Browsing Tag

marmellata

dolce

Girelle di Brioches

Marzo 28, 2020

Era da un po’ che volevo fare delle brioches fatte in casa, ma i lunghi tempi di lievitazione mi hanno sempre costretta a rimandare. In questi giorni di quarantena il tempo certo non manca e mi sono cimentata nella ricetta di Tiziana Ricciardi. Io ho dimezzato le quantità e così facendo sono venute 6 girelle. le ho farcite con crema pasticciera e gocce di cioccolato e altre con crema e marmellata. La cosa fantastica? sono super soffici e golose e soprattutto senza burro. Provatele perché meritano davvero!

Ingredienti per 6 brioches
100 gr di farina manitoba
150 gr di farina 00
85 ml di latte tiepido
55 ml di acqua
90 gr di zucchero
1 tuorlo
5 gr di lievito fresco
1 pizzico di sale

per la crema pasticcera
10 gr di farina 00
15 gr di zucchero
75 ml di latte
1 tuorlo

gocce di cioccolato q.b.
marmellata q.b

per spennellare
1 albume 
2 cucchiai di zucchero al velo
granella di zucchero q.b.

In una planetaria o in una ciotola unite la farina manitoba con il lievito sciolto nel latte tiepido, mescolate e fate lievitare per circa 1 ora in forno spento, solo con la luce accesa. Quando avrà raddoppiato il suo volume aggiungete la farina 00, lo zucchero, l’acqua, il tuorlo ed il pizzico di sale e impastate per qualche minuto. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e fate lievitare, in un luogo tiepido lontano da correnti d’aria, sino al raddoppio.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera, mescolate il tuorlo con lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, aggiungete poco alla volta la farina setacciata. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sul composto e mescolate in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e portate a ebollizione continuando a mescolare spesso, togliete subito dal fuoco e versate in una ciotola affinché si raffreddi.

Una volta che l’impasto sarà ben lievitato, lo stendete su di un piano infarinato formando un rettangolo. Spalmate sopra la metà del rettangolo la crema pasticcera e distribuite le gocce di cioccolato. Io in nell’ultima parte del rettangolo ho messo la marmellata.

Ricavate 8 strisce e ripiegate ognuna su se stessa facendo aderire le due superfici a contatto. Attorcigliate le strisce su se stesse e avvolgetele a chiocciola, ponete le brioches su una teglia rivestita da carta da forno e fate lievitare nuovamente per circa 40 min o sino a quando le vedrete più gonfie.  Spennellatele, con un pennello da cucina, con l’albume sbattuto assieme allo zucchero e infine mettete la granella di zucchero. Infornate a 170° C  per circa 20/25min sino a quando la superficie non sarà dorata.

dolce

Torta senza sensi di colpa alla barbabietola

Marzo 7, 2020

Auguri a tutte noi D O N N E!
Oggi è la nostra festa quindi direi che ci meritiamo una bella fetta di torta. Io vi propongo un dolce che mangerete con gioia perché ha un colore che appaga gli occhi e una sapore che sicuramente vi conquisterà, la cosa più bella? Che potete mangiare una generosa fetta senza troppo sensi di colpa; è leggera ma vi assicuro che vi piacerà.

Ingredienti:
2 barbabietole rosse precotte (piccoline)
2 Mele
2 Uova
250 gr di farina integrale
50 gzucchero di canna integrale
150 mlspremuta d’arancia (+ scorza grattugiata, sono circa 2 arance)
10 glievito per dolci

per guarnire:
granella di nocciole
un mucchio di marmellata
acqua qb

Sbucciare 2 piccole barbabietole rosse (precotte) e tagliarle a pezzetti, sbucciare anche due mele. Porre sia le barbabietole sia le mele nel mixer, avviarlo fino a ridurre tutto in poltiglia.

In una coppa montare due uova con 50 g di zucchero integrale, porre all’interno la scorza grattugiata dell’arancia e i 150 ml di succo precedentemente spremuto. Amalgamare, unire poi il mix di barbabietola e mele, 10 g di lievito per dolci e 250 g di farina integrale. Mescolare bene.

Foderare una teglia a forma di cuore con carta forno e versare il composto.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Una volta sfornata e fatta freddare, sulla superficie spennellate la marmellata stemperata con un goccio d’acqua e la granella di nocciole finale.

dolce

Biscotti Linzer

Dicembre 3, 2019

Ma anche voi sentite già profumo di Natale nell’aria? Io sì e mi è venuta subito voglia di sfornare biscotti speziati e riempire la casa di quel profumo di bakery che tanto adoro. Oggi vi propongo una ricetta di Chiarapassion, che ringrazio per farmi scoprire sempre preparazioni buonissime. L’unica mia variante, rispetto la ricetta originale di Enrica, è stata l’aggiunta di più spezie all’impasto, per rendere ancora più profumati questi biscotti e non ho messo il lievito.
Ve li consiglio perché sono super friabili grazie all’aggiunta della farina di mandole o nocciole e sono ottimi da inzuppare per una pausa tè tra amiche davvero gustosa.

Ingredienti
300 g di farina 00 o di tipo 1 (2 cups)
125 g di mandorle non pelate o nocciole (1 cup)
225 g di burro morbido (1/2 pound)
100 g di zucchero (1/2 cup)
1 uovo grande
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di Zenzero
semi di 1 bacca di cardamomo
1 seme schiacciato di chiodo di garofano
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
buccia grattugiata di limone
1/2 cucchiaino di sale
Per farcire e decorare
confettura di lamponi o mirtilli rossi
zucchero a velo

Tostate le mandorle o le nocciole in forno caldo per circa 10 minuti, una volta uscite dal forno strofinatele in un panno in modo da eliminare parte delle pellicine, fatele raffreddare e tritatele nel mixer con un cucchiaio di zucchero preso dal totale.
Nella ciotola del robot da cucina lavorate il burro a pezzetti morbido, l’uovo, lo zucchero, la farina, le mandorle o nocciole tritate, la scorza di limone, le spezie e il pizzico di sale. Sbattere bene per circa 3-4 minuti fino ad avere un bel impasto morbido e ben amalgamato. Dividete l’impasto in 2 panetti, avvolgeteli nella pellicola alimentare e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.
Stendete la frolla su un ripiano infarinato e stendete ad uno spessore di 4-5 mm, con un taglia biscotti dal diametro di 5 e 1/2 cm ritagliate i biscotti e trasferiteli su una teglia rivestita da carta forno. Utilizzando un taglia biscotto piccolo a forma di stella, tagliare i centri di metà dei biscotti.
Mettete le teglie con i biscotti in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura. Infornate in forno caldo a 180° per circa 13-15 minuti fino a quando non sono belli dorati. Sfornate e fate raffreddare bene su di una gratella. Spolverate solo i biscotti con il foro al centro con lo zucchero a velo. Spalmate un cucchiaino di marmellata su ogni biscotto e chiudete a panino con il biscotto che avete spolverato con lo zucchero a velo.

dolce

Quadrotti alle pesche

Settembre 16, 2019

Mamme “back to school”. Ebbene sì le scuole sono ricominciate. Oggi voglio suggerirvi una merenda da mettere negli zaini dei vostri figli per una merenda che piacerà sicuramente. Soffice, leggera e super gustosa al palato, vi assicuro che non li deluderà.
La pesca è la protagonista, uno dei miei frutti preferiti e che ormai ci sta salutando insieme all’estate.

INGREDIENTI:
3 uova medie
140 gr di zucchero + q.b. per la superficie
100 gr di ricotta
80 gr di succo di limone
La scorza di un limone
230 gr di farina 00 (oppure altre farine)
50 gr di fecola di patate
60 gr di olio di riso o dell’olio di semi preferito
1 bustina bustina di lievito 
3 o 4 pesche noci
Confettura di pesche qb
Zucchero a velo per decorare q.b.decorare

Sbattere le uova con lo zucchero. Unire ricotta, olio, succo di limone e la scorza. Mescola e poi aggiungi le farine e infine il lievito

Versa il composto in una teglia da forno aggiunge le fette di pesca e qualche cucchiaio di confettura qua e là. Infornare a 180 gradi per 25 minuti.
Una volta sfornata e fatta raffreddare, tagliatela a quadrotti e finite con una spolverata di zucchero a velo.

dolce

Crostata alla marmellata e ricotta

Agosto 30, 2019

INGREDIENTI:
Per la frolla
Farina 00 320 gr
Burro morbido 180 gr
Zucchero di canna 100 gr
2 Uova
Scorza di limone ½
Sale fino 1 pizzico

Per la farcia
Ricotta 300 gr
Zucchero al velo 1 cacchiaio
Confettura di fragole 250 g
Miele millefiori 3 cucchiai

Per decorare
frutti di bosco qb o altra frutta


Per preparare la crostata con ricotta e marmellata come prima cosa realizzate la pasta frolla. Trasferite la farina, il burro morbido tagliato a cubetti in una ciotola della planetaria, unite lo zucchero di canna, le uova, la scorza grattugiata di mezzo limone e un pizzico di sale. Lavorate gli ingredienti per poco fino ad ottenere la frolla. Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti (se non avete tempo potete anche salare questo passaggio).
Stendete la frolla e trasferitela in uni stampo da 22/24 cm imburrato e infarinato. Ponetela sulla base della tortiera e sul bordo, formando un guscio.

Ora unite la ricotta allo zucchero al velo e al miele. Mescolate bene fino ad ottenere un composto cremoso.

Potete ora farcire la torta. Iniziate spalmando la marmellata sulla base della frolla. Aggiungete ora la ricotta e livellatela per bene.
Informate a forno caldo a 180° per 40 minuti nel ripiano centrale, sino a doratura della frolla. Sfornate, lasciate intiepidire poi rimuovete dallo stampo e fate raffreddare completamente la crostata con ricotta e marmellata a temperatura ambiente prima di servirla. Infine ho aggiunto i frutti di bosco.


dolce

Doppio Brownies

Maggio 1, 2019

Dopo New York e gli innumerevoli brownies provati ho deciso di proporvi una mia versione, in realtà una doppia variante: metà alla marmellata e metà classico.
Come cioccolato ho mixato il fondente con quello al latte (avevo delle uova di Pasqua da finire) e come frutta secca le nocciole. Se avete noci, mandorle, anacardi vanno benissimo. Se li mixate insieme è ancora meglio 🙂

Ingredienti per uno stampo 40 x 20 cm (anche 20 x20 cm va benissimo)
150 g cioccolato fondente (io avevo le uova di Pasqua da finire e ho usato metà fondente e metà ala latte)
100 gr burro
15 gr cacao amaro
50 gr di nocciole
120 gr zucchero semolato
3 uova
100 g farina
un pizzico di sale
confettura di frutti di bosco o lamponi q.b.

Inserite in una pentola il cioccolato ed il burro. Trasferite sul fuoco e fate sciogliere a bagnomaria. Togliete dal fuoco e aggiungete il cacao e lo zucchero, mescolate con una frusta a mano. Inserite un uovo alla volta mescolando sempre con la frusta, aggiungete il successivo solo quando il primo è stato ben amalgamato; procedete così fino ad inserirli tutti e 3.
Unite il pizzico di sale e la farina e incorporateli bene all’impasto, mescolate bene per circa 1 minuto fino ad avere un impasto bello denso e lucido. Unite le nocciole (intere e alcune tritate grossolanamente).
Rivestite uno stampo 40 x 20 cm con carta forno, versate l’impasto.
Su metà della superficie, con la confettura fate tanti piccoli mucchietti sull’impasto brownies. Con uno stuzzicadenti da spiedino fate dei movimenti ad onda per ottenere l’effetto marmorizzato.
sull’altra metà posizionate qualche nocciola.
Infornate in forno preriscaldato, funzione statica 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino, non deve uscire completamente asciutto ma con piccoli pezzetti attaccati, il brownies deve essere leggermente umido al centro.
Sfornate fate raffreddare bene e tagliate a quadrotti.



dolce

Pasticcini lampone e fondente

Novembre 8, 2017

Per gli amanti del cioccolato abbinato alla frutta, più precisamente alle confetture, oggi vi propongo una ricetta facile e davvero buona: pasticcini alla confettura di lamponi ricoperti di fondente.

Ingredienti
2 uova
40 gr di zucchero
50 gr di amido di mais
1 cucchiaino di lievito per dolci
marmellata di lamponi q.b.

per la bagna
40 gr di zucchero
1 cucchiaio di maraschino o alchermes

300 gr di cioccolato fondente
50 gr di cioccolato bianco
lamponi freschi q.b.

In una ciotola montare gli albumi a neve ben ferma.
In un’altra ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero finché otterrete un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere i tuorli agli albumi e mescolarli delicatamente. Incorporare amido e lievito setacciati fino ad ottenere un composto privo di grumi.
Versare l’impasto in una teglia coperta di carta forno anche sui bordi di circa 35 x 25 cm. Infornare a 180 gradi per 12 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare il biscuit per poi dividerlo in 2 rettangoli.

Preparate la bagna. Sciogliete lo zucchero in 50 gr di acqua a fuoco dolce. Unite il cucchiaio di liquore e fate raffreddare.
Bagnate con la bagna un lato di entrambi i biscuit. Spalmare su uno dei rettangoli la marmellata (siate generosi) e sovrapporre il secondo strato.
Trasferite in frigorifero per circa 30 minuti.

Con un coltello seghettato tagliate dei cubetti di 2-3 cm di lato. Adagiateli su una gratella posta su carta forno. Fate sciogliere a bagno maria il fondente e ricoprite i pasticcini anche sui lati. Decorate con il cioccolato bianco, precedentemente sciolto a bagno maria. Posizionate un lampone su ogni pasticcino. Buona merenda 🙂

dolce

Torta grano saraceno e frutta senza burro

Giugno 13, 2017
Torta grano saraceno e frutta senza burro

Oggi vi propongo una ricetta per un dolce leggero e ottimo per la colazione: torta al grano saraceno senza burro con pere e albicocche. Il bello di questo dolce è che potete utilizzare la frutta che preferite. Visto la stagione vi consiglio fragole, pesche e melone. Provate!

Ingredienti

200 gr di farina 00
75 gr di fecola
75 gr di farina al grano saraceno
150 gr di zucchero di canna
2 uova
80 gr di olio di semi
150 gr di acqua
1 bustina di lievito
scorza di limone a piacere
1 pera
5 albicocche
5 cucchiaini di marmellata

Iniziate la preparazione della torta montando le uova con lo zucchero per qualche minuto finché il composto risulti ben gonfio. Aggiungete l’olio, l’acqua e la scorza di limone e continuate a montare. Unite le farine e il lievito. Mentre il tutto si mischia per bene, sbucciate la pera e tagliatela a fette sottili. Dividete le albicocche in 2 ed eliminate i noccioli.
Versate il composto montato in una tortiera e distribuite sulla superficie la frutta e qualche cucchiaino di marmellata qua e là. Infornate a 180° per circa 50 minuti! Spolverate con granella o zucchero a velo.

dolce

Crostata senza burro ai fichi

Settembre 11, 2016

crostata-senza-burro-ai-fichi

Che domenica è senza un buon dolce per la colazione o da gustare a fine pranzo con una bella tazza di caffè?!
Questa mattina ho preparato una crostata sperimentando la frolla senza burro, per un dolce più leggero rispetto la ricetta tradizionale.
Vi assicuro che rimane molto buona e gustosa.
A volte mi piace variare le ricette base, per provare sapori nuovi.

Ho approfittato del fantastico cesto di fichi che mi ha portato mia zia, raccolti direttamente dal suo giardino, per guarnire la mia frolla. Deliziosa!

Ingredienti
300 g farina 00
50 g fecola di patate
100 g zucchero di canna + un cucchiaio per i fichi
Scorza di mezzo limone
2 uova
80 ml olio di semi di mais
fichi q.b.
marmellata di fichi q.b. (circa mezzo vasetto)

Iniziate a preparare la pasta frolla senza burro mescolando in una ciotola (o tramite l’uso di una planetaria) la farina, lo zucchero e la fecola di patate.
Aggiungete le uova, l’olio, e la buccia grattugiata di un limone.
Amalgamate il tutto con le mani o azionando la planetaria.
Formate una palla e mettetela a riposare in frigorifero avvolta dalla pellicola per 30 minuti.
Trascorsa la mezz’ora stendere la frolla e posizionare la base in uno stampo da crostata.
Spalmare uno strato di marmellata di fichi.

Se non avete quella ai fichi ma di altri frutti va benissimo lo stesso!

Infornare a 180° per 35/40 minuti.

Lavate bene i fichi e tagliateli a fettine (i miei erano super bio. Direttamente dal giardino di mia zia e ho tenuto anche la buccia).
Posizionateli, a metà cottura, sopra la marmellata e spolverizzateli con un pizzico di zucchero di canna.
Infornare nuovamente e terminare la cottura.

dolce

Frolla ripiena di mele

Maggio 29, 2016

Torta-di-mele1
Oggi è il mio compleanno. Ieri sera appena tornata dal weekend al mare non potevo non preparare un dolce per l’occasione.
Mani in pasta e frolla ripiena di mele presto fatta…

Torta-di-mele
Ingredienti per la frolla
250 gr di farina 00
150 gr di burro
90 gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
la buccia di mezzo limone grattugiata
1 bustina di vanillina

Per la farcia
3 mele
cannella q.b.
marmellata q.b.
2 cucchiai di zucchero di canna

Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, l’uovo, la vanillina, la buccia del limone, il pizzico di sale e il burro e mettere nella planetaria. Impastare velocemente. Quando il tutto sarà amalgamato avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare per un’ora in frigorifero (oppure mezz’ora in frezzer). Sbucciare e tagliare a tocchetti le mele ed aggiungere lo zucchero di canna e la cannella.

Trascorso il tempo necessario dividere a metà l’impasto. Foderare con la prima metà della pasta, stesa a mattarello, una tortiera ricoperta con carta forno. Bucherellare con i lembi di una forchetta e stendere  sul fondo uno sottile strato di marmellata (possibilmente di albicocca, mela, pera o fichi che meglio si abbinano alle mele).
Aggiungere le mele. Stendere la restante pasta e posizionarla sopra alla farcia.
Se la pasta si dovesse rompere o bucare non preoccupatevi, con la cottura tutto si sistemerà 🙂
Bucherellare la superficie con la forchetta e mettere in forno a 200° per 30 minuti.
Sfornare e spolverizzare con zucchero a velo.