Browsing Tag

pane

piatto unico

Peperoni ripieni di nonna Carmela

luglio 27, 2016

Peperoni-ripieni01
Si sa i piatti della nonna sono unici. La mia ha 95 anni e in cucina si diletta ancora parecchio. Inimitabili sono i suoi ravioli, il brasato, i malfatti, gli involtini di verza ma soprattutto i peperoni ripieni.
Li fa da sempre e la farcitura è sempre un po’ diversa. Ovviamente nulla va sprecato e quindi si riempie con quello che il frigo offre in giornata. Quelli che adoro in assoluto sono al tonno.
Vi svelo la sua ricetta…
Peperoni-ripieni03

Ingredienti per 4 persone
Peperoni rossi 2
Peperoni gialli 2
Mollica di pane 50 gr circa
Latte q.b
Olio extravergine d’oliva (EVO) 8 cucchiai da tavola
Spicchio di aglio 1
Prezzemolo 1 ciuffo
Basilico 2 foglie
Grana 40 gr
Uova 1
Sale q.b.
Pepe q.b.
Tonno 160 g circa (la quantità è a piacere. Se vi piace il gusto deciso del tonno potete aggiungerne altro)
Pasta di acciughe q.b.

 

Lavate quattro peperoni e rimuovete il picciolo prestando attenzione a lasciare i peperoni interi.
Fate fuoriuscire dal foro praticato i semi e i filamenti bianchi.

Riunite in una ciotola piuttosto capiente la mollica di pane ammollata nel latte, il trito d’aglio, prezzemolo e basilico, il grana, il tonno e la pasta d’acciaghe che conferisce un sapore deciso al tutto.
Legate gli ingredienti nella ciotola con un uovo sbattuto, regolate di sale ed amalgamate il tutto.

Farcite i quattro peperoni interi con il composto appena realizzato, irrorate con un cucchiaio d’olio per ciascun peperone.
Adagiate i peperoni farciti in una teglia da forno foderata di carta forno ed infornate a 180°C per circa 45 minuti.

primi

Polpette al sugo

aprile 10, 2016

Polpette-al-sugo01

Come ogni domenica che si rispetti mangiare bene (e tanto) è la parola d’ordine.
Oggi polpette al sugo. Una delizia… mangiate sole o con pasta e perché no la polenta sono un piatto unico fantastico.

Ecco la mia ricetta
Polpette-al-sugo03

Ingredienti per circa 10 persone:
Per le polpette
1 kg di carne trita scelta di manzo
70 gr di mollica di pane
110 g circa di salsiccia o qualsiasi affettato che avete in casa (io questa volta ho usato la bologna)
grana 50 g
1 spicchio d’aglio
pepe qb
sale qb
noce moscata qb
qualche ciuffo di prezzemolo
qualche foglia di basilico

per il pomodoro
2 l di passata di pomodoro
2 scalogni
olio qb
qualche foglia di basilico
un pizzico di peperoncino se piace

Iniziate con la preparazione del sugo.
In una casseruola ponete gli scaloni tritati con l’olio e fate andare a fuoco medio per un minuto.
Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere.

Passiamo ora alle polpette.
In un’ampia ciotola riunite la carne, la mollica del pane e l’aglio tritati, la salsiccia sgranata, il grana, il prezzemolo e il basilico tagliati finemente.
Salate e pepate a piacere. Io aggiungo sempre una bella spolverata di noce moscata o di cumino che da un gusto un po’ speziato alla carne.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti, in modo che si mischiano in modo omogeneo.

Formare tante palline (la dimensione è a piacere. Io tendo a non farle molto grandi: dai 2 ai 3 cm di diametro).
Tuffate le polpette nel sugo e fate cuocere per circa un’ora.
Aggiungete qualche foglia di basilico e un pizzico di peperoncino.

Oggi le mangio accompagnate dalla polenta di Storo… buon appetito.