Browsing Tag

carota

secondi

Pollo alla cacciatora

Gennaio 4, 2018

Il pollo alla cacciatora è una tipica ricetta toscana di origine contadina, oggi amata e apprezzata in tutta Italia. Adoro il sapore rustico e deciso che assume il pollo avvolto dal pomodoro e la croccantezza delle verdure. Si tratta di una ricetta veloce e buonissima. Solitamente lo accompagno con il purè bello fumante. Buona appetito

Ingredienti:
Pollo 1
CipollA 1
Spicchio di aglio 2
Rosmarino 1 rametto
Alloro qualche foglia
Sedano 2 coste
Carote 2
Vino rosso 1 bicchiere
Peperoncino rosso piccante 2
Pomodoro pelato 2 cucchiai
Salsa di pomodoro pronta 2 cucchiai
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

Fate rosolare in una casseruola con un generoso giro d’olio extravergine d’oliva la cipolla tritata finemente, l’aglio, il rosmarino e l’alloro.
Nel frattempo eliminate con un pelapatate la parte esterna del gambo del sedano che risulta più fibrosa.
Tagliate il sedano e la carota a tocchetti e unitelo al soffritto.
Quando la cipolla inizia a prendere colore, aggiungete alla casseruola il pollo in pezzi e fateli rosolare bene girandoli di tanto in tanto.
Regolate di sale e di pepe.
Quando i pezzi di pollo avranno cambiato colore in modo uniforme, sfumate con un bicchiere di vino rosso mantenendo la fiamma alta per far evaporare velocemente la parte alcolica.
A questo punto aggiungete i peperoncini lasciandoli interi, 2 cucchiai di pomodoro pelato e 2 cucchiai di salsa di pomodoro.
Mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa per 40-45 minuti a casseruola coperta.
Assaggiate e se necessario aggiungete il sale.
Servite il pollo alla cacciatora bagnandolo con il fondo di cottura e le verdure.

antipasti

Torta salata con erbette e rondelle di verdure

Aprile 28, 2016

Torta-salata-con-erbette-rondelle-di-verdure01
Stasera ho preparato una torta salata. Io le adoro.
E’ quel piatto salvacena e svuotafrigo che non delude mai.

Torta-salata-con-erbette-rondelle-di-verdure02
Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
350 g di erette
1 cipolla rossa
2 porri
1 carota
grana q.b.
sale e pepe q.b.

Lavate le erbette sotto l’acqua corrente per eliminare i residui di terra, fatele saltare in una pentola con un filo d’olio e un porro ridotto a rondelle per circa 10 minuti.
Le erette potrebbero rilasciare un po’ di acqua. Colatele o strizzatele leggermente.
Unite il parmigiano, il sale e il pepe e mescolate energicamente, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Srotolate la pasta sfoglia e mettetela in una tortiera rivestita con carta forno. Bucatela con i lembi di una forchetta e versate il ripieno di erbette.
Tagliate a rondelle il porro rimasto, la carota e la cipolla rossa. Posizionatele sopra le erbette.
Infornate in forno preriscaldato a 200°C per circa 20/25 minuti, sino a quando vedrete che i bordi diventano dorati.
Sfornate la torta salata e fatela raffreddare a temperatura ambiente prima di servirla.