Browsing Tag

zucchero

dolce

Focaccia dolce con mela e cannella

febbraio 15, 2018

I lievitati sono sempre stati una mia grade passione, sia dolci sia salati. Oggi vi propongo una focaccia ma in versione dolce con mele Golden Valvenosta e un generosa dose di cannella. Vi assicuro che il profumo che si diffonde in casa durante la cottura è strepitoso… e anche il gusto appagherà i vostri palati.

Ingredienti
380 gr di farina 00
2 uova medie
1 busta di lievito di birra secco (o 12-15 gr di lievito di birra fresco)
80ml di latte intero
60gr di burro
60gr di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di sale fino

Per il ripieno:
2 Mele Golden Val Venosta
30 gr di burro fuso
1 cucchiaio di cannella in polvere
50 gr di zucchero di canna

Per decorare:
miele qb
granella di zucchero qb

Nella ciotola della planetaria, mescolate la farina, il lievito secco, lo zucchero e il sale. Sciogliete il burro e miscelarlo con il latte tiepido. Azionate la planetaria e versate le uova precedentemente sbattute, il latte e il burro. Impastate il tutto per una decina di minuti, poi coprite con la pellicola e lasciate lievitare in un luogo tiepido e asciutto, finché non avrà raddoppiato di volume (circa 2 ore).
Trascorso questo tempo, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata, formando un rettangolo di 30cm x 50cm. Occupatevi del ripieno.
Spennellate il burro fuso su tutta la superficie, poi spolverate lo zucchero mischiato con la cannella.

Tagliate il rettangolo in 6 strisce di dimensioni uguali. Sovrapponetele e tagliatele di nuovo in 6 parti che inserirete in uno stampo da plumcake imburrato. Lasciate lievitare per altri 30 minuti. Nell’attesa sbucciate e tagliate a fette sottili le mele. Distribuitele tra i varo rettangoli di focaccia e poi infornate 45 minuti a 175°C. Dopo 30 minuti, ho coperto la focaccia con un foglio di alluminio per evitare che si scurisca troppo. Per controllare la cottura, infilate uno stecchino al centro e fino in fondo. Lasciate intiepidire e spennellate con un filo di miele e aggiungete la granella di zucchero

dolce

Camille

marzo 9, 2017
Camille

Un dolce che mi ricorda la mia infanzia? Le camille: un soffice piacere ottimo per la colazione e per snack di metà mattina.
Il segreto? delle carote super dolci.

Camille_UnPizzicodiViola 01

Ingredienti
Carote 300 gr
Zucchero 130 gr
Farina di mandorle 70 gr
Farina 00 180 gr
Fecola di patate 50 gr
Uova 1 + 1 tuorlo
Olio di semi 130 ml
Lievito vanigliato in polvere per dolci 1 bustina

Camille_UnPizzicodiViola 02

Lavate e sbucciandole le carote, poi tritatele finemente in un mixer. In un’ampia ciotola montate le uova con lo zucchero.
Quando il composto sarà chiaro e spumoso, aggiungete le carote tritate e l’olio di semi.
Setacciate e mescolate insieme la farina, la farina di mandorle, la fecola di patate, il lievito e incorporatele al composto di uova e zucchero. L’impasto dovrà risultare molto morbido. Foderate gli stampi da muffin con dei pirottini di carta e versate in ogni stampino il composto di carote ottenuto.
Infornate i tortini in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20/25 minuti, fino a quando inserendo uno stecchetto al centro di uno dei tortini ed estraendolo, questi non risulterà asciutto. Raffreddate le camille, estraetele dagli stampi e servitele cosparse di zucchero a velo.

Qualche mia variante:
• mi è capitato di usare oltre alla farina di mandorle e a quella 00 la farina d’avena: 70 gr di f. mandorle 120 fi f. 00 e 60 gr di f. d’avena.
• di posizionare sopra il composto, prima di infornare le camille qualche mandorla intera infarinata. Conferisce al dolce una croccantezza davvero gustosa
• di sostituire la farina di mandorle con quella di cocco.

Buona merenda!

dolce

Frolla ripiena di mele

maggio 29, 2016

Torta-di-mele1
Oggi è il mio compleanno. Ieri sera appena tornata dal weekend al mare non potevo non preparare un dolce per l’occasione.
Mani in pasta e frolla ripiena di mele presto fatta…

Torta-di-mele
Ingredienti per la frolla
250 gr di farina 00
150 gr di burro
90 gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
la buccia di mezzo limone grattugiata
1 bustina di vanillina

Per la farcia
3 mele
cannella q.b.
marmellata q.b.
2 cucchiai di zucchero di canna

Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, l’uovo, la vanillina, la buccia del limone, il pizzico di sale e il burro e mettere nella planetaria. Impastare velocemente. Quando il tutto sarà amalgamato avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare per un’ora in frigorifero (oppure mezz’ora in frezzer). Sbucciare e tagliare a tocchetti le mele ed aggiungere lo zucchero di canna e la cannella.

Trascorso il tempo necessario dividere a metà l’impasto. Foderare con la prima metà della pasta, stesa a mattarello, una tortiera ricoperta con carta forno. Bucherellare con i lembi di una forchetta e stendere  sul fondo uno sottile strato di marmellata (possibilmente di albicocca, mela, pera o fichi che meglio si abbinano alle mele).
Aggiungere le mele. Stendere la restante pasta e posizionarla sopra alla farcia.
Se la pasta si dovesse rompere o bucare non preoccupatevi, con la cottura tutto si sistemerà 🙂
Bucherellare la superficie con la forchetta e mettere in forno a 200° per 30 minuti.
Sfornare e spolverizzare con zucchero a velo.

dolce

Crostata alle arance caramellate

gennaio 31, 2016

Oggi vi propongo una crostata alternativa.

Utilizziamo la classica pasta frolla e la marmellata e a contrastare il dolce di questi ingredienti, aggiungiamo il gusto amarognolo delle arance caramellate.
Vi assicuro che è un abbinamento davvero gustoso.

Ingredienti per la frolla
farina bianca 300 gr
burro 180 gr
zucchero 110 gr
tuorli d’uovo 3
vanillina
un pizzico di sale

Per la farcitura
marmellata q.b.
arance 1 kg
zucchero di canna 50 gr

Iniziate preparando la frolla. Lavorare tutti gli ingredienti nell’impastatrice o a mano sino a ottenere un composto omogeneo.
Riporre la pasta in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente, per circa mezz’ora (se avete fretta ponetela nel congelatore per 15 minuti).

Nel frattempo preparate le arance caramellate per la decorazione: sbucciate le arance al vivo, tagliatele a fettine sottili e disponetele su una leccarda foderata con carta da forno. Spolverizzate ciascuna fettina con lo zucchero di canna e passatele sotto il grill per 10 minuti circa, fino a quando non iniziano a caramellare.

Trascorso il tempo di riposo stendere la pasta frolla con l’aiuto di un mattarello (consiglio sempre di stenderla tra due fogli di carta da forno per evitare che si attacchi al piano di lavoro o al mattarello).
Porre la pasta stesa nella teglia.
Sul fondo stendere uno strato di marmellata dal gusto che preferite. Infornare la torta a forno caldo a 200° per circa 20 minuti.
Sfornare e adagiare le fettine di arancia sopra la marmellata.