Browsing Tag

nocciole

dolce

Torta senza sensi di colpa alla barbabietola

Marzo 7, 2020

Auguri a tutte noi D O N N E!
Oggi è la nostra festa quindi direi che ci meritiamo una bella fetta di torta. Io vi propongo un dolce che mangerete con gioia perché ha un colore che appaga gli occhi e una sapore che sicuramente vi conquisterà, la cosa più bella? Che potete mangiare una generosa fetta senza troppo sensi di colpa; è leggera ma vi assicuro che vi piacerà.

Ingredienti:
2 barbabietole rosse precotte (piccoline)
2 Mele
2 Uova
250 gr di farina integrale
50 gzucchero di canna integrale
150 mlspremuta d’arancia (+ scorza grattugiata, sono circa 2 arance)
10 glievito per dolci

per guarnire:
granella di nocciole
un mucchio di marmellata
acqua qb

Sbucciare 2 piccole barbabietole rosse (precotte) e tagliarle a pezzetti, sbucciare anche due mele. Porre sia le barbabietole sia le mele nel mixer, avviarlo fino a ridurre tutto in poltiglia.

In una coppa montare due uova con 50 g di zucchero integrale, porre all’interno la scorza grattugiata dell’arancia e i 150 ml di succo precedentemente spremuto. Amalgamare, unire poi il mix di barbabietola e mele, 10 g di lievito per dolci e 250 g di farina integrale. Mescolare bene.

Foderare una teglia a forma di cuore con carta forno e versare il composto.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Una volta sfornata e fatta freddare, sulla superficie spennellate la marmellata stemperata con un goccio d’acqua e la granella di nocciole finale.

dolce

Biscotti Linzer

Dicembre 3, 2019

Ma anche voi sentite già profumo di Natale nell’aria? Io sì e mi è venuta subito voglia di sfornare biscotti speziati e riempire la casa di quel profumo di bakery che tanto adoro. Oggi vi propongo una ricetta di Chiarapassion, che ringrazio per farmi scoprire sempre preparazioni buonissime. L’unica mia variante, rispetto la ricetta originale di Enrica, è stata l’aggiunta di più spezie all’impasto, per rendere ancora più profumati questi biscotti e non ho messo il lievito.
Ve li consiglio perché sono super friabili grazie all’aggiunta della farina di mandole o nocciole e sono ottimi da inzuppare per una pausa tè tra amiche davvero gustosa.

Ingredienti
300 g di farina 00 o di tipo 1 (2 cups)
125 g di mandorle non pelate o nocciole (1 cup)
225 g di burro morbido (1/2 pound)
100 g di zucchero (1/2 cup)
1 uovo grande
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di Zenzero
semi di 1 bacca di cardamomo
1 seme schiacciato di chiodo di garofano
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
buccia grattugiata di limone
1/2 cucchiaino di sale
Per farcire e decorare
confettura di lamponi o mirtilli rossi
zucchero a velo

Tostate le mandorle o le nocciole in forno caldo per circa 10 minuti, una volta uscite dal forno strofinatele in un panno in modo da eliminare parte delle pellicine, fatele raffreddare e tritatele nel mixer con un cucchiaio di zucchero preso dal totale.
Nella ciotola del robot da cucina lavorate il burro a pezzetti morbido, l’uovo, lo zucchero, la farina, le mandorle o nocciole tritate, la scorza di limone, le spezie e il pizzico di sale. Sbattere bene per circa 3-4 minuti fino ad avere un bel impasto morbido e ben amalgamato. Dividete l’impasto in 2 panetti, avvolgeteli nella pellicola alimentare e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.
Stendete la frolla su un ripiano infarinato e stendete ad uno spessore di 4-5 mm, con un taglia biscotti dal diametro di 5 e 1/2 cm ritagliate i biscotti e trasferiteli su una teglia rivestita da carta forno. Utilizzando un taglia biscotto piccolo a forma di stella, tagliare i centri di metà dei biscotti.
Mettete le teglie con i biscotti in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura. Infornate in forno caldo a 180° per circa 13-15 minuti fino a quando non sono belli dorati. Sfornate e fate raffreddare bene su di una gratella. Spolverate solo i biscotti con il foro al centro con lo zucchero a velo. Spalmate un cucchiaino di marmellata su ogni biscotto e chiudete a panino con il biscotto che avete spolverato con lo zucchero a velo.

piatto unico primi

Zuppetta fredda al sedano

Giugno 30, 2019

Eccomi con la mia ricetta estiva: la zuppetta fredda al sedano, un piatto unico delicato che io adoro. L’aspro del limone abbinato alla dolcezza del sedano e alla croccantezza delle nocciole e noci rendono questo semplice piatto davvero buono! Mi raccomando se avete dei crostini dorati da aggiungere ancora meglio. A volte aggiungo cubetti di feta a freddo. Buona appetito!

Ingredienti per 2 persone:

1 mazzo di sedano
4 cipollati
il succo di mezzo limone
1 spicchio d’aglio
olio q.b.
pepe q.b.
noccioli e noci q.b.

Scaldate 2 cucchiai di olio con l’aglio e i cipollati tagliati finemente, soffriggete per pochi minuti. Sfumate con il succo di mezzo limone e mescolate.

Aggiungete il sedano tagliato fine, aggiustate di sale e pepe e mezzo bicchiere d’acqua d’acqua. Lasciate cuocere per circa 10 minuti.

Frullate il tutto e fate raffreddare. Nel mentre tostate la granella di nocciole e le noci. Servite la zappetta di sedano con qualche foglia di basilico e il trito di frutta secca.

Buona appetito!

dolce

Doppio Brownies

Maggio 1, 2019

Dopo New York e gli innumerevoli brownies provati ho deciso di proporvi una mia versione, in realtà una doppia variante: metà alla marmellata e metà classico.
Come cioccolato ho mixato il fondente con quello al latte (avevo delle uova di Pasqua da finire) e come frutta secca le nocciole. Se avete noci, mandorle, anacardi vanno benissimo. Se li mixate insieme è ancora meglio 🙂

Ingredienti per uno stampo 40 x 20 cm (anche 20 x20 cm va benissimo)
150 g cioccolato fondente (io avevo le uova di Pasqua da finire e ho usato metà fondente e metà ala latte)
100 gr burro
15 gr cacao amaro
50 gr di nocciole
120 gr zucchero semolato
3 uova
100 g farina
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco o lamponi q.b.

Inserite in una pentola il cioccolato ed il burro. Trasferite sul fuoco e fate sciogliere a bagnomaria. Togliete dal fuoco e aggiungete il cacao e lo zucchero, mescolate con una frusta a mano. Inserite un uovo alla volta mescolando sempre con la frusta, aggiungete il successivo solo quando il primo è stato ben amalgamato; procedete così fino ad inserirli tutti e 3.
Unite il pizzico di sale e la farina e incorporateli bene all’impasto, mescolate bene per circa 1 minuto fino ad avere un impasto bello denso e lucido. Unite le nocciole (intere e alcune tritate grossolanamente).
Rivestite uno stampo 40 x 20 cm con carta forno, versate l’impasto.
Su metà della superficie, con la confettura fate tanti piccoli mucchietti sull’impasto brownies. Con uno stuzzicadenti da spiedino fate dei movimenti ad onda per ottenere l’effetto marmorizzato.
sull’altra metà posizionate qualche nocciola.
Infornate in forno preriscaldato, funzione statica 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino, non deve uscire completamente asciutto ma con piccoli pezzetti attaccati, il brownies deve essere leggermente umido al centro.
Sfornate fate raffreddare bene e tagliate a quadrotti.



dolce

Muffin al tè matcha

Settembre 20, 2017
Muffin al tè macha_unpizzicodiviol

Il tè Matcha aumenta l’energia, migliora l’umore, potenzia memoria e concentrazione, ha potere antiossidante, potenzia il metabolismo, protegge dal cancro, disintossica il corpo, fortifica il sistema immunitario, migliora i livelli di colesterolo ed è pure buono. Dopo aver saputo tutto questo non ho resistito al comprarlo e a in qualche ricetta. Ho iniziato con dei semplici muffin da inzuppare in una tazza di latte per iniziare la mia giornata al meglio.

Ingredienti per 16 Muffin
250 g di acqua o latte
160 g di zucchero semolato
220 g di farina 00
70 g di yogurt bianco
6 cucchiai di olio di semi
10 g di tè Matcha
16 g di lievito in polvere per dolci
Granella di zucchero o nocciole tritate
Zucchero a velo

In una ciotola, sciogliete lo zucchero nell’acqua (o latte) a temperatura ambiente, quindi unite l’olio e mischiate fino al completo scioglimento dello zucchero.
Unite lo yogurt e il tè Matcha e lavorate con una frusta, poi aggiungete la farina e il lievito setacciati continuando a mischiare fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il composto in pirottini per muffin. Aggiungete se si vuole della granella di zucchero o delle gocce di cioccolato fondente oppure la frutta secca tritata che più vi piace. Io ho scelto le nocciole. Infornare per circa 20 minuti.
Lasciare raffreddare, quindi cospargere con dello zucchero a velo.

dolce

Budino alla Nutella

Gennaio 22, 2017
Budino alla nutella

Settimana scorsa ho ricevuto 1 kg di Nutella.
Ok mangiata al cucchiaio davanti alla TV, ok spalmata sul pane tostato al mattino per colazione, ok un cucchiaino nel caffè dopo cena… ma volevo un’alternativa, una ricetta veloce per aiutarmi a finire il vasetto (che poi tanto …etto non è)
Ho pensato ad un budino, che ho assaggiato in uno dei miei ristoranti preferiti.
Vi svelo la ricetta: è super facile e veloce.

Un pizzico di viola_Budino alla nutella02 Un pizzico di viola_Budino alla nutella04

Ingredienti
500 ml latte intero
180 gr Nutella
1 cucchiaio di zucchero
50 gr maizena
1 noce di burro
un pugno di nocciole tritate

Portare a bollore il latte (tenerne una tazzina per sciogliere la maizena). Spegnere il fuoco e unire il burro, la Nutella e lo zucchero. Sciogliere completamente, sempre a fuoco spento e unire la maizena sciolta nel latte freddo per evitare i grumi. Quando tutto il composto sarà omogeneo rimettere il pentolino sul fuoco cuocere a fuoco basso sino a che inizierà ad addensare e a diventare una crema. Mettere il budino negli stampini e raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo per un’ora circa.  Servire con le nocciole tritate.

dolce

Crostata fondente ai lamponi e ribes

Settembre 27, 2016
crostata fondente ai lamponi e ribes

crostata-fondente-ai-lamponi-e-ribes-02
Adoro leggere e informarmi di cucina. Qualsiasi rivista culinaria mi passa sotto mano non posso fare a meno di leggerla da cima e fondo e di segnare le ricette che mi ispirano e che vorrei provare.
L’altra sera stavo sfogliando la rivista mensile dell’Esselunga “Da noi” e subito mi ha colpito la ricetta della crostata fondente alle more.
Oggi ve la ripropongo però con qualche variante: in alternativa alle more ho utilizzato lamponi e ribes ed ho sostituito i biscotti sbriciolati con le nocciole tritate.
Il risultato? S T R E P I T O S O

crostata-fondente-ai-lamponi-e-ribes-01

Ingredienti
Per la frolla al cioccolato:
200 gr di farina 00
90 gr di zucchero semolato fine
20 gr di cacao amaro
100 gr di burro
2 tuorli
1 cucchiaino per lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale

Per la ganache:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di panna fresca
2o gr di burro

Per decorare:
lamponi q.b.
ribes q.b.
nocciole q.b.

Versate nel mixer la farina setacciata con il cacao e ½ cucchiaino da caffè di lievito, unite il burro tagliato a pezzetti e lavorate fino a ottenere un composto di briciole. Aggiungete le uova, lo zucchero, un pizzico di sale e azionate fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per un’ora.
Stendete la frolla fredda con il matterello fra 2 fogli di carta da forno formando un disco di circa 25-26 cm di diametro. Trasferitelo in uno stampo a cerniera di circa 22 cm di diametro leggermente unto. Bucherellate il fondo con una forchetta, disponete un foglio di carta da forno e qualche manciata di legumi secchi e cuocete in forno già caldo a 170°C per 15 minuti, eliminate i legumi e la carta e proseguite la cottura ancora per 5 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare la crostata.
Per la ganache, sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettato con la panna, mescolate e incorporate il burro. Versate la ganache nella  crostata, coprite e conservate in frigorifero.
Prima di servire disponete sulla superficie della torta i lamponi, i ribes e le nocciole tritate grossolanamente.