Browsing Tag

cacao

dolce

Doppio Brownies

Maggio 1, 2019

Dopo New York e gli innumerevoli brownies provati ho deciso di proporvi una mia versione, in realtà una doppia variante: metà alla marmellata e metà classico.
Come cioccolato ho mixato il fondente con quello al latte (avevo delle uova di Pasqua da finire) e come frutta secca le nocciole. Se avete noci, mandorle, anacardi vanno benissimo. Se li mixate insieme è ancora meglio 🙂

Ingredienti per uno stampo 40 x 20 cm (anche 20 x20 cm va benissimo)
150 g cioccolato fondente (io avevo le uova di Pasqua da finire e ho usato metà fondente e metà ala latte)
100 gr burro
15 gr cacao amaro
50 gr di nocciole
120 gr zucchero semolato
3 uova
100 g farina
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco o lamponi q.b.

Inserite in una pentola il cioccolato ed il burro. Trasferite sul fuoco e fate sciogliere a bagnomaria. Togliete dal fuoco e aggiungete il cacao e lo zucchero, mescolate con una frusta a mano. Inserite un uovo alla volta mescolando sempre con la frusta, aggiungete il successivo solo quando il primo è stato ben amalgamato; procedete così fino ad inserirli tutti e 3.
Unite il pizzico di sale e la farina e incorporateli bene all’impasto, mescolate bene per circa 1 minuto fino ad avere un impasto bello denso e lucido. Unite le nocciole (intere e alcune tritate grossolanamente).
Rivestite uno stampo 40 x 20 cm con carta forno, versate l’impasto.
Su metà della superficie, con la confettura fate tanti piccoli mucchietti sull’impasto brownies. Con uno stuzzicadenti da spiedino fate dei movimenti ad onda per ottenere l’effetto marmorizzato.
sull’altra metà posizionate qualche nocciola.
Infornate in forno preriscaldato, funzione statica 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino, non deve uscire completamente asciutto ma con piccoli pezzetti attaccati, il brownies deve essere leggermente umido al centro.
Sfornate fate raffreddare bene e tagliate a quadrotti.



dolce

Cheesecake alla Nutella

Gennaio 22, 2019

Come promesso ecco la ricetta della cheesecake alla Nutella.
In questa versione ho sostituito la classica base di biscotti e burro con una di riso soffiato e cioccolato fondente. Per chi ama la croccantezza del biscotto consiglio la versione classica, ma anche questa con il riso soffiato assicuro che non è male.

Ingredienti:
100 gr di riso soffiato
150 gr di cioccolato fondente
300 gr di Philadelphia
200 gr di ricotta
250 gr di mascarpone
80 ml di latte
200 gr di Nutella
80 gr di zucchero
4 fogli di gelatina
lamelle di mandorle qb

Iniziate la preparazione della torta dalla base di riso soffiato e fondente. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato unendo anche il riso soffiato. Coprite una tortiera a gancio del diametro di 20 cm con la carta forno sia sul fondo che sui lati.
Distribuite il riso soffiato sul fondo della tortiera, compattatelo e livellatelo bene con un cucchiaio. Ponete in frigo a riposare per almeno 30 minuti (oppure in freezer per la metà del tempo)

Mettete la gelatina ad ammollare in acqua fredda. Dovrà rimanerci almeno 10 minuti.
Mescolate Philadelphia, mascarpone e ricotta, quindi unite lo zucchero e amalgamate per bene.
Prendete il latte e scaldatelo fino quasi a bollore. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere a fuoco spento nel latte.
Una volta che si sarà intiepidita, unitela al ripieno principale.

Sciogliete la Nutella in qualche cucchiaio di crema di formaggio.

Riprendete la tortiera con la base di riso soffiato e versateci dentro il ripieno. Prendete ora la crema di Nutella e mettetela a cucchiaiate sopra il ripieno. Con l’utilizzo di uno stuzzicadenti formate le decorazioni marmorizzate a vostro piacimento passandolo dentro il ripieno.

Livellate il tutto per bene e mettete in frigorifero a rassodare per almeno 6 ore.

Una volta rassodata, decorate la superficie della cheesecake alla Nutella e riso soffiato con altro riso soffiato sulla superficie e qualche lamella di mandola.

dolce

Biscotti al caco e avena

Novembre 4, 2018

Vi avevo promesso la ricetta dei miei biscotti al caco e avena preparati in 5 minuti. Sono veloci, sanissimi (non ci sono uova, burro, zucchero) e gustosi per una merenda della domenica pomeriggio.

Ingredienti per circa 10 biscotti:
la polpa di un caco (circa 170 gr)
50 gr di fiocchi d’avena
3 cucchiaini di semi di chia
4 cucchiaini di cacao
30 gr di farina di cocco
cannella qb
per decorare:
miele q.b.
lamelle di mandorle q.b.

Mescolate, con l’uso di una frusta, la polpa del caco con tutti gli altri ingredienti.
Lasciate riposare per 10 minuti in modo che i sei di chia si ammorbidiscono.
Formate i vostri biscotti e poneteli sulla teglia ricoperta da carta forno.
Infornate a 180 gradi per circa 25 minuti.
Lasciare raffreddare i biscotti su una gratella e cospargeteli con un pizzico di miele e qualche lamella di mandorla tostata.

dolce

Frolla con mele, panna cotta al caffè e scaglie di cioccolato

Febbraio 6, 2018

Tra i dolci che più amo sul podio trovo quelli di mela, quelli al cioccolato e la panna cotta. Oggi vi propongo una ricetta che unisce tutti e 3: crostata al cacao con mele, panna cotta al caffè e scaglie di cioccolato. La morbidezza è data dalla composta di mele e dalla panna cotta, la croccantezza dalle cips e dalla frolla. Per questa preparazione ho scelto mele golden Val Venosta
ideali per dare la giusta dolcezza alla mia purea, il cuore della mia torta.

Ingredienti
per le cips di mela:
2 mele Golden
2 cucchiai di zucchero

per la frolla:
125 gr di burro
75 gr di zucchero a velo
1 tuorlo
180 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro

per la composta di mele:
3 mele Golden
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di zucchero di canna

per le scaglie di cioccolato:
70 gr di cioccolato fondente

per la panna cotta al caffè:
200 ml di panna
100 ml di caffè
2 cucchiai di zucchero di canna
5 gr di gelatina in fogli

Preparate le cips mettendo mezzo bicchiere d’acqua e lo zucchero in una casseruola e portare al bollore e lasciarlo per circa 4 minuti. Pulite le mele e ricavate delle fette sottilissime (circa 2 mm) Trasferitele nello sciroppo di zucchero. Spegnere il fuoco e lasciare in immersione per circa 1 minuto. Sgocciolarle, allinearle su una taglia ricoperta da carta forno e infornare per 90 minuti a 100 gradi.

Preparate la frolla al cacao, mescolando la farina col lo zucchero, il tuorlo e il burro freddo. Impastare rapidamente, formare una palla e farlo riposare per mezz’ora in frigorifero, avvolto nella pellicola.

Fate la composta. Sbucciate le mele, tagliatele a pezzi piccoli e trasferiteli in una casseruola antiaderente con il limone e lo zucchero. Fate cuocere per circa 10 minuti finché diventi una purea.

Nell’attesa sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Con un pennello da cucina stendere uno strato di cioccolato fuso di circa 1,5 mm su un foglio di carta forno. Arrotolare il foglio e farlo raffreddare in frigorifero.

Stendete la frolla e rivestire una teglia rettangolare da crostata da 11×35 cm. Bucherellare la pasta, coprirla con carta forno e una manciata di fagioli. Infornare a 180 gradi per 15 minuti. Eliminate fagioli e carta e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornare e fare raffreddare.

Preparare la panna cotta. Mettete a mollo la gelatina in acqua fredda per 10 minuti Scaldare la panna con il caffè e lo zucchero fino a sfiorare il bollore. Strizzare la colla di pesce e unirla al composto caldo. Mischiare bene.

Farcire il guscio di frolla con la composta di mele e poi con la panna cotta al caffè. Trasferire il tutto in frigorifero finché la panna cotta sarà rappresa.

Togliere la crostata dal frigo e guardine con le cips di mela. Schiacciare il cilindro di carta da forno e rompere lo stato di cioccolato ricavando delle scaglie. Distribuire sulla crostata. Ora è pronta per essere servita!

dolce

Sablé al cioccolato e cardamomo

Maggio 1, 2017
Sablè al cioccolato e cardamomo

Nel lungo weekend, visto il tempo un po’ incerto, ho voluto preparare dei biscotti da tè diversi dal solito. Di base volevo utilizzare la frolla (per non sbagliare, so che in famiglia ha sempre successo) e l’ho preparata mista: metà normale e metà al cacao e il gusto insolito qual è? L’aggiunta di bacche di  cardamomo nell’impasto. Io l’ho trovato squisito. Provate e fatemi sapere.

Ingredienti per circa 30 biscotti

280 gr di farina 00
160 gr di zucchero
100 gr di burro
2 uova
60 ml di latte
2 bacche di cardamomo
15 gr di cacao

Raccogliere nel mixer metà zucchero con i semi pestati del cardamomo, azionare per qualche istante e poi aggiungere 150 gr di farina, 50 gr di burro, 1 uovo, metà del latte. Lavorare ancora gli ingredienti finché la pasta forma una palla.

Avvolgete la palla nella carta trasparente e trasferite in frigorifero per 1 ora.

Mettete nel mixer la farina, il burro, lo zucchero, l’uovo e il latte rimasti, aggiungere il cacao poi lavorare l’impasto come il precedente. Formare nuovamente una palla, appiattitela leggermente avvolgete nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per 1 ora.

Stendete i 2 impasti molto sottilmente formando con ciascuno un rettangolo di circa 30 x 50 cm: sovrapponeteli uni all’altro, quindi arrotolateli formando un cilindro. Avvolgete l’impasto nella pellicola e trasferite in freezer per circa 15 minuti.

Affettate il cilindro in dischi da circa 5mm. Sistemate i biscotti sulla placca foderata da carta forno e infornateli per 12 minuti a 180°.

dolce

Crostata fondente ai lamponi e ribes

Settembre 27, 2016
crostata fondente ai lamponi e ribes

crostata-fondente-ai-lamponi-e-ribes-02
Adoro leggere e informarmi di cucina. Qualsiasi rivista culinaria mi passa sotto mano non posso fare a meno di leggerla da cima e fondo e di segnare le ricette che mi ispirano e che vorrei provare.
L’altra sera stavo sfogliando la rivista mensile dell’Esselunga “Da noi” e subito mi ha colpito la ricetta della crostata fondente alle more.
Oggi ve la ripropongo però con qualche variante: in alternativa alle more ho utilizzato lamponi e ribes ed ho sostituito i biscotti sbriciolati con le nocciole tritate.
Il risultato? S T R E P I T O S O

crostata-fondente-ai-lamponi-e-ribes-01

Ingredienti
Per la frolla al cioccolato:
200 gr di farina 00
90 gr di zucchero semolato fine
20 gr di cacao amaro
100 gr di burro
2 tuorli
1 cucchiaino per lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale

Per la ganache:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di panna fresca
2o gr di burro

Per decorare:
lamponi q.b.
ribes q.b.
nocciole q.b.

Versate nel mixer la farina setacciata con il cacao e ½ cucchiaino da caffè di lievito, unite il burro tagliato a pezzetti e lavorate fino a ottenere un composto di briciole. Aggiungete le uova, lo zucchero, un pizzico di sale e azionate fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per un’ora.
Stendete la frolla fredda con il matterello fra 2 fogli di carta da forno formando un disco di circa 25-26 cm di diametro. Trasferitelo in uno stampo a cerniera di circa 22 cm di diametro leggermente unto. Bucherellate il fondo con una forchetta, disponete un foglio di carta da forno e qualche manciata di legumi secchi e cuocete in forno già caldo a 170°C per 15 minuti, eliminate i legumi e la carta e proseguite la cottura ancora per 5 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare la crostata.
Per la ganache, sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettato con la panna, mescolate e incorporate il burro. Versate la ganache nella  crostata, coprite e conservate in frigorifero.
Prima di servire disponete sulla superficie della torta i lamponi, i ribes e le nocciole tritate grossolanamente.