Browsing Tag

gamberi

primi

Vellutata di piselli e gamberoni

marzo 31, 2018

A chi non capitano i giorni in cui si è di corsa e si ha poco tempo da dedicare alla cena? Alzi la mano chi vorrebbe un aiutante ai fornelli… ecco io l’ho trovato: Cook Processor Artisan di KitchenAid. Un robot che affetta, trita, sbatte, mescola, cuoce, impasta… insomma un ottimo aiutante per tutti i giorni.

E… solo per voi e per ora tutto Aprile, con il codice KALIT18 nell’apposita sezione del sito KitchenAid dedicata allo shopping online, avrete diritto a uno sconto del 20% su tutti i prodotti all’interno della gamma di piccoli elettrodomestici del Brand.

Oggi vi consiglio un ottimo entreé per il vostro pranzo di Pasqua: leggero ma molto appetitoso. Piselli e gamberi sono i protagonisti.
Ecco la ricetta:

INGREDIENTI per circa 3 persone
500 g di piselli novelli
6 gamberoni
1 spicchio d’aglio
vino bianco q.b.
1/2 cipolla rossa
noce moscata q.b.
4 Cucchiai di olio extra vergine di oliva
lamelle di mandorle q.b.
brodo vegetale q.b.
mandorle a lamelle q.b.

STEP 1
Mettere nella pentola il mescolatore con la cipolla, i piselli, la noce moscata, l’olio, il sale e il pepe, posizionare su Stufare P3, impostare manualmente il timer a 15 minuti e premere Start per avviare la cottura.

A parte, in padella scaldare 1 cucchiaio d’olio con l’aglio schiacciato. Far saltare per 5 minuti i gamberi e sfumare con il vino bianco. Lasciare riposare.

STEP 2
Dopo circa 3 minuti che il robot ha iniziato la cottura, sostituire il mescolatore con la lama. Chiudere il coperchio e premere Start per proseguire la cottura. Controllare che i piselli non siano troppo asciutti ed eventualmente aggiungere un po’ di acqua (io ho aggiunto un bicchiere di brodo vegetale). Gli ultimi 30 secondi mettere la potenza della lama al massimo cosi da ottenere una crema. Impiattare completando con i gamberi, un pizzico di prezzemolo e mandorle a lamelle.
Buon appetito e buona pasqua a tutti!!

piatto unico

Club sandwich estivo

giugno 28, 2017
Club sandwich estivo

Oggi vi propongo una ricetta veloce ed estiva.
Gli ingredienti fondamentali sono 3: gamberi super freschi, un avocado e del pane in cassetta senza glutine. Io ho utilizzato il Pane Bianco Senza Glutine Mulino Bianco, un nuovo prodotto a base di farina di riso, arricchito con fibre e senza olio di palma che fa parte della nuova linea Senza Glutine Mulino Bianco

Ingredienti
6 fette di Pane Bianco Senza Glutine Mulino Bianco
6 gamberi
mezzo pompelmo
mezzo limone
2 cucchiaini olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio, sbucciato
1 avocado maturo
1 pomodoro cuore di bue
spinacini freschi (o insalata)
1 cucchiaio di yogurt greco
1 cetriolo
pepe q.b.
sale q.b.
tabasco q.b
prezzemolo q.b.

Iniziate marinando i gamberi sgusciati in una ciotola con olio, pompelmo e limone spremuti, l’aglio schiacciato e il prezzemolo tritato. Lasciate marinare per qualche ora.
Tostate le 6 fette di pane.
Preparate la salsa all’avocado: sbucciate, denocciolate e schiacciate con una forchetta mezzo avocado (lasciate pure qualche pezzo grosso). Unite il cucchiaio di yogurt greco, un pizzico di tabasco e regolate con sale e pepe.
Tagliate il pomodoro ed il cetriolo a fette sottili.
Tutto è pronto per comporre i vostri club sandwich: spalmate la prima fetta con la salsa all’avocado quindi sovrapponete pomodori e i cetrioli; aggiungete la seconda fetta di pane anch’essa spalmata con la stessa salsa, mettere qualche foglia di spinacino fresco ed i gamberi. Irrorate i gamberi e l’ultimo strato di pane tostato con un po’ del sugo della marinatura. Tagliare in 2 il sandwich e gustateli immediatamente 🙂

primi

Lasagne di pesce

gennaio 30, 2016

Sabato sera…avete amici per cena e non sapete cosa cucinare ma soprattutto come stupirli?

Ho la soluzione per voi: lasagne di pesce.
Vi assicuro che farete un’ottima figura.
Le ho preparate per la cena di compleanno di mia mamma e hanno riscosso grande successo (tutti hanno chiesto il bis).

Scopriamole insieme…

Ingredienti per 6 persone:
Lasagne all’uovo 250 g
Grana grattuggiato 50 g
PER LA COTTURA DEL POLIPO
mezzo limone
1 costa di sedano
mezzo bicchiere di vino bianco
PER IL RAGÙ DI PESCE
Pomodorini  250 gr
Calamari 200 g
Spinarola o rana pescatrice 300 g
Polpo 800 g
Gamberi 800 g
Aglio 2 spicchi
Vino bianco 50 g
Olio di oliva extravergine 30 g
PER LA CREMA DI FUMETTO
Acqua 500 ml
Sale q.b.
Aglio 2 spicchio
Olio di oliva extravergine 50 g
Farina 00 o maizena 50 g

Iniziate con il pesce:
– polipo: ponetelo in pentola pressione con mezzo limone, 1 costa di sedano, un goccio di vino bianco e, se l’avete, un tappo di sughero (aiuterà a conferire morbidezza). Lasciate cuocere per 15 minuti dal fischio.
Una volta pronto aprite la pentola e lasciatelo intiepidire nella sua acqua; la pelle ed i tentacoli verrano via facilmente. Tagliarlo a tocchetti e conservate qualche ciuffetto per la decorazione finale.

– calamari: pulirli (eliminare la cartilagine trasparente, le interiora e la pelle) e tagliarli a tocchetti

– spinarola: eliminare la lisca centrale ed eventuali spine e tagliala a tocchetti

– gamberi: pulirli dal carapace, dalle code (che conserverete) ed eliminare il filamento nero, ovvero l’intestino interno: incidete il dorso del gambero con un coltellino ed eliminatelo tirando delicatamente. Tagliate a tocchetti. Conservatene una decina interi per la decorazione finale.

Proseguite preparando il fumetto di crostacei. In un pentolino con olio e aglio schiacciato fate cuocere gli scarti dei gamberi, successivamente aggiungete l’acqua e fate cuocere per 10 minuti per fare uscire bene i succhi dagli scarti. Scolate bene raccogliendo in una ciotola il fumetto: con un cucchiaio o una spatola premete bene gli scarti nel colino e meglio schiacciate i carapaci nello schiaccia patate. In un pentolino miscelate bene olio e farina evitando di formare grumi, quindi aggiungete il fumetto e fate cuocere fino ad ottenere una consistenza densa e cremosa.
Mettete da parte la salsa, coprendola con pellicola a contatto.

Passiamo alla preparazione del ragù di pesce: in una padella fate scaldare olio e aglio schiacciato e fate cuocere i pomodorini tagliati per qualche minuto. Quando si saranno ammorbiditi aggiungete i calamari e fare cuocere per pochissimo tempo, quindi la spinarola poi i gamberi e infine il polipo cotto. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere per qualche minuto.

Potete ora comporre le lasagne. Stendete sul fondo di una pirofila di circa 20×30 cm un velo di salsa al fumetto, sul quale porrete fogli di lasagna, sovrapponendoli leggermente. Ponete sopra la pasta la crema di fumetto e cospargete con una spolverata di formaggio, poi distribuite la farcitura di pesce coprendo in modo omogeneo, coprite con la pasta e proseguite con salsa e formaggio. Procedete con gli strati successivi, terminando con il pesce: arricchite con gamberi interi e ciuffi di polpo. Infornate la pirofila in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Iniziate a cuocerle coperte da carta d’alluminio per evitare che si asciughino troppo. Scoprire negli ultimi minuti.
Le vostre lasagne al pesce sono pronte.

primi

Riso di venere con gamberi e zucchine

gennaio 14, 2016

Oggi vi propongo il riso di venere con gamberi e zucchine, un classico nella mia cucina.

Un piatto nutriente ricco di fosforo, magnesio e selenio.
Non fatevi ingannare dal colore…è davvero buono e c’è chi dice essere anche afrodisiaco.
Perché quindi non proporlo per una cenetta romantica?

Ingredienti per 4 persone
Riso Venere 300 gr
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Scalogno 1
Gamberi sgusciati 300 gr
Zucchine 2
Filetti di acciuga 2
Pomodorini una decina circa
Aglio 2 spicchi

In una pentola portare a bollore l’acqua; potete ora iniziare con la preparazione del sugo: in una padella fate dorare 2 spicchi d’aglio schiacciati con lo scalogno tagliato finemente, i filetti di acciuga (che daranno una salinità in più al piatto, io le adoro), il peperoncino, l’olio e un goccio di acqua calda.
Successivamente aggiungete i pomodorini tagliati a metà e le zucchine.
Lasciate andare per circa 10 minuti.
Buttate il riso nell’acqua bollente.
Ora potete dedicarvi alla pulizia dei gamberi: sgusciateli, togliete il filetto nero, sciacquateli e tamponateli con carta da cucina.
Quando il sugo sarà pronto (le zucchine devono essere cotte ed il condimento ben amalgamato) potrete aggiungere anche i gamberi puliti.
Lasciare cuocere per un paio di minuti (i gamberi hanno tempi di cottura molto brevi).
Scolate il riso e condite con il sugo.

Buon appetito