Browsing Tag

farina

dolce

Torta alle fragole

Giugno 29, 2020

Dai diciamocelo le fragole si abbiano a tantissimi piatti e sono ottime in molte preparazioni ma, tuffate in un impasto che diventa poi una torta, secondo me sono super. Questa è una ricetta davvero golosa: una torta con confettura e fragole fresche, morbida e soffice.

Ingredienti:
120 gr di burro
120 gr di zucchero
2 uova
120 gr di farina
confettura di fragole qb
granella di zucchero qb
10 fragole fresche
sale

Montate il burro morbido con lo zucchero fino a che non diventa spumoso, aggiungete le uova, poi la farina e un pizzico di sale. Versate il tutto in una tortiera foderata di carta da forno e distribuite sull’impasto generose cucchiaiate di confettura. Mettete in forno a 180° per 25′. Dopo 15′ ricoprirla con la granella di zucchero

piatto unico

Piadina alla barbabietola

Settembre 13, 2019

Le piadine piacciono a tutti, sono un ottimo piatto da consumare velocemente sia a pranzo sia a cena. Non amo acquistare quelle pronte del supermercato, trovo che farle in casa sia davvero facile e veloce (sono pronte in 5 minuti). Oggi però invece della classica piada vi propongo una versione che vi stupirà. All’impasto ho aggiunto la barbabietola che conferisce una croccantezza diversa e un retrogusto dolciastro davvero buonissimo.

Ingredienti per 4 piadine
250 gr di barbabietola già cotta (io prendo quelle sottovuoto che si trovano al supermercato)
300 gr di farina + quella per il piano di lavoro (io ho mixato la manitoba e grano saraceno) 
40 ml di olio
sale qb

Tramite l’uso di un tritatore o di un mixer, riduceta la barbabietola in una crema. Unite tutti gli altri ingredienti e impastate per bene. Se il composto risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina.
Dividete l’impasto in 4.

Stendete i singoli impasti su un piano di lavoro infarinato con l’aiuto di un mattarello. Fate la classica forma circolare della piadina e cuocetala qualche minuto per lato. Io preferisco far dorare per bene entrambi i lati, mi piace bella croccante. 

L’ho infine farcita con pak choi, catalogna, scalogno saltati in padella con un filo d’olio e qualche fiocco di latte. Bella e buona!

dolce

Torta con amaretti e ricotta

Aprile 3, 2016

Torta-amaretti-e-ricotta01

 

 

 

 

Oggi vi presento una torta rustica e veloce ma davvero buona.

L’ho preparata in occasione del 95esimo compleanno di mia nonna. Lei adora le torte semplici e con pochi ingredienti…insomma non troppo pesanti e impegnative. Questa fa al mio caso e sono sicura che sarà apprezzata da tutta la famiglia:)

Se volete renderla ancora più sfiziosa consiglio di servirla con una pallina di gelato alla crema o alla vaniglia, magari con l’aggiunta di una lacrima di amaretto di saranno.
Torta-amaretti-e-ricotta02

Ingredienti
per la frolla
300 g di farina 00
120g di zucchero
100 g di burro morbido
1 uovo
1 bustina di lievito vanigliato
zucchero al velo per decorare

per il ripieno
300 g di ricotta di capra (consiglio quella di capra perché con i dolci è la migliore. Ma anche le altre vanno bene)
90 g di zucchero
50 g di mandorle tritate
1 uovo
200 g di amaretti

Iniziate tritando gli amaretti e le mandorle.
In una ciotola riunire gli ingredienti per il ripieno e mescolarli bene in modo da ottenere un composto omogeneo.
In una planetaria ponete la farina, il burro, l’ovo, il lievito e lo zucchero. Azionare la macchina e impastare il tutto (in alternativa potete impastare a mano).

Dividete l’impasto in due. Ricoprire il fondo di una tortiera di carta forno e sbriciolare sopra metà dell’impasto, sgranandolo tra le dita. Versate sopra il ripieno preparato badando a distribuirlo in uno strato il più possibile uniforme. Ricoprire con l’altra metà dall’impasto sempre sbriciolato e infornare a 200° per 25 minuti circa.

Servire con una spolverata di zucchero a velo.