dolce

Madeleine

Aprile 6, 2020

Un dolcetto tipico delle pasticceria francese: le madeleine, sono dei teneri biscotti che possono vantare la descrizione di uno degli scrittori più famosi del mondo, Prosut, che così ne parlava: “dolci corti e paffuti, chiamati maddalene…”.
Qui la ricetta che ho preso da una cara amica e che vi riporto.
Li ho resi super golosi intingendoli nel cioccolato fondente e poi nella granella di nocciole. Ovviamente potete mangiarli lisci oppure potete sbizzarrirvi decorandoli con la granella che più vi piace, di pistacchio, di cocco, di noci, in alternativa aggiungere nell’impasto le gocce di cioccolato o immergerli nella marmellata. Io la prima volta li ho ricoperti di burro di arachidi. Una delizia.

Ingredienti
3 uova
80 gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
120 gr di farina 00
100 gr di burro
1 cucchiaino di lievito per dolci
buccia grattugiata di un limone biologico
100 gr di cioccolato fondente
granella di nocciole q.b.

Iniziate a montare le uova con lo zucchero finché non avrete un composto bello chiaro e gonfio; io uso una planetaria ma anche le fruste elettriche andranno benissimo.
Aggiungete la farina e il lievito setacciato, mescolate ancora e poi aggiungete il burro fuso e mescolate accuratamente. Unite anche il cucchiaino di miele e la scorza del limone grattugiato.

Versate l’impasto in un contenitore e fate riposare in frigorifero per almeno due orette. Io non avevo 2 ore e l’ho lasciato per 1 sola. Sono venute bene ma se riuscite a rispettare i tempi di riposo è meglio.

Imburrate e infarinate lo stampo per fare le madeleine. Versate una noce di impasto in ogni formina e infornate a 200°C per circa 10 minuti

Sfornate le madeleine e toglietele subito dallo stampo, mettendole a raffreddare su una gratella. 

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e immergete una parte delle vostre madeleine e poi passatele nella granella di nocciole.

You Might Also Like