Browsing Tag

carciofi

antipasti piatto unico

Panino con Coppa di Parma IGP

Marzo 21, 2019

Oggi volevo parlarvi del bellissimo progetto in collaborazione con ISIT, l’associazione di riferimento dei Consorzi di Tutela dei salumi italiani DOP e IGP.  I salumi fanno parte della nostra tradizione e, in particolare le eccellenze DOP e IGP, sono prodotti che tutto il mondo ci invidia e sempre più richiede. Quello che ci rende ancora più speciali è che in ogni regione che vai salume che trovi… con la sua storia, la sua tradizione e le sue caratteristiche.

Io oggi vi presento uno di questi simboli della tradizione gastronomica italiana che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento IGP: la Coppa di Parma, espressione dell’arte salumiera parmense e di un territorio storicamente ricco di cultura enogastronomica. La Coppa di Parma IGP si riconosce dalla consistenza morbida, la sapidità non troppo pronunciata e profumo delicato. E’ un salume ideale da servire come antipasto ad una cena gustosa, è ottima per un happy hour tra amici e divina come ingrediente principale di un ottimo panino gourmet. Oggi vi propongo la mia versione.

Ingredienti per 1 panino:
5 fette di Coppa di Parma IGP
4 fette di provola dolce
4 carciofi sott’olio
olive a piacere
cavolo rosso qb
olio, sale qb
1 panino ai cereali

Iniziate tagliando il panino ai cereali in 2.
Tramite l’aiuto di un mixer tritate finemente carciofi, olive e sale fino ad ottenere una crema.
Condite il cavolo rosso, tagliato finemente, con olio e un pizzico di sale.
Assemblatele il vostro panino: spalmate la crema di carciofi sulla metà inferiore, poi le fette di provola dolce, la Coppa di Parma IGP e infine il cavolo rosso. Chiudete il panino con l’altra estremità del pane e buon appetito!

piatto unico primi

Lasagne ai carciofi provola e taleggio

Febbraio 28, 2017
Lasagne ai carciofi provola e taleggio

Ieri sera ospiti a cena. Volevo preparare un piatto unico ed ho pensato ad una lasagna. Alla Bolognese? Buone ma scontate; al pesto e patate? Fatte e rifatte.
Al mercato agricolo ho trovato dei carciofi freschissimi e allora lasagne ai carciofi siano.
Per dare un tocco sfizioso ho aggiunto provala dolce e taleggio.
Il risultato? Il bis è stato richiesto, quindi…direi un successone. Provare per credere!

Lasagne ai carciofi provola e taleggio_Un pizzico di Viola01

Ingredienti per 8 persone

Lasagne all’uovo 250 g
Carciofi 12
Provola 200 g
Taleggio 250 g
Vino bianco 1 bicchiere
Parmigiano reggiano 120 g
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Scalogno 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

PER LA BESCIAMELLA
Latte intero 1 l
Farina 5 cucchiai
Burro 1 noce
Sale fino q.b.
Noce moscata q.b.
Parmigiano 2 cucchiai

Per preparare le lasagne ai carciofi, iniziate con la loro pulizia.
Puliteli, togliendo le foglie esterne e le punte e poi tagliateli a fette sottili (assicuratevi di utilizzare solo il cuore). Nel frattempo che procedete con la ricetta, teneteli ammollo in una ciotola d’acqua con un limone tagliato a metà, in modo che non anneriscano. Preparate un trito di scalogno e fatelo soffriggere in una casseruola insieme a 4 cucchiai di olio.
Aggiungete i carciofi tagliati a fettine ben scolati, lasciateli soffriggere a fuoco medio e a metà cottura sfumate con un bicchiere di vino bianco; aggiustate di sale e pepe, quindi terminate la cottura dei carciofi, coprendo la pentola per 10 minuti e aggiungendo mezzo bicchiere di acqua, fino a che non saranno ben teneri.
Mentre i carciofi cuociono dedicatevi alla besciamella. Io la preparo nel microonde: in un contenitore unite il latte e i 5 cucchiai di farina setacciata. Mescolate con una frusta e ponete nel microonde per 6 minuti. Trascorso il tempo girate di nuovo con la frusta e unite la noce di burro. Riponete nel microonde per altri 3 minuti. Rigirate nuovamente con la frusta e rispuntate 3 minuti. Se il composto ha raggiunto la consistenza desiderata unite sale, pepe, noce moscata e il parmigiano. In alternativa fate scaldare per altri 3 minuti fino al raggiungimento della consistenza voluta.
I carciofi intanto saranno pronti.
Tagliate a fette la provola e il taleggio, a cui toglierete la crosta. È tutto pronto per comporre la lasagna: in una pirofila da forno, versate un paio di cucchiai di besciamella adagiate il primo strato di lasagne e ricopritelo con i carciofi, con il parmigiano grattugiato e con le fette di formaggi. Coprite con la besciamella. Quindi proseguite con gli strati fino all’esaurimento degli ingredienti: lasagna, carciofi, formaggi e besciamella. Infine componete l’ultimo strato delle lasagne: ricoprite con besciamella e un cucchiaio di carciofi. Spolverizzato con il parmigiano grattugiato e infornate per 30 minuti a 200 gradi, o fino a che la superficie della pietanza non sarà dorata.

contorni

Carciofi gratinati

Febbraio 21, 2016

 

I carciofi gratinati sono un contorno croccante che si può realizzare durante la stagione invernale.
Per ottenere dei carciofi con una crosta saporita utilizzate un mix di pangrattato e di altri ingredienti come erbe aromatiche e formaggi che più vi piacciono.
Sono ottimi da accompagnare alla carne e anche al pesce…perché no!?


carciofi gratinati1

 

Ingredienti per 4 persone

6 carciofi
grana 60 g
pan grattato 60 g
aglio uno spicchio
menta 1 ciuffo
prezzemolo 1 ciuffo
sale q.b.
pepe q.b.
olio q.b.

Mondate i carciofi: eliminate le foglie esterne e sbollentate per 10 minuti in abbondante acqua bollente. Scolateli e lasciateli freddare leggermente.
In una ciotola mescolate pangrattato, formaggio, sale, pepe, la menta, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritati.
Tagliare i carciofi nel senso della lunghezza in 3/4 parti, eliminando la barba centrale.
Ungete una pirofila con poco olio, disponete ordinatamente i carciofi e ricopriteli con la panatura. Aggiungete un filo d’olio e infornate a 180 °C per 20 minuti (gli ultimi 5 minuti usare il grill). Dovrà crearsi una crosta dorata. Servite caldi.