Browsing Tag

latte

dolce

Torta magica al cacao

Giugno 16, 2020

Oggi una torta che adoro preparare quando arriva il caldo perché assomiglia ad un budino: è ottima da gustare fredda ma io la trovo molto più buona di quest’ultimo! Amo le consistenze diverse che si creano: uno strato di base più consistente, uno in mezzo morbido e uno finale che sembra una mousse. Insomma amanti del cacao fatevi sotto… questa ricetta è per voi!

INGREDIENTI PER UNO STAMPO 20 X 20 CM
burro 125 g
uova 4
zucchero semolato finissimo 150 g
acqua fredda 15 g
farina 00 65 g
cacao amaro in polvere 50 g
latte fresco intero 500 g
succo di limone 5 g
sale fino 1 pizzico

Per fare la torta magica al cacao fai fondere il burro dolcemente, per farlo poi raffreddare a temperatura ambiente. Tenetelo da parte.
Fate intiepidire il latte e tenetelo anche questo da parte. Separate gli albumi (che devi usare dopo) dai tuorli e montate questi ultimi assieme allo zucchero, usando le fruste elettriche o la planetaria. Monta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unite ora l’acqua fredda e il pizzico di sale. Versate a filo il burro. Procedete con le fruste manuale e versa anche il latte, seguendo lo stesso procedimento.
Setacciate farina e cacao all’interno della ciotola. Incorporate poi le polveri mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Montate ora gli albumi a neve non troppo ferma. Aggiungere il succo di limone filtrato e unite al resto dell’impasto.
Prendete una teglia quadrata e imburratela e poi foderate con carta forno.
Adagiate lo stampo su una leccarda e versa al suo interno l’impasto, evitando di mescolarlo. Risulterà piuttosto liquido: è normale, giusto così. Inforna il dolce in forno statico preriscaldato a 150° per 80 minuti. Una volta pronta, lascia raffreddare completamente la torta, sformala e rifinisci i bordi per avere un contorno preciso.

dolce

Biscotti ai fichi secchi

Maggio 8, 2020

Oggi voglio condividere con voi una ricettiva sfiziosa, dal ripieno ricco composto da fichi secchi, datteri, noci, miele e mele avvolti da una frolla al latte. La ricetta mi ha incuriosita perché io adoro i fichi e la frutta secca. Tra l’altro ho scoperto che in Sicilia questi biscottini si chiamano buccellatini e si sa… un dolce se ha origini siciliane non può che essere buonissimo!

Ingredienti per circa 20 biscotti
per la frolla:
460 gr di farina 00
100 gr di zucchero
1 e 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
2 uova
1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone
6 cucchiai di latte
1 cucchiaino di cannella (o altre spezie. Io ho aggiunto anche il cardamomo)
1 pizzico di sale

per il ripieno:
80 gr di miele
1/2 bicchiere di succo di mela o arancia (io ho usato 1 confezione di purea di mela diluita)
250 gr di fichi
100 gr di datteri
40 gr di noci (meglio ancora se avete i pinoli)

Posizionate in una ciotola della planetaria gli ingredienti secchi per la preparazione della frolla. A parte mischiate velocemente il latte con le uova. Azionate la planetaria e aggiungete a filo il latte montato con le uova. Otterrete un composto sbriciolato. Infarinate una spianatoia e continuate a lavorare finché otterrete una palla compatta. Avvolgetela nella carta trasparente e ponete in frigorifero per 30 minuti.

Dedicatevi ora al ripieno. Ponete nel mixer i fichi, i datteri e le noci. Tritate il tutto per bene (se serve aggiungete un goccio di acqua) Scaldate in un pentolino il miele con il succo. Aggiungete il trito di fichi e fate sobbollire per qualche minuto, finché non otterrete una sorta di marmellata corposa.

Togliete la pasta dal frigo. Stendetela con il matterello formando 2 rettangoli di circa 20×45 cm. Ponete al centro di ogni striscia la farcia. Spennellate i lembi ai lati del ripieno con un velo d’acqua, ripiegate i lembi sul ripieno, sovrapponendoli e sigillandoli, poi tagliate i biscotti. Ponete i biscotti su una placca del forno rivestita da carta forno e infornate a 180 gradi per circa 15/20 minuti

Sfornateli e fateli raffreddare. Io li ho infine decorati con una glassa formata da 2 cucchiai di zucchero al velo e uno di acqua e mandorle a lamelle finali.

dolce

Pancake alla banana

Giugno 22, 2018

Il risveglio che preferisco? Fare colazione con i pancake arricchiti di marmellata, sciroppo d’acero e frutta. Magari serviti con una tazza di cappuccino fumante. Adoro!
La versione che vi propongo oggi ha un impasto di albumi, latte di riso e banana. Poi ho aggiunto una crema spalmabile di mandorle e frutta secca. Tutti ingredienti BIO della linea NutryBio

Andata a dare un’occhiata ai pacchetti detox. Offrono ottimi ingredienti per ricette facile, veloci e sane. Con il codice violap20 avrete il 20% di sconto!

Ecco la ricetta per i miei pancake.

Ingredienti per 2 persone
3 albumi
1 banana
mezzo bicchiere di latte di riso
crema sfaldabile alla mandorla qb
frutta secca qb
Fragole qb

In una ciotola schiacciate la banana con una forchetta. Aggiungete gli albumi e il latte. Sbattete il tutto fine ad avere un composto morbido.
Scaldare una pentola con un filo di olio e posizionare 1 mestolo di impasto (io ho usato degli stampini a cuore). Far cuocere circa 1-2 minuti per lato (finché risultino dorati).

Farcire con la crema spalmabile alle mandorle, frutta secca e qualche fragola a dadini.

Buona colazione

dolce

Budino alla Nutella

Gennaio 22, 2017
Budino alla nutella

Settimana scorsa ho ricevuto 1 kg di Nutella.
Ok mangiata al cucchiaio davanti alla TV, ok spalmata sul pane tostato al mattino per colazione, ok un cucchiaino nel caffè dopo cena… ma volevo un’alternativa, una ricetta veloce per aiutarmi a finire il vasetto (che poi tanto …etto non è)
Ho pensato ad un budino, che ho assaggiato in uno dei miei ristoranti preferiti.
Vi svelo la ricetta: è super facile e veloce.

Un pizzico di viola_Budino alla nutella02 Un pizzico di viola_Budino alla nutella04

Ingredienti
500 ml latte intero
180 gr Nutella
1 cucchiaio di zucchero
50 gr maizena
1 noce di burro
un pugno di nocciole tritate

Portare a bollore il latte (tenerne una tazzina per sciogliere la maizena). Spegnere il fuoco e unire il burro, la Nutella e lo zucchero. Sciogliere completamente, sempre a fuoco spento e unire la maizena sciolta nel latte freddo per evitare i grumi. Quando tutto il composto sarà omogeneo rimettere il pentolino sul fuoco cuocere a fuoco basso sino a che inizierà ad addensare e a diventare una crema. Mettere il budino negli stampini e raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo per un’ora circa.  Servire con le nocciole tritate.

dolce

Clafoutis uva e cannella

Ottobre 18, 2016

Questa mattina mi gusto il clafoutis uva e cannella sfornato ieri sera. Una ricetta di stagione, leggera e ottima sia per la colazione sia da servire alla fine di un pasto. Buona giornata

clafoutis-uva-e-cannella01

Ingredienti
300 g di uva bianca
100 g di zucchero
50 g di farina 00
50 g di farina di mandorle
3 uova
1 dl di panna fresca
1,5 dl di latte fresco (io ho usato quello di soia)
1 cucchiaio di liquore all’amaretto
1 cucchiaio di cannella in polvere
zucchero a velo vanigliato

Lavare gli acini d’uva, fateli asciugare, allargandoli su carta assorbente da cucina. Tagliateli a metà ed eliminate i semini. Versate in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero, le mandorle e 1/2 cucchiaino di cannella, poi incorporate le uova e aggiungete il latte, la panna e il liquore, versandoli a filo e mescolando fino a ottenere una pastella uniforme.
Imburrate una pirofila o una teglia, disponete gli acini d’uva e versatevi sopra la pastella preparata, distribuendola molto bene.
Infine, cuocete il Clafoutis in forno già caldo a 180 °C per circa 35 minuti.
Sfornate il dolce e lasciatelo riposare per circa 5 minuti a temperatura ambiente. Spolverizzatelo con lo zucchero a velo e servitelo tiepido.