Browsing Tag

broccoli

secondi

Polpette di vitello con crema al balsamico e ribes

Marzo 20, 2019

Oggi un piatto che sicuramente conquisterà i vostri palati.
Ho preparato delle polpette di vitello arricchite da una salsa di Antonio Aceto Balsamico di Modena Invecchiato IGP Carandini. Io ho scelto l’Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato Antonio prende il nome dal più antico discendente dei Carandini a cui gli archivi di Famiglia fanno riferimento per la grandi abilità nell’arte della produzione di Aceto Balsamico di Modena. Dal carattere deciso e corposo, invecchiato per almeno tre anni nelle botti Carandini fino a raggiungere la perfetta densità. Ha un sapore agrodolce armonico e bilanciato ed un aroma intenso e persistente.
E’ un prodotto dal sapore ricco da abbinare ai piatti dolci così come quelli salati.

Ingredienti
per le polpette:
500 g di carne macinata di vitello magra
1 uovo
50 g di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di olive denocciolate
1 cucchiaio di capperi
2 filetti di acciughe
basilico qualche foglia
pepe rosa
20 ml di vino bianco
sale e pepe q.b.
la punta di uno spicchio d’aglio
3 foglie di salvia
pangrattato q.b.
olio q.b.

Per la salsa al balsamico:
Antonio Aceto Balsamico di Modena Invecchiato IGP Carandini q.b.
2 rametti di ribes
pepe rosa a piacere

Per il contorno:
400 gr tra broccoli e cavolfiori (io ho utilizzato un mix: bianco, viola, giallo e broccolo romanesco)

Tritate a coltello l’aglio, le olive, i capperi, le acciughe, il basilico e il pepe rosa.

Unitelo alla carne, insieme all’uovo, al parmigiano a 2 cucchiai di pan grattato.

Mischiate il tutto salate e pepate.


Formate le polpette (cercando di farle tutte della stessa misura).


Cuocetele in padella con usa salvia e un filo d’olio. Quando saranno belle dorate sfumatele con mezzo bicchiere di vino e fate asciugare.

Nel mentre cuocete a vapore le verdure, io le preferisco belle croccanti.

Dedicatevi alla salsa. In un pentolino scaldate 30 gr di Antonio Aceto Balsamico di Modena Invecchiato IGP Carandini e unite i ribes e il pepe rosa. Cuocete la salsa per pochi minuti.
Non serve cuocerla troppo perché risulta già piuttosto ristretta. è sufficiente scaldarla per unire il sapore dell’aceto a quello del pepe rosa e dei ribes.

Servite le polpette e le verdure con la crema di balsamico.