All Posts By

admin

dolce

Muffin al tè macha

settembre 20, 2017

Il tè Matcha aumenta l’energia, migliora l’umore, potenzia memoria e concentrazione, ha potere antiossidante, potenzia il metabolismo, protegge dal cancro, disintossica il corpo, fortifica il sistema immunitario, migliora i livelli di colesterolo ed è pure buono. Dopo aver saputo tutto questo non ho resistito al comprarlo e a in qualche ricetta. Ho iniziato con dei semplici muffin da inzuppare in una tazza di latte per iniziare la mia giornata al meglio.

Ingredienti per 16 Muffin
250 g di acqua o latte
160 g di zucchero semolato
220 g di farina 00
70 g di yogurt bianco
6 cucchiai di olio di semi
10 g di tè Matcha
16 g di lievito in polvere per dolci
Granella di zucchero o nocciole tritate
Zucchero a velo

In una ciotola, sciogliete lo zucchero nell’acqua (o latte) a temperatura ambiente, quindi unite l’olio e mischiate fino al completo scioglimento dello zucchero.
Unite lo yogurt e il tè Matcha e lavorate con una frusta, poi aggiungete la farina e il lievito setacciati continuando a mischiare fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il composto in pirottini per muffin. Aggiungete se si vuole della granella di zucchero o delle gocce di cioccolato fondente oppure la frutta secca tritata che più vi piace. Io ho scelto le nocciole. Infornare per circa 20 minuti.
Lasciare raffreddare, quindi cospargere con dello zucchero a velo.

antipasti

Bruschette e spiedini estivi

settembre 6, 2017

Questa sera aperitivo di fine estate con le amiche. Un buon prosecco non può mai mancare ed è già posizionato in frigorifero pronto per essere sbocciato 🙂
Cosa preparare di sfizioso ma leggero da stuzzicare? Ho pensato a delle bruschette piccanti ai peperoni e a spiedini di zucchine, melone e primo sale.
Facile, fresco e appetitoso.

Ingredienti per 4 persone
per gli spiedini:
1 zucchina
mezzo melone
formaggio primosale q.b.
sale
pepe
olio

per le bruschette:
2 peperoni
1 cipolla
200 gr di passata di pomodoro
8 fette di pane ai 5 cereali
1 filetto d’acciuga
1 spicchio d’aglio
olive taggiasche q.b.
capperi q.b.
peperoncino q.b.
formaggio primosale q.b.
sale
pepe
olio

Iniziate con la preparazione delle bruschette dedicandovi ai peperoni. Puliteli, togliendo il picciolo, i semi e i filamenti bianchi, tagliateli a listarelle e posizionateli in pentola con un filo d’olio, la cipolla tagliata finemente, il filetto d’acciuga, lo spicchio d’aglio schiacciato e un goccio d’acqua. Fate insaporire per qualche minuto e aggiungete la passata di pomodoro, le olive taggiasche, i capperi e il peperoncino. Cuocete il tutto per circa 30 minuti (fino a quando i peperoni saranno morbidi). Aggiustate di sale e pepe. Tostate le fette di pane nero e guarnite con il preparato ai peperoni. Aggiungete qualche cubetto di primo sale e un filo d’erba cipollina (se vi piace).

Per gli spiedini, mondate e tagliate per la lunga la zucchina (fette di circa 3 mm). Grigliate e conditele con olio, sale e pepe. Tagliate a cubetti il primo sale e ricavate dal melone delle sfere tramite l’uso dello scavino. Componete gli spiedini alternando le zucchine arrotolate, il primo sale e il melone.

Accompagnate le 2 preparazioni ad un buon vino fresco. Io per l’occasione ho scelto RIVE DI SANTO STEFANO Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. direttamente da https://shop.valdoca.com

piatto unico

Hamburger di melanzane

agosto 31, 2017

In questo periodo le melanzane si trovano facilmente ovali, tonde, striate, bianche,… A me piacciono molto quelle perlina che ho utilizzato per preparare i miei hamburger completamente vegetariani, sani e veloci. Ottimi da gustare caldi e ancora meglio tiepidi (quasi freddi) in queste sere di fine estate.

Ingredienti per 4/5 hamburger
500 gr di melanzane perlina (oppure 2/3 normali)
1 zucchina (facoltativa)
1 cipolla
4 cucchiai di parmigiano reggiano
1 pomodoro secco
pangrattato
basilico
menta
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
aglio

Lavate e mondate le melanzane, la zucchina e la cipolla, tagliatele a dadini e fatele rosolare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato, per circa 10 minuti. Se necessario aggiungere un goccio di acqua,
Mettere in una ciotola parmigiano, pan grattato, sale, pepe, basilico, menta e pomodoro secco tritati. Unire le melanzane e la zucchina appena passati in padella. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.
(Se il composto dovesse apparire troppo morbido, potete aggiungere 1-2 cucchiai di pangrattato).
Dividete quindi il composto in 4/5 parti e formate gli hamburger con l’aiuto di un coppapasta. Pressate bene il composto, così da rendere gli hamburger belli compatti. Quindi cuoceteli in padella antiaderente con un filo d’olio e qualche foglia di salvia. Fate dorare i burger di melanzane da entrambe le parti. Io solitamente li servo con misticanza e qualche pomodorino. Buon appetito!

contorni

Mille foglie di verdure alla crema di capperi e olive

luglio 21, 2017

In collaborazione con Granarolo 100%Vegetale

Adoro le verdure grigliate. Oltre che buone, sono facili da preparare e rappresentano un ottimo contorno da abbinare a diversi secondi piatti. A volte le condisco con un filo d’olio, sale, pepe e basilico. Altre volte sostituisco il basilico con la menta.
Oggi vi propongo un altro tipo di condimento bio al 100%: la crema con capperi e olive della linea gastronomica Granarolo 100% Vegetale.
Un prodotto ricco di proteine e gustoso allo stesso tempo, ottima da abbinare a verdure di stagione, per accompagnare burger vegetali, oppure da spalmare sul pane tostato con un pizzico di peperoncino per preparare un ottimo aperitivo estivo.
Conferirà ai vostri piatti un sapore fresco e appetitoso. Che ne dite? Vi va di provarlo? Qui vi suggerisco la mia ricetta:


Ingredienti:

  • 1 confezione di crema bio con olive e capperi Granarolo
  • 2 zucchine tonde
  • 1 melanzana
  • 1 peperone giallo
  • 2 pomodori rossi
  • olio EVO qb
  • basilico fresco
  • 40 g di pinoli
  • sale qb
  • pepe qb


Procedimento:

Lavate e tagliate le verdure a circa 1 cm di spessore. Grigliate le zucchine, le melanzane e i peperoni su una piastra rovente per pochi minuti.
Condite tutte le verdure con un pizzico di sale e un filo d’olio, compresi i pomodori affettati.
Tostate per qualche minuto in padella i pinoli.
Prendete il piatto di portata e iniziate a comporre la vostra mille foglie di verdure spalmando alla base un po’ di crema alle olive e capperi, adagiate sopra la melanzana, la zucchina, il pomodoro e infine il peperone. Ricominciate nuovamente con la crema alle olive e capperi e poi con le verdure.
Coprite la mille foglie con un ultimo strato di crema e aggiungete un filo di olio EVO, qualche foglia di basilico e i pinoli tostati.
Ottima da servire sia tiepida che fredda, come antipasto per le vostre cene d’estate.

Buon appetito.

dolce

Cheesecake al mango e frutto della passione

luglio 17, 2017

Estate, voglia di dolce, un dolce fresco, con buona frutta e soprattutto leggero. Ho io la soluzione: cheesecake al mango e frutto della passione con biscotti al miele senza glutine Mulino Bianco
Fecola di patate, amido, farina di mais, zucchero, olio di semi di girasole, miele e uova fresche sono la base sana e genuina dei frollini della linea glutin free Mulino Bianco che userò come base per le mini cheesecake: un dessert ideale per concludere un pasto estivo o un piccolo sic all’aperto. Sono anche un’idea sfiziosa da preparare in occasione di feste e buffet!


Ingredienti
Per la base
150 g di biscotti senza glutine al miele Mulino Bianco
60 g di burro

Per la crema
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
1 mango
100 ml di panna fresca
5 g di colla di pesce
3 cucchiai di zucchero a velo

Per la copertura
1 mango
4 frutti della passione
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio acqua

Iniziate a preparare la base della cheesecake. Mettete in un mixer i biscotti e frullate il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto molto fine. Fondete il burro nel microonde ed unitelo ai biscotti. Disponete il composto appena ottenuto in una tortiera oppure in diversi vasetti e premere bene il composto sul fondo, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Fate rassodare la vostra base in frigorifero mentre preparate il resto.
Occupatevi della crema. Fate ammollare la colla di pesce in pochissima acqua fredda per all’incirca dieci minuti e poi strizzatela per bene, eliminando ogni residuo di acqua. In un pentolino mettete 50 ml di panna a scaldare e portatela quasi a bollore. A questo punto aggiungete la colla di pesce e mescolate fino a quando quest’ultima non si sarà completamente sciolta. Lasciate intiepidire.
A parte mescolate la ricotta con il mascarpone e lo zucchero a velo. Lavorate bene con le fruste per un paio di minuti finché non avrà una consistenza ben cremosa. Unite l mango tagliato a dadini e poi la panna e continuate a mescolare.
Distribuitelo sopra la base, che ormai sarà pronta, avendo cura però di livellare il tutto bene con un cucchiaio per dare un aspetto uniforme ed omogeneo.

Preparate la copertura per la cheesecake al mango. Prendete il mango, lavatelo e sbucciatelo e tagliatelo a cubetti di medie dimensioni. Mettetelo in un pentolino insieme allo zucchero, all’acqua e portata piano piano a bollore. Fate cuocere per circa 10 minuti. Infine schiacciate circa un terzo della frutta con una forchetta. Otterrete in questo modo una crema con dei pezzi interi. Fatela raffreddare.
Disponete la marmellata di mango su metà della torta e sull’altra metà disponete la polpa dei frutti della passione.

piatto unico

Seitan arrostito con salsa ai piselli e crudité di verdure

luglio 11, 2017

In collaborazione con Granarolo 100% Vegetale.

Oggi ricetta dedicata agli amici vegani e per tutti quelli che desiderano un’alimentazione gustosa e allo stesso tempo leggera e genuina.

Vi propongo il seitan arrostito con semi di sesamo, cruditè di verdure e salsa ai piselli. Il Seitan, un alimento tipico della tradizione culinaria giapponese, è un impasto altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro.

Io ho utilizzato quello bio naturale della linea Granarolo 100% Vegetale: prodotto bio, ricco di proteine vegetali e a basso contenuto di grassi. Si può utilizzare scaldato semplicemente in padella, ma è anche la base ideale per preparare tante ricette vegane o vegetariane.

Oggi vi propongo la mia dove limone, semi di sesamo e piselli sono, insieme al seitan, i protagonisti del piatto. Vi assicuro che il profumo del succo e della scorza di limone conferiranno al piatto un profumo e un gusto davvero ottimi.

Se preferite un sapore più dolce potete sostituire il limone con l’arancio se invece volete un sapore più aspro utilizzate il pompelmo. La crudité di verdure conferirà al piatto la giusta croccantezza. Le mie verdure preferite? Carote, peperoni, pomodori, cetrioli e sedano.

Vi consiglio di immergere nella salsa sia il seitan sia le verdure: ottima alternativa al classico pinzimonio. Questa ricetta è ottimo da gustare anche fredda durante una calda cena estiva in compagnia di amici.

Ingredienti:
1 confezione di seitan Granarolo 100%Vegetale
scorzetta e succo di un limone
1 cucchiaio di salsa di soia
1 spicchio aglio
semi di sesamo q.b.
cruditè di verdure di stagione (io ho utilizzato carote, peperone e pomodorini)
300 gr di piselli fresco (o surgelati)
foglie di alloro

Procedimento:
Tagliate a pezzi regolari il seitan e saltarlo in una padella assieme all’aglio, all’alloro e le scorze di limone fino a renderlo croccanti all’esterno. Bagnare con gocce di tabasco, di succo di limone, salsa di soia e continuare la cottura in modo da colorarli in modo uniforme. Passate i bocconcini nei semi di sesamo. Tagliare le verdure finemente. Preparate la salsa ai piselli sgusciandoli e lavandoli bene. Sia che siano surgelati che freschi fateli bollire per pochi minuti in acqua bollente. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda. Frullateli con un goccio d’olio, un cucchiaio d’acqua sale e pepe.
Servire i cubetti di seitan con le verdure croccanti e la salsa ai piselli.

piatto unico

Club sandwich estivo

giugno 28, 2017

Oggi vi propongo una ricetta veloce ed estiva.
Gli ingredienti fondamentali sono 3: gamberi super freschi, un avocado e del pane in cassetta senza glutine. Io ho utilizzato il Pane Bianco Senza Glutine Mulino Bianco, un nuovo prodotto a base di farina di riso, arricchito con fibre e senza olio di palma che fa parte della nuova linea Senza Glutine Mulino Bianco

Ingredienti
6 fette di Pane Bianco Senza Glutine Mulino Bianco
6 gamberi
mezzo pompelmo
mezzo limone
2 cucchiaini olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio, sbucciato
1 avocado maturo
1 pomodoro cuore di bue
spinacini freschi (o insalata)
1 cucchiaio di yogurt greco
1 cetriolo
pepe q.b.
sale q.b.
tabasco q.b
prezzemolo q.b.

Iniziate marinando i gamberi sgusciati in una ciotola con olio, pompelmo e limone spremuti, l’aglio schiacciato e il prezzemolo tritato. Lasciate marinare per qualche ora.
Tostate le 6 fette di pane.
Preparate la salsa all’avocado: sbucciate, denocciolate e schiacciate con una forchetta mezzo avocado (lasciate pure qualche pezzo grosso). Unite il cucchiaio di yogurt greco, un pizzico di tabasco e regolate con sale e pepe.
Tagliate il pomodoro ed il cetriolo a fette sottili.
Tutto è pronto per comporre i vostri club sandwich: spalmate la prima fetta con la salsa all’avocado quindi sovrapponete pomodori e i cetrioli; aggiungete la seconda fetta di pane anch’essa spalmata con la stessa salsa, mettere qualche foglia di spinacino fresco ed i gamberi. Irrorate i gamberi e l’ultimo strato di pane tostato con un po’ del sugo della marinatura. Tagliare in 2 il sandwich e gustateli immediatamente 🙂

dolce

Torta grano saraceno e frutta senza burro

giugno 13, 2017

Oggi vi propongo una ricetta per un dolce leggero e ottimo per la colazione: torta al grano saraceno senza burro con pere e albicocche. Il bello di questo dolce è che potete utilizzare la frutta che preferite. Visto la stagione vi consiglio fragole, pesche e melone. Provate!

Ingredienti

200 gr di farina 00
75 gr di fecola
75 gr di farina al grano saraceno
150 gr di zucchero di canna
2 uova
80 gr di olio di semi
150 gr di acqua
1 bustina di lievito
scorza di limone a piacere
1 pera
5 albicocche
5 cucchiaini di marmellata

Iniziate la preparazione della torta montando le uova con lo zucchero per qualche minuto finché il composto risulti ben gonfio. Aggiungete l’olio, l’acqua e la scorza di limone e continuate a montare. Unite le farine e il lievito. Mentre il tutto si mischia per bene, sbucciate la pera e tagliatela a fette sottili. Dividete le albicocche in 2 ed eliminate i noccioli.
Versate il composto montato in una tortiera e distribuite sulla superficie la frutta e qualche cucchiaino di marmellata qua e là. Infornate a 180° per circa 50 minuti! Spolverate con granella o zucchero a velo.

antipasti

Asparagi avvolti in pasta sfoglia

giugno 7, 2017

Oggi un antipasto sfizioso preparato con gli asparagi avvolti nella pasta sfoglia. Ho trovato diverse ricette simili dove gli affettati facevano da protagonisti. Io vi propongo la mia versione con ricotta e scamorza.
Belli e buoni, che ne dite?

Ingredienti:
500 gr di asparagi
200 gr di ricotta
100 gr di scamorza affumicata
1 rotolo di pasta sfoglia
1 uovo
semi di papavero q.b.
paprika, sale e pepe q.b.

Per preparare gli asparagi avvolti in pasta sfoglia, cominciate dalla pulizia degi asparagi. Eliminate la parte bianca dai gambi. Tuffateli in una pentola con acqua salata bollente. Cuocere per circa 5 minuti e scolarli ancora ben croccanti. Asciugateli bene.
Passate alla farcitura: tagliate la scamorza affumicata in dadini molto piccoli. Sbattere con i lembi di una forchetta la ricotta con un paio di cucchiai di parmigiano, un pizzico di paprika dolce, di pepe e di sale.
Srotolate la pasta sfoglia. Spalmate la ricotta e disponete sopra i cubetti di scamorza. Aiutandovi con un coltello realizzate delle strisce larghe circa 2 centimetri. Avvolgete ogni singolo asparago con la sfoglia. Spennellate la sfoglia con il tuorlo sbattuto e cospargete con semi di papavero.
Adagiateli su una placca foderata con carta da forno e cuocete per 15 minuti a 200°C, fino a quando la sfoglia sarà cotta e ben dorata.

antipasti

Tartufi alla robiola con cracker al riso e rosmarino

maggio 24, 2017

Spesso mi avete chiesto ricette per intolleranti al glutine. Ho più volte provato prodotti gluten free ma con poca soddisfazione. Poi ho scoperto la linea Mulino Bianco (http://www.mulinobianco.it/mulino-verde/senzaglutine) che spazia dal dolce al salato. Vi consiglio i Cracker al riso e rosmarino Senza Glutine Mulino Bianco (http://www.mulinobianco.it/mulino-verde/senzaglutine/cracker-riso-rosmarino) sono stati i primi che ho provato e vi dirò che sono davvero buoni! Amido di mais, farina di riso, fecola di patata e uova fresche rendono i cracker fragranti e un ottimo snack per ogni ora del giorno.

Vi presento un antipasto finger food gustoso e semplice da realizzare. Gli ingredienti sono pochissimi e facili da combinare. La parte vincente? La panure di cracker sbriciolati.

Ingredienti per 4 persone
200 gr di robiola
2 confezioni di Cracker al riso e rosmarino senza Glutine Mulino Bianco
qualche foglia di basilico
4 noci
3 pomodori secchi
tabasco q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Schiacciate con i lembi di una forchetta metà robiola in un contenitore e l’altra metà in un altro.
Tagliate finemente il basilico, le noci e uniteli a una delle due robiole.
Ora passate ai pomodori secchi. Tagliateli e posizionateli nel contenitore insieme alla seconda robiola. Unite qualche goccia di tabasco.
Tritate i cracker di una confezione, unite sale e pepe e distribuitolo in entrambe le robiole.
Mischiate bene i due composti.
Formate delle palline con le mani e passatele nella seconda confezione di cracker sbriciolati.
Decorate con foglioline di basilico, pomodori secchi tagliati e noci. Pronti da servire e gustare.