primi

Paccheri con patate, cipolle e speck

Dicembre 30, 2015

Oggi vi presento un piatto molto gustoso e a costo zero.
Gli ingredienti principali sono patate e cipolle, arricchite dal gusto dello speck.
Io ho utilizzato le patate viola, perché le avevo in casa, ma qualsiasi altro tipo può andare bene.
Questa pasta l’ho assaggiata la prima volta da mia zia (ottima cuoca) e me ne sono subito innamorata 🙂

Andiamo a scoprire i semplici passaggi…

Ingredienti per 4 persone

1 cipolla e mezza circa
320 g di paccheri
200 g circa di patate sbucciate
150 g di speck a cubetti
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di olio extra vergine
sale q.b.
pepe q.b.
parmigiano q.b.

Pelate la cipolla, tagliatela finemente e fatela dorare in una pentola con l’olio, gli spicchi d’aglio schiacciati e lo speck a cubetti.
Fate cuocere per qualche minuto e aggiungete un filo d’acqua calda che evita d bruciare la cipolla.
Aggiungete le patate sbucciate e tagliate a cubetti piccoli.
Salate e pepate. Cuocere a fuoco dolce per circa 15 minuti.
Nel mentre scaldare l’acqua in una pentola e una volta giunta a bollore  cuocere i paccheri.
Se notate che il sugo si asciuga troppo aggiungete un goccio d’acqua di cottura.
Quando il sugo sarà pronto (lo capite dalle patate che devono essere cotte), scolare la pasta e spadellare con patate, cipolle e speck per amalgamare il tutto.
Servite con una bella spolverata di grana e pepe.

Se preferite potete sostituire lo speck con la pancetta dolce o affumicata oppure con del prosciutto crudo, il risultato sarà comunque ottimo

Buon appetito e buon anno a tutti!!!

You Might Also Like