Browsing Tag

carne

antipasti

Frittatine ripiene

Giugno 4, 2021

Frittatine ripiene con insalata di carne e formaggio cremoso

Adoro i piatti che possono essere serviti in diversi momenti del pasto: come aperitivo, come antipasto o perché no come contorno? Oggi vi propongo una di queste preparazioni: le fritattine ripiene. Quest’idea, semplice e genuina è veloce da preparare e molto gustosa. Io le ho farcite, come se fossero dei panini, con del formaggio spalmabile e l’insalata di carne del Vitello di Casa Vercelli. L’avete mai provata?
L’insalata di carne è un ingrediente ideale per creare con facilità piatti freschi e sfiziosi.
È molto gustosa e fresca, ideale da assaporare anche così com’è con un filo d’olio e qualche goccia di limone.
Il Vitello di Casa Vercelli sceglie solo carni di pregiati vitelli, nati, allevati e selezionati in Italia: non vi resta che provarle.

Ingredienti per 3 persone:
1 confezione di Insalata di Carne del Vitello di Casa Vercelli 
6 uova fresche
2 carote tagliate a piccoli cubetti
4 cucchiai di piselli freschi o surgelati
1 cipolla
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
Formaggio cremoso spalmabile
Olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.

1) In una padella soffriggete la cipolla e quindi aggiungete le carote e i piselli. Fate saltare a fiamma viva. Abbassate la fiamma e aggiungete, se necessario, poca acqua per stufare le verdure. Regolate di sale e di pepe e lasciate raffreddare.

2) Sbattete le uova, salatele, aggiungete le verdure e il parmigiano. Amalgamate il tutto e versate nei pirottini precedentemente ben unti.

3) Infornate a 180° per circa 25-30 minuti, finché non saranno ben cotte e dorate. Sfornate e lasciate raffreddare.

4) Togliete le frittatine dagli stampi stando attenti a non romperle, tagliatele a metà e farcitele con il formaggio spalmabile e l’insalata di carne di vitello.
Le vostre frittatine sono pronte da portare in tavola!



primi

Spaghetti alla barbabietola e polpette di vitello

Ottobre 1, 2020

Oggi voglio mostrarvi un piatto bello da vedere ma soprattutto buono da mangiare che ho preparato insieme a incontri slave : SPAGHETTI CON CREMA DI BARBABIETOLA E POLPETTE DI VITELLO AL LIMONE.
La carne di vitello la trovo versatile e adatta a tantissime preparazioni. Solitamente la si cucina per secondi piatti, oggi invece ho voluto cimentarmi in un primo piatto. L’abbinamento tra la crema di barbabietola che arricchisce e rende cremosi gli spaghetti si abbina perfettamente alle polpette croccanti che concludono questo piatto. 

La ricetta è semplice e davvero appetitosa.

Se volete scoprire altre ricette proposte da Sonia, dove la carne di vitello è protagonista potete dare un’occhiata conoscere altre ragazze

Vi lascio inoltre un link per scoprire segreti e caratteristiche di questa splendida carnei

Ingredienti per 4 persone
spaghetti 320 gr
barbabietole rosse lessate 450 gr
olio evo 5 cucchiai
robiola 200 gr
sale e pepe q.b.

PER LE POLPETTE
carne macinata di vitello 300 gr
ricotta 100 gr
uovo medio 1
parmigiano reggiano grattugiato 30 gr
pangrattato 50 gr
prezzemolo tritato 1 cucchiaio
limone 1 non trattato
alloro 4 foglie
rosmarino 2 rametti
sale e pepe q.b.

PER IMPANARE
pangrattato 100 gr

Inizia dalla preparazione delle polpette: in una ciotola capiente mischia la carne macinata di vitello, il pangrattato, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, l’uovo, la ricotta, la scorza grattugiata di mezzo limone, il sale e il pepe. Impasta gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo, con il quale preparerai delle polpettine – io le preferisco piccole perché si mangiano più facilmente con la pasta. Passarle nel pangrattato rivestendole completamente e disponile tutte su una placca foderata con carta forno. Sparpaglia sulla placca anche le foglie di alloro, i rametti spezzati di rosmarino, la scorza grattugiata del limone restante e poi inforna le polpettine in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti. Trascorsi i 20 minuti lasciale ancora per 5 minuti sotto al grill del forno fino a doratura.

Dedicati ora alla crema di barbabietola: taglia le barbabietole lessate a cubetti – io uso quelle già lessate e sottovuoto che trovo al supermercato – poi mettile in un contenitore alto e stretto assieme alla robiola, all’olio al sale e al pepe. Frulla gli ingredienti con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una bella crema setosa.
In una padella capiente versa la crema e portala a bollore ed aggiustala eventualmente di sale.
Nel frattempo, fai bollire l’acqua salata nella quale lesserai gli spaghetti tenendoli al dente.

Scola gli spaghetti, aggiungili alla crema di barbabietola e amalgamali; se serve rendere la crema più fluida, puoi utilizzare un po’ di acqua di cottura della pasta, aggiungendola direttamente in padella.
Impiatta gli spaghetti, aggiungi le polpettine croccanti e decora con qualche fogliolina di prezzemolo e se vi piace ancora un pizzico di scorza di limone grattugiata. Pronto, buon appetito

secondi

Costata di vitello in crosta di pistacchi

Settembre 18, 2020

Finalmente ho trovato la cottura perfetta per le mie costate di vitello in crosta di pistacchi e mix di semi.
Ok vi svelo anche a voi il mio segreto: innanzitutto procuratevi della carne di vitello di prima qualità, con un osso importante e tanta carne succosa e non troppo grassa. Battetele leggermente le fette e praticate de taglietti sulla parte esterna del grasso in modo che non si arricci in cottura.
Farò una doppia cottura, prima sulla griglia e poi in forno. Importante è togliere dal frigorifero la carne almeno 45 minuti prima della cottura. Il risultato? Una carne saporita, morbida e assolutamente deliziosa.
Se volete scoprire tutti i segreti della carne di vitello e tantissime preparazioni vi consiglio di visitare il sito https://vivailvitello.it

Ingredienti per 2 persone:
2 fette di costata di vitello
30 gr di pistacchi già sgusciati
2 cucchiai di pan grattato
2 cucchiai di mix di semi 
1 cucchiaio di senape in grani
2 spicchi d’aglio
Olio, sale e pepe

La preparazione è molto semplice.
Iniziate a tritare a coltello i pistacchi, unite i semi e il pan grattato e tostateli in padella (fate attenzione a non bruciarli, devono essere ben dorati).
Dedicatevi ora alla carne: ungetela leggermente su entrambi i lati e cuocetele 30 secondi per lato su una griglia rovente.
Posizionate ora le costate in una pirofila unta d’olio e con i 2 spicchi d’aglio.
Spennellate velocemente le fette di carne con la senape in grani e copritele con il trito di pistacchi, semi e pan grattato.
Infornate a 220 grati funzione grill per circa 8 minuti.
Sfornate e servire con un’insalata fresca di soncino, cetrioli e piselli.

#ad #carnedivitello #1buonaideaper1000buoneidee

secondi

Polpette con sorpresa

Settembre 4, 2020

Credo che le polpette in generale siano un piatto delizioso. Mi piace prepararle perché sono apprezzate da adulti e bambini e si preparano sempre con ingredienti diversi.
Questa volta ho preparato delle leggere e gustosissime polpette di vitello con sorpresa. Vi domanderete qual è la sorpresa? Bè al taglio troverete nel cuore un uovo di quaglia.
Ve le consiglio perché la carne di vitello le rende morbide e leggere, una vera prelibatezza.
Se siete curiosi di altre ricette a base di vitello vi consiglio il sito https://vivailvitello.itper tantissime idee sfiziose.

Ingredienti per circa 12 polpette:
50 g carne macinata di vitello
12 uova di quaglia
6 fette di pancarré 
2 cucchiai di parmigiano
1 uovo di gallina 
farina e latte qb
Tabasco1
pomodoro secco
prezzemolo erba cipollina 
insalata di stagione 
sale e pepe

Per prima cosa rassodate le uova di quaglia immergendole per 3 minuti in acqua bollente, poi scolatele, raffreddatele sotto il getto dell’acqua e sgusciatele con attenzione. 

Eliminate la crosta alle fette di pancarré e frullatele. Prendetene metà e unitelo alla trita, alle erbe aromatiche tritate, al parmigiano, al pomodoro secco sminuzzato, qualche goccia di tabasco, salate e pepate.

Preparate 12 polpette con all’interno le uova di quaglia, quindi impanatele passandole prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un goccio di latte e infine nel pancarré frullato. Io farò 2 cotture, metà in forno e metà fritte. 

Per la prima versione posizionatele in una pirofila con un goccio di olio e infornate a 200 gradi per circa 15/20 minuti. Friggete le altre polpette in olio bollente, scolatele su carta da cucina 

Servitele con qualche foglia di insalata.

#ad #carnedivitello #1buonaideaper1000buoneidee