Browsing Tag

zucca

primi

Cremosa alla zucca e uova di quaglia

Febbraio 18, 2020

Martedì sera, torno dal lavoro dopo una giornata full e ho proprio voglia di preparami una cena sana ed equilibrata. 

Corro ai fornelli e metto sul fuoco la mia cremosa Aurora dei Cuochi di Ninfa a base di zucca, carota e curcuma. Avete già provato le Cremose dei Cuochi di Ninfa? Io le trovo davvero pratiche e molto buone, hanno ingredienti sani e per nulla scontati, per questo mi piace cucinarle e personalizzarle per creare piatti alternativi.

Ho voluto abbinare la cremosa ad una proteina che completasse il piatto e ho scelto le uova di quaglia e qualche noce pecan per dare la giusta nota croccante. Che dire un piatto davvero buono e sano. A dimenticavo… il tocco finale è fato dalle zeste di limone che lasciano una freschetta in bocca davvero super.

Ingredienti per 2 persone
1 confezione di Aurora
4 uova di quaglia
Curcuma qb
Olio qb
Noci pecan qb

Cuocere le uova di quaglia in acqua bollente per 4 minuti finché risultano sode. Sbucciatele e conditele con olio e un pizzico di curcuma.
Scaldate in una pentola Aurora finché raggiunge il bollore.
Tostate 80 gr di noci pecan in padella.
Servite la cremosa con le uova, le noci e una generosa grattugiata di buccia di limone.

primi

Conchiglioni ripieni di zucca ed erbette e besciamella al curry

Gennaio 13, 2020

Un primo piatto davvero gustoso e alternativo alla più classica lasagna? Vi propongo i conchiglioni ripieni. Mia mamma li ha sempre preparati ripieni di prosciutto cotto e ricotta e concludeva con una generosa mestolata di salsa di pomodoro. Io vi propongo la mia versione con zucca ed erbette, ricotta mixata alla robiola e come tocco finale ho preparato una besciamella al curry. Il riusultato? Un piatto davvero sfizioso.

Ingredienti per 4 persone
28 conchiglioni
200 gr di robiola
300 gr di ricotta vaccina
500 gr di erbette
300 gr di polpa di zucca
50 gr di parmigiano
50 ml di vino bianco
1 spicchio d’aglio
Olio qb

Per la besciamella al curry
1 l di latte intero
5 cucchiai di farina 00
1 cucchiaio di curry
½ cucchiaio di sale
Noce moscata qb
1 noce di burro

Riducete la zucca in piccoli cubetti. Scaldate l’olio e l’aglio schiacciato in una pedella e unite i cubetti di zucca e rosolateli a fiamma viva per 2 minuti. Sfumate con il vino e fate cuocere con il coperchio per 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Lavate le erbette e mettete in un’ampia padella. Fatele cuocere con la loro solo acqua del lavaggio per qualche minuti con i coperchio. Mischiate in una ciotola la robiola, la ricotta e il parmigiano. Unite le erbette strizzate e tagliate finemente e anche la zucca che sarà ormai cotta (conservate qualche cubetto per la decorazione finale) e mescolate bene il tutto. Nel mentre portate a bollore l’acqua e cuocete i conchiglioni scolandoli piuttosto al dente. Farcite i conchiglioni con il composto.

Preparate nel mentre la besciamella al curry.
Io la besciamella preparo al microonde. Unisco latte e farina in una ciotola. Mescolo con l’uso di una frusta e posizione nel microonde per 5 minuti alla massima potenza. Mescolo nuovamente e rimetto nel microonde per altri 5 minuti. Ripeto il procedimento per 3 volte in totale. Infine unisco la noce di burro, aggiusto di sale, pepe e aggiungo il curry. Mescolate energicamente.

Posiziono uno strato di maionese sul fondo di una teglia e sovrappongo i conchiglioni farciti.
Finisco con altra besciamella e qualche cubetto di zucca.
Inforno a 200 gradi per 10/15 minuti, finché risultano dorati in superficie.

piatto unico primi

Vellutata di zucca

Ottobre 28, 2019

Nel mio piccolo cerco sempre di mangiare bene e in modo equilibrato… Cosa significa per me “mangiar bene”?

Prediligo la dieta mediterranea nella mia alimentazione quotidiana, che si basa sull’assunzione di abbondante frutta (ovviamente scelgo sempre quella di stagione), verdura, vegetali in generale e cereali e un consumo adeguato di pesce, carne, uova e prodotti caseari.

Sapevate che l’alimentazione sana è un’ottima alleata per gestire al meglio malattie come la psoriasi? Ebbene sì… questa malattia colpisce molte persone e per avere qualche consiglio in più vi invito a visitare il portare creato ad hoc www.liberalapelle.it

Martedì 29 ottobre è la giornata mondiale della psoriasi, quindi quale momento migliore per approfondire l’argomento…
Qui troverete tante ricette buone e consigli su un equilibrato lifestyle da seguire. Quindi il mio motto è sì al cibo sano ma pur sempre con gusto

Oggi vi propongo una mia ricetta leggera e che solitamente piace a tutti: Vellutata di zucca e patate con cereali e dadolata di fontina.

Ingredienti per 4 persone:
750 gr di zucca
200 gr di patate 
½ cipolla
1 rametto di rosmarino 
1 rametto di salvia
1 spicchio d’aglio
500 ml di brodo vegetale 
Sale e pepe qb
Mix di semi qb
Formaggio tipo fontina qb

In una pentola (io uso quella a pressione) ponete l’aglio, il rosmarino, la cipolla tagliata fine e un filo d’olio. Fate rosolare il tutto con l’aggiunta di un cucchiaio d’acqua. Unite la zucca tagliata grossolanamente e le patate.

Fate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete il brodo vegetale con un pizzico di sale e pepe. A questo punto lasciate cuocere per circa 30 minuti (15 se usate la pentola a pressione).

Trascorso il tempo necessario, passate la crema di zucca con un mixer e aggiustate di sale e pepe. Servite bella bollente con una manciata di mix di semi, di formaggio tagliato a cubetti e qualche fogliolina di salvia fresca.

Se vi piace potete aggiungere anche una grattugiata di zenzero fresco. Io lo apprezzo molto perché conferisce un pizzichio, tipico dello zenzero, che adoro.

#LiberaLaPelle #adv



primi

Risotto zucca e limone

Novembre 29, 2018

Adoro la zucca, nei dolci, per contorno, cremosa come vellutata ma soprattutto come ingrediente base nei risotti. Oggi è la protagonista, insieme all’agrume per eccellenza, il limone, del mio risotto autunnale. La dolcezza della zucca abbinata al sapore più aspro del limone creano un primo piatto delicato e con un retrogusto particolare gustoso, che porterà l’Autunno nelle vostre papille gustative. Il tocco in più? La scorzetta del limone finale grazie alla mia grattuggia a lama fine about Microplane. Venite a scoprire l’intera gamma. Microplane è azienda leader nelle grattugge professionali e non solo. Con una storia di oltre 20 anni alle spalle, l’esperienza ma anche l’innovazione sono due punti cardine dell’azienda.

Ingredienti per 4 persone
500 gr di riso Carnaroli
1 limone spremuto e la sua scorza
1 cipolla
Mezzo bicchiere di vino bianco
250 gr Zucca a cubetti
1 litro circa di brodo vegetale
Sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

Iniziate con la preparazione della zucca. Lavatela, eliminate la buccia, i semi e filamenti interni e ponetela in pentola con un filo d’olio e mezza cipolla. Lasciate cuocere per circa 10/15 minuti fino quando risulta morbida (se serve aggiungete un mestolo di brodo).

In una casseruola soffriggete la cipolla tagliata fine con l’olio, aggiungete il riso e tostatelo per circa un minuto, sfumate con il vino e fatelo assorbire. Aggiungete la zucca ormai cotta e bagnate con il brodo vegetale e mezzo limone spremuto. A cottura ultimata mantecare con il restatante succo di limone. Servite con una generosa grattuggiata di scorza di limone e qualche foglia di timo fresco.

primi

Vellutata di zucca

Ottobre 29, 2017

In questo periodo dell’anno siamo circondati da zucche tra Halloween e l’autunno. La vellutata è sicuramente una delle ricette più indicate e a mio parere più buone per cucinarla.

Ingredienti
1 kg di zucca
Brodo vegetale q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Noce moscata q.b.
Zenzero fresco q.b.
Caprino q.b.
Semi di zucca q.b.
Allora q.b.

Tagliate la zucca a pezzetti, privandola della buccia e posizionatela in pentola a pressione con qualche foglia d’alloro. Unite il brodo vegetale (un paio di bicchieri) e un pizzico di sale grosso. Chiudete la pentola e fatela cuocere per 20 minuti dal fischio.
Una volta trascorso il tempo aprite la pentola e frullate il tutto. Aggiustate di sale, il pepe e la noce moscata.
Servire bollente con caprino fresco, un filo d’olio a crudo, semi di zucca e una grattugiata di zenzero fresco.

primi

Rigatoni autunnali

Novembre 3, 2016

Si sa…questo è il periodo migliore per le zucche. L’altro giorno ne ho fatta bollire una presa al mercato agricolo (essendo Bio con anche la buccia. Vi assicuro di provarla. Conferisce maggiore consistenza ed è davvero deliziosa). È avanzata qualche fetta. Questa sera per cena avevo voglia di un primo piatto sfizioso… Ho deciso di abbinare la zucca bollita rimasta al cavolo nero e ai porri che avevo in frigorifero, per cucinare una pasta dal condimento autunnale e diverso dal solito.
Provate! Davvero ottima.
rigatoni-autunnali-00
Ingredienti per 4 persone
350 gr di rigatoni
400 gr di cavolo nero
2 porri
qualche fetta di zucca bollita
parmigiano q.b.
mezzo spicchio d’aglio
olio extravergine q.b.
noce moscata q.b.
sale
pepe

Se non avete già la zucca bollita, iniziate a ricavare 3 fette da una zucca e fatele bollire (io per velocità utilizzo la pentola preziose per circa 10 minuti dal fischio).
Lavate il cavolo nero e pulitelo. Eliminate le nervature centrali più grosse e dure. Lessate, per 15 minuti circa, in abbondante acqua bollente salata il cavolo nero e i porri mondati e tagliati in 4.
Scolate i porri e 3/4 di cavolo nero, tritateli grossolanamente insieme al mezzo spicchio d’aglio e riducete il tutto a crema con un frullatore ad immersione. Unire 2 cucchiai d’olio e abbondante pepe nero. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Nella stessa acqua dove si trova il rimanente cavolo nero aggiungere i rigatoni e portare a cottura. Scolare il tutto e condire con la crema di cavolo e porri.
Aggiungere la zucca lessata (fatta scaldare per qualche minuto in microonde, salata e pepata), un filo d’olio, noce moscata e parmigiano.
Buona cena!