Browsing Tag

vegano

dolce

Biscotti vegani cocco e mandorle

Novembre 14, 2017

Amo il cibo in tutte le sue forme, per questo mi piace sperimentare ingredienti e sapori per piatti sempre diversi. Oggi deliziosi biscotti vegani al cocco e mandorle. Provare per credere… Senza uova, latte e burro otterrete un dolce ideale per ogni momento della giornata.

Ingredienti:
300 gr di mandorle
80 gr di cocco fresco
159 gr di albicocche secche
30 gr di semi di girasole
30 gr di semi di zucca
1 limone non trattato
succo di mela q.b.
50 gr di cioccolato fondente
farina di cocco q.b.

Tritate nel mixer il cocco fresco con le mandorle e le albicocche. Aggiungere i semi di girasole, di zucca, la scorza grattugiata del limone, 2 cucchiai di succo di mela e azionare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate con le mani inumidite delle palline, schiacciatele, disponetele sulla placca foderata con carta forno e cuocetele in forno già caldo a 150° per circa 20 minuti.

Sfornate i biscotti e trasferiteli a raffreddare su una gratella. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria e intingetevi i biscotti per metà, poi spolverizzateli con farina di cocco (in alternativa potete usare mandorle a lamelle o pistacchi grattugiati).

piatto unico

http://www.unpizzicodiviola.com/ravenna-incontri-gay/

Luglio 11, 2017
incontri di sesso in svizzera

In collaborazione con Granarolo 100% Vegetale.

Oggi ricetta dedicata agli amici vegani e per tutti quelli che desiderano un’alimentazione gustosa e allo stesso tempo leggera e genuina.

Vi propongo il seitan arrostito con semi di sesamo, cruditè di verdure e salsa ai piselli. Il Seitan, un alimento tipico della tradizione culinaria giapponese, è un impasto altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro.

Io ho utilizzato quello bio naturale della http://www.unpizzicodiviola.com/cerco-ragazza-per-una-serata/: prodotto bio, ricco di proteine vegetali e a basso contenuto di grassi. Si può utilizzare scaldato semplicemente in padella, ma è anche la base ideale per preparare tante ricette vegane o vegetariane.

Oggi vi propongo la mia dove limone, semi di sesamo e piselli sono, insieme al seitan, i protagonisti del piatto. Vi assicuro che il profumo del succo e della scorza di limone conferiranno al piatto un profumo e un gusto davvero ottimi.

Se preferite un sapore più dolce potete sostituire il limone con l’arancio se invece volete un sapore più aspro utilizzate il pompelmo. La crudité di verdure conferirà al piatto la giusta croccantezza. Le mie verdure preferite? Carote, peperoni, pomodori, cetrioli e sedano.

Vi consiglio di immergere nella salsa sia il seitan sia le verdure: ottima alternativa al classico pinzimonio. Questa ricetta è ottimo da gustare anche fredda durante una calda cena estiva in compagnia di amici.

Ingredienti:
1 confezione di seitan Granarolo 100%Vegetale
scorzetta e succo di un limone
1 cucchiaio di salsa di soia
1 spicchio aglio
semi di sesamo q.b.
cruditè di verdure di stagione (io ho utilizzato carote, peperone e pomodorini)
300 gr di piselli fresco (o surgelati)
foglie di alloro

Procedimento:
Tagliate a pezzi regolari il seitan e saltarlo in una padella assieme all’aglio, all’alloro e le scorze di limone fino a renderlo croccanti all’esterno. Bagnare con gocce di tabasco, di succo di limone, salsa di soia e continuare la cottura in modo da colorarli in modo uniforme. Passate i bocconcini nei semi di sesamo. Tagliare le verdure finemente. Preparate la salsa ai piselli sgusciandoli e lavandoli bene. Sia che siano surgelati che freschi fateli bollire per pochi minuti in acqua bollente. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda. Frullateli con un goccio d’olio, un cucchiaio d’acqua sale e pepe.
Servire i cubetti di seitan con le verdure croccanti e la salsa ai piselli.

piatto unico

Fusilli al pesto di prezzemolo e semi di zucca con pomodorini confit

Marzo 15, 2017
Pesto di prezzemolo e semi di zucca

Questa sera sperimento un pesto alternativo con pasta fresca di semola di grano duro integrale vegana.

La giusta pasta per un giusto condimento…
Per rendere tutto perfetto? Pomodorini confit: un tocco di dolcezza che rende il piatto davvero goloso.

Ingredienti per 4 persone:
1 mazzo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di semi di zucca
80 gr di parmigiano grattugiato
40 ml circa di olio d’oliva
400 gr di fusilli integrali (io ho usato la pasta fresca Maffei)
una decina di pomodorini pachino
zucchero q.b
sale q.b
pepe q.b.

Iniziare preparando i pomodorini confit: lavare i pachino, tagliarli a metà nel senso della lunghezza, privarli dei semi e disporli su una placca da forno rivestita di carta oleata. Spolverizzare con un pizzico di zucchero ed una presa di sale. Infornare a circa 200° funzione grill del forno finché risultano belli dorati (un quarto d’ora circa).

Ora dedicatevi al pesto: lavare e asciugare bene il prezzemolo, quindi posizionarlo nel contenitore del mixer ad immersione insieme all’aglio (senza anima), al parmigiano, ai semi di zucca tostati per qualche minuto in padella (conservatene qualcuno per la decorazione finale) all’olio ed a un goccio d’acqua ghiacciata. Frullare il tutto fino ad avere un composto cremoso (regolatevi voi con l’olio e l’acqua per avere una giusta consistenza). Aggiustare di sale e pepe.
Cuocere i fusilli integrali al dente. Scolarli poco (lasciare un po’ di acqua di cottura che aiuterà a legare) e unirli al pesto. Mischiare bene, aggiungere i semi di zucca interi che conferiscono la giusta croccantezza e infine i pomodorini confit. Una delizia.