Browsing Tag

marmellata

dolce

Doppio Brownies

Maggio 1, 2019

Dopo New York e gli innumerevoli brownies provati ho deciso di proporvi una mia versione, in realtà una doppia variante: metà alla marmellata e metà classico.
Come cioccolato ho mixato il fondente con quello al latte (avevo delle uova di Pasqua da finire) e come frutta secca le nocciole. Se avete noci, mandorle, anacardi vanno benissimo. Se li mixate insieme è ancora meglio 🙂

Ingredienti per uno stampo 40 x 20 cm (anche 20 x20 cm va benissimo)
150 g cioccolato fondente (io avevo le uova di Pasqua da finire e ho usato metà fondente e metà ala latte)
100 gr burro
15 gr cacao amaro
50 gr di nocciole
120 gr zucchero semolato
3 uova
100 g farina
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco o lamponi q.b.

Inserite in una pentola il cioccolato ed il burro. Trasferite sul fuoco e fate sciogliere a bagnomaria. Togliete dal fuoco e aggiungete il cacao e lo zucchero, mescolate con una frusta a mano. Inserite un uovo alla volta mescolando sempre con la frusta, aggiungete il successivo solo quando il primo è stato ben amalgamato; procedete così fino ad inserirli tutti e 3.
Unite il pizzico di sale e la farina e incorporateli bene all’impasto, mescolate bene per circa 1 minuto fino ad avere un impasto bello denso e lucido. Unite le nocciole (intere e alcune tritate grossolanamente).
Rivestite uno stampo 40 x 20 cm con carta forno, versate l’impasto.
Su metà della superficie, con la confettura fate tanti piccoli mucchietti sull’impasto brownies. Con uno stuzzicadenti da spiedino fate dei movimenti ad onda per ottenere l’effetto marmorizzato.
sull’altra metà posizionate qualche nocciola.
Infornate in forno preriscaldato, funzione statica 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino, non deve uscire completamente asciutto ma con piccoli pezzetti attaccati, il brownies deve essere leggermente umido al centro.
Sfornate fate raffreddare bene e tagliate a quadrotti.



dolce

Pasticcini lampone e fondente

Novembre 8, 2017

Per gli amanti del cioccolato abbinato alla frutta, più precisamente alle confetture, oggi vi propongo una ricetta facile e davvero buona: pasticcini alla confettura di lamponi ricoperti di fondente.

Ingredienti
2 uova
40 gr di zucchero
50 gr di amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
marmellata di lamponi q.b.

per la bagna
40 gr di zucchero
1 cucchiaio di maraschino o alchermes

300 gr di cioccolato fondente
50 gr di cioccolato bianco
lamponi freschi q.b.

In una ciotola montare gli albumi a neve ben ferma.
In un’altra ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero finché otterrete un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere i tuorli agli albumi e mescolarli delicatamente. Incorporare amido e lievito setacciati fino ad ottenere un composto privo di grumi.
Versare l’impasto in una teglia coperta di carta forno anche sui bordi di circa 35 x 25 cm. Infornare a 180 gradi per 12 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare il biscuit per poi dividerlo in 2 rettangoli.

Preparate la bagna. Sciogliete lo zucchero in 50 gr di acqua a fuoco dolce. Unite il cucchiaio di liquore e fate raffreddare.
Bagnate con la bagna un lato di entrambi i biscuit. Spalmare su uno dei rettangoli la marmellata (siate generosi) e sovrapporre il secondo strato.
Trasferite in frigorifero per circa 30 minuti.

Con un coltello seghettato tagliate dei cubetti di 2-3 cm di lato. Adagiateli su una gratella posta su carta forno. Fate sciogliere a bagno maria il fondente e ricoprite i pasticcini anche sui lati. Decorate con il cioccolato bianco, precedentemente sciolto a bagno maria. Posizionate un lampone su ogni pasticcino. Buona merenda 🙂

dolce

Torta grano saraceno e frutta senza burro

Giugno 13, 2017
Torta grano saraceno e frutta senza burro

Oggi vi propongo una ricetta per un dolce leggero e ottimo per la colazione: torta al grano saraceno senza burro con pere e albicocche. Il bello di questo dolce è che potete utilizzare la frutta che preferite. Visto la stagione vi consiglio fragole, pesche e melone. Provate!

Ingredienti

200 gr di farina 00
75 gr di fecola
75 gr di farina al grano saraceno
150 gr di zucchero di canna
2 uova
80 gr di olio di semi
150 gr di acqua
1 bustina di lievito
scorza di limone a piacere
1 pera
5 albicocche
5 cucchiaini di marmellata

Iniziate la preparazione della torta montando le uova con lo zucchero per qualche minuto finché il composto risulti ben gonfio. Aggiungete l’olio, l’acqua e la scorza di limone e continuate a montare. Unite le farine e il lievito. Mentre il tutto si mischia per bene, sbucciate la pera e tagliatela a fette sottili. Dividete le albicocche in 2 ed eliminate i noccioli.
Versate il composto montato in una tortiera e distribuite sulla superficie la frutta e qualche cucchiaino di marmellata qua e là. Infornate a 180° per circa 50 minuti! Spolverate con granella o zucchero a velo.

dolce

Crostata senza burro ai fichi

Settembre 11, 2016

crostata-senza-burro-ai-fichi

Che domenica è senza un buon dolce per la colazione o da gustare a fine pranzo con una bella tazza di caffè?!
Questa mattina ho preparato una crostata sperimentando la frolla senza burro, per un dolce più leggero rispetto la ricetta tradizionale.
Vi assicuro che rimane molto buona e gustosa.
A volte mi piace variare le ricette base, per provare sapori nuovi.

Ho approfittato del fantastico cesto di fichi che mi ha portato mia zia, raccolti direttamente dal suo giardino, per guarnire la mia frolla. Deliziosa!

Ingredienti
300 g farina 00
50 g fecola di patate
100 g zucchero di canna + un cucchiaio per i fichi
Scorza di mezzo limone
2 uova
80 ml olio di semi di mais
fichi q.b.
marmellata di fichi q.b. (circa mezzo vasetto)

Iniziate a preparare la pasta frolla senza burro mescolando in una ciotola (o tramite l’uso di una planetaria) la farina, lo zucchero e la fecola di patate.
Aggiungete le uova, l’olio, e la buccia grattugiata di un limone.
Amalgamate il tutto con le mani o azionando la planetaria.
Formate una palla e mettetela a riposare in frigorifero avvolta dalla pellicola per 30 minuti.
Trascorsa la mezz’ora stendere la frolla e posizionare la base in uno stampo da crostata.
Spalmare uno strato di marmellata di fichi.

Se non avete quella ai fichi ma di altri frutti va benissimo lo stesso!

Infornare a 180° per 35/40 minuti.

Lavate bene i fichi e tagliateli a fettine (i miei erano super bio. Direttamente dal giardino di mia zia e ho tenuto anche la buccia).
Posizionateli, a metà cottura, sopra la marmellata e spolverizzateli con un pizzico di zucchero di canna.
Infornare nuovamente e terminare la cottura.

dolce

Frolla ripiena di mele

Maggio 29, 2016

Torta-di-mele1
Oggi è il mio compleanno. Ieri sera appena tornata dal weekend al mare non potevo non preparare un dolce per l’occasione.
Mani in pasta e frolla ripiena di mele presto fatta…

Torta-di-mele
Ingredienti per la frolla
250 gr di farina 00
150 gr di burro
90 gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
la buccia di mezzo limone grattugiata
1 bustina di vanillina

Per la farcia
3 mele
cannella q.b.
marmellata q.b.
2 cucchiai di zucchero di canna

Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, l’uovo, la vanillina, la buccia del limone, il pizzico di sale e il burro e mettere nella planetaria. Impastare velocemente. Quando il tutto sarà amalgamato avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare per un’ora in frigorifero (oppure mezz’ora in frezzer). Sbucciare e tagliare a tocchetti le mele ed aggiungere lo zucchero di canna e la cannella.

Trascorso il tempo necessario dividere a metà l’impasto. Foderare con la prima metà della pasta, stesa a mattarello, una tortiera ricoperta con carta forno. Bucherellare con i lembi di una forchetta e stendere  sul fondo uno sottile strato di marmellata (possibilmente di albicocca, mela, pera o fichi che meglio si abbinano alle mele).
Aggiungere le mele. Stendere la restante pasta e posizionarla sopra alla farcia.
Se la pasta si dovesse rompere o bucare non preoccupatevi, con la cottura tutto si sistemerà 🙂
Bucherellare la superficie con la forchetta e mettere in forno a 200° per 30 minuti.
Sfornare e spolverizzare con zucchero a velo.

dolce

Ravioli dolci

Gennaio 20, 2016

Se dico ravioli cosa vi viene in mente?

Scommetto la classica pasta (salata) ripiena di carne, pesce, verdura…
Io invece vi propongo il raviolo dolce.
La pasta la sostituisco con la frolla e come ripieno io ho scelto mele caramellate con miele cannella e frutta secca, marmellata di more, crema di marroni e cioccolato a volontà.
Voi quale ingrediente preferite? Ecco procuratevelo e usatelo come ripieno.
Vi assicuro che saranno ottimi alleati per la prima colazione mattutina e ancora meglio per il tè delle 5.

Ingredienti per circa 30 ravioli:
550 g di farina 00
250 g di zucchero
250 g di burro
2 uova
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:
marmellata q.b. (io ho usato quella di more)
crema di marroni q.b.
cioccolato q.b.
2 mele
100 g di uvette
miele q.b.
mandorle, pinoli, noci q.b. (50 g circa)
cannella q.b.

Mettere a bagno in acqua calda (e se vi piace con un po’ di rum) l’uvetta.
Preparare la frolla lavorando il burro a temperatura ambiente con lo zucchero.
Aggiungere la scorza di limone, il pizzico di sale, il lievito e la farina un po’ alla volta. Impastare e mettere in frigo a riposare per circa 30 minuti, avvolta nella carta trasparente.
Per preparare il ripieno con le mele, sbucciarle e tagliarle a tocchetti. Metterle in pentola con un cucchiaio di miele, la cannella, l’uvetta strizzata e la frutta secca.
Fare cuocere per circa 10 minuti (fino a quando le mele non saranno ammorbidite).
Togliere dal frigo la frolla. Stenderla e con un bicchiere creare dei cerchi. Riempirli con le farce (marmellate, cioccolato, mele, ecc,) e sigillarli con i lembi di una forchetta. In alternativa, se l’avete, potete utilizzare lo stampo dei ravioli che trovate in qualsiasi supermercato.
Infornare i ravioli a 180° per circa 20 minuti. Spolverare con lo zucchero a velo.