Browsing Tag

crema pasticcera

dolce

Girelle di Brioches

Marzo 28, 2020

Era da un po’ che volevo fare delle brioches fatte in casa, ma i lunghi tempi di lievitazione mi hanno sempre costretta a rimandare. In questi giorni di quarantena il tempo certo non manca e mi sono cimentata nella ricetta di Tiziana Ricciardi. Io ho dimezzato le quantità e così facendo sono venute 6 girelle. le ho farcite con crema pasticciera e gocce di cioccolato e altre con crema e marmellata. La cosa fantastica? sono super soffici e golose e soprattutto senza burro. Provatele perché meritano davvero!

Ingredienti per 6 brioches
100 gr di farina manitoba
150 gr di farina 00
85 ml di latte tiepido
55 ml di acqua
90 gr di zucchero
1 tuorlo
5 gr di lievito fresco
1 pizzico di sale

per la crema pasticcera
10 gr di farina 00
15 gr di zucchero
75 ml di latte
1 tuorlo

gocce di cioccolato q.b.
marmellata q.b

per spennellare
1 albume 
2 cucchiai di zucchero al velo
granella di zucchero q.b.

In una planetaria o in una ciotola unite la farina manitoba con il lievito sciolto nel latte tiepido, mescolate e fate lievitare per circa 1 ora in forno spento, solo con la luce accesa. Quando avrà raddoppiato il suo volume aggiungete la farina 00, lo zucchero, l’acqua, il tuorlo ed il pizzico di sale e impastate per qualche minuto. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e fate lievitare, in un luogo tiepido lontano da correnti d’aria, sino al raddoppio.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera, mescolate il tuorlo con lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, aggiungete poco alla volta la farina setacciata. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sul composto e mescolate in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e portate a ebollizione continuando a mescolare spesso, togliete subito dal fuoco e versate in una ciotola affinché si raffreddi.

Una volta che l’impasto sarà ben lievitato, lo stendete su di un piano infarinato formando un rettangolo. Spalmate sopra la metà del rettangolo la crema pasticcera e distribuite le gocce di cioccolato. Io in nell’ultima parte del rettangolo ho messo la marmellata.

Ricavate 8 strisce e ripiegate ognuna su se stessa facendo aderire le due superfici a contatto. Attorcigliate le strisce su se stesse e avvolgetele a chiocciola, ponete le brioches su una teglia rivestita da carta da forno e fate lievitare nuovamente per circa 40 min o sino a quando le vedrete più gonfie.  Spennellatele, con un pennello da cucina, con l’albume sbattuto assieme allo zucchero e infine mettete la granella di zucchero. Infornate a 170° C  per circa 20/25min sino a quando la superficie non sarà dorata.

dolce

Crostata alla frutta

Marzo 2, 2020

Ed eccomi con la torta di compleanno che ho preparato per le mia nipotina settimana scorsa. Voi direte una semplice crostata di frutta e crema… Ebbene sì, ma vi assicuro che richiesta da lei in persona per festeggiare il suo compleanno non ha prezzo. Ha reso questa torta la più buona in assoluto 🙂
di seguito la mia ricetta.

Ingredienti:
PER LA PASTA FROLLA:
2 Tuorli
250 gr Farina 00
Baccello di vaniglia 1
100 gr Zucchero
150 gr Burro freddo

PER LA CREMA PASTICCERA AL LIMONE:
100 gr Zucchero
4 Tuorli
500 ml Latte intero
40 gr Amido di mais (maizena)
20 gr Farina 00
scorza di mezzo limone

FRUTTA
a piacere. Io ho scelto
2 kiwi
500 gr di fragole
200 gr tra lamponi e more

PER LUCIDARE
Confettura di albicocche 50 g
Acqua 10 g

Iniziate con la preparazione della frolla.
impastate velocemente gli ingredienti e una volta formato il panetto fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera versando in un pentolino il latte e la scorza di mezzo limone, per ricavarla utilizzate un pelaverdure. Portate il latte a sfiorare il bollore e nel frattempo versate i tuorli in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate rapidamente con una spatola o con una frusta. Aggiungete anche l’amido di mais e la farina, setacciati insieme e mescolate nuovamente.
Quando il latte sfiorerà il bollore eliminate la scorza di limone e versatene un pò nel composto di tuorli, mescolando rapidamente per stemperarlo. A questo punto versate nuovamente nel pentolino con il latte, mescolate e riportate sul fuoco. Lasciate addensare la vostra crema pasticcera, mescolando di continuo; la crema sarà pronta quando affioreranno le bolle in superficie. Fatela raffreddare.

Prendete la pasta frolla, stendetela su una spianatoia leggermente infarinata e ponetela sulla tortiera circolare del diametro di 24 cm.
Fate aderire bene la frolla allo stampo e tagliate con un coltellino la pasta in eccesso che fuoriesce dai bordi. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Coprite la frolla con un disco di carta forno e poi rovesciateci dentro delle sfere di ceramica (o dei ceci/fagioli secchi) che terranno la pasta schiacciata e in forma durante la cottura.
Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 15 minuti. Sfornate la base di frolla, eliminate le sfere e la carta e infornatela di nuovo per 15 minuti, in modo che si colorisca e si asciughi anche il fondo, dopodiché estraetela definitivamente e lasciatela raffreddare su di una gratella. Prendete la crema pasticcera, ormai fredda, e rendetela di nuovo vellutata sbattendola con uno sbattitore per qualche minuto.
Coprite la base di frolla con la crema. Tagliate la frutta e posizionatela sopra la crema.

Stemperate la confettura di albicocca con l’acqua e con un pennello da cucina, spennellate la superficie della vostra crostata con il composto ottenuto, ponete la crostata di frutta in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirla.