito di birra fresco)
80ml di latte intero
60gr di burro
60gr di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di sale fino

Per il ripieno:
2 Mele Golden Val Venosta
30 gr di burro fuso
1 cucchiaio di cannella in polvere
50 gr di zucchero di canna

Per decorare:
miele qb
granella di zucchero qb

Nella ciotola della planetaria, mescolate la farina, il lievito secco, lo zucchero e il sale. Sciogliete il burro e miscelarlo con il latte tiepido. Azionate la planetaria e versate le uova precedentemente sbattute, il latte e il burro. Impastate il tutto per una decina di minuti, poi coprite con la pellicola e lasciate lievitare in un luogo tiepido e asciutto, finché non avrà raddoppiato di volume (circa 2 ore).
Trascorso questo tempo, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata, formando un rettangolo di 30cm x 50cm. Occupatevi del ripieno.
Spennellate il burro fuso su tutta la superficie, poi spolverate lo zucchero mischiato con la cannella.

Tagliate il rettangolo in 6 strisce di dimensioni uguali. Sovrapponetele e tagliatele di nuovo in 6 parti che inserirete in uno stampo da plumcake imburrato. Lasciate lievitare per altri 30 minuti. Nell’attesa sbucciate e tagliate a fette sottili le mele. Distribuitele tra i varo rettangoli di focaccia e poi infornate 45 minuti a 175°C. Dopo 30 minuti, ho coperto la focaccia con un foglio di alluminio per evitare che si scurisca troppo. Per controllare la cottura, infilate uno stecchino al centro e fino in fondo. Lasciate intiepidire e spennellate con un filo di miele e aggiungete la granella di zucchero

dolce

Frolla con mele, panna cotta al caffè e scaglie di cioccolato

febbraio 6, 2018

Tra i dolci che più amo sul podio trovo quelli di mela, quelli al cioccolato e la panna cotta. Oggi vi propongo una ricetta che unisce tutti e 3: crostata al cacao con mele, panna cotta al caffè e scaglie di cioccolato. La morbidezza è data dalla composta di mele e dalla panna cotta, la croccantezza dalle cips e dalla frolla. Per questa preparazione ho scelto mele golden Val Venosta
ideali per dare la giusta dolcezza alla mia purea, il cuore della mia torta.

Ingredienti
per le cips di mela:
2 mele Golden
2 cucchiai di zucchero

per la frolla:
125 gr di burro
75 gr di zucchero a velo
1 tuorlo
180 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro

per la composta di mele:
3 mele Golden
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di canna

per le scaglie di cioccolato:
70 gr di cioccolato fondente

per la panna cotta al caffè:
200 ml di panna
100 ml di caffè
2 cucchiai di zucchero di canna
5 gr di gelatina in fogli

Preparate le cips mettendo mezzo bicchiere d’acqua e lo zucchero in una casseruola e portare al bollore e lasciarlo per circa 4 minuti. Pulite le mele e ricavate delle fette sottilissime (circa 2 mm) Trasferitele nello sciroppo di zucchero. Spegnere il fuoco e lasciare in immersione per circa 1 minuto. Sgocciolarle, allinearle su una taglia ricoperta da carta forno e infornare per 90 minuti a 100 gradi.

Preparate la frolla al cacao, mescolando la farina col lo zucchero, il tuorlo e il burro freddo. Impastare rapidamente, formare una palla e farlo riposare per mezz’ora in frigorifero, avvolto nella pellicola.

Fate la composta. Sbucciate le mele, tagliatele a pezzi piccoli e trasferiteli in una casseruola antiaderente con il limone e lo zucchero. Fate cuocere per circa 10 minuti finché diventi una purea.

Nell’attesa sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Con un pennello da cucina stendere uno strato di cioccolato fuso di circa 1,5 mm su un foglio di carta forno. Arrotolare il foglio e farlo raffreddare in frigorifero.

Stendete la frolla e rivestire una teglia rettangolare da crostata da 11×35 cm. Bucherellare la pasta, coprirla con carta forno e una manciata di fagioli. Infornare a 180 gradi per 15 minuti. Eliminate fagioli e carta e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornare e fare raffreddare.

Preparare la panna cotta. Mettete a mollo la gelatina in acqua fredda per 10 minuti Scaldare la panna con il caffè e lo zucchero fino a sfiorare il bollore. Strizzare la colla di pesce e unirla al composto caldo. Mischiare bene.

Farcire il guscio di frolla con la composta di mele e poi con la panna cotta al caffè. Trasferire il tutto in frigorifero finché la panna cotta sarà rappresa.

Togliere la crostata dal frigo e guardine con le cips di mela. Schiacciare il cilindro di carta da forno e rompere lo stato di cioccolato ricavando delle scaglie. Distribuire sulla crostata. Ora è pronta per essere servita!

dolce

French toast 15 minuti di COCCOle

gennaio 26, 2018

San Valentino si avvicina e quale occasione migliore per farsi bella? Io ho utilizzato la maschera Coco Clear di HelloBody a base di olio naturale di cocco .

Mi sono quindi concessa 15 minuti di relax e coccole e nel tempo di posa ne ho approfittato per preparare dei favolosi french toast vegani a base di cocco (perfetti anche come dessert per una cena romantica di San Valentino!).

Semplici, gustosi, detox e veloci e con quel tocco di freschezza dato dal cocco, proprio come la maschera.

Ingredienti per 2 persone
15 gr di farina di mandorle
70 ml di latte di mandorle
cannella q.b.
1 kiwi
miele q.b.
scaglie di cocco q.b.
pane in cassetta 3 fette

Mescolate tramite l’uso di una frusta la farina di mandorle con il latte e un pizzico di cannella. Passate le fette di pane nel preparato di latte, in entrambi i lati. Tostate le fette di pane su una padella antiaderente finché non risultino dorate. Spalmate il miele, il kiwi a fette e le scaglie di cocco.
Ideale per una colazione, un branch, una merenda o come dessert sfizioso per 2.

Se siete interessati ai prodotti HelloBody, li trovate sul sito www.hellobody.it e con il mio codice: UNPIZZICODIVIOLA, potrete avere uno sconto del 30% su tutta la categoria “viso”!

dolce

Torta al gianduia, nocciole e caramello salato

gennaio 16, 2018

Ok avete ragione le feste sono ormai finite ma la ricetta di questo mio dolce di Natale è d’obbligo condividerla con voi. Amanti del cioccolato gianduia e del caramello salato questa torta è dedicata a voi…

Ingredienti:
200 g di cioccolato gianduia
150 gr di nocciole
150 gr di biscotti secchi
80 gr di zucchero
80 gr di burro
2 albumi
1 cucchiaio di cacao
300 ml di panna
Sale q.b.

Per il caramello:
80 gr di zucchero
Sale q.b.
100 ml di panna

Tritare i biscotti nel mixer e amalgamarli con il burro sciolto, il cucchiaio di cacao e un cucchiaino poco raso di sale. Rivestire con l’impasto il fondo di uno stampo a cerniera dal diametro di 22 o max 24 cm e mettere il frigorifero a solidificare.
Preparare la mousse: montare la panna con lo zucchero e separatamente, gli albumi con un pizzico di sale. Tritare nel mixer le nocciole sino a ridurle in polvere fine. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato gianduia, incorporate le nocciole, la panna e infine gli albumi, mescolando delicatamente. Versate la mousse nello stampo, livellate la superficie e tenetela in frigorifero per 6 ore. Preparare la salsa: fate caramellare lo zucchero insieme ad un cucchiaino di sale in un pentolino e unire la panna poco per volta. Lascia addensare su fiamma bassa e versarla sulla torta,
una volta tolta dallo stampo.