Browsing Tag

limone

contorni piatto unico

Insalata tiepida di carciofi

Giugno 24, 2020

Oggi preparo un piatto fresco, leggero dai sapori estivi.
L’ingrediente base è il carciofo di Cappelini. Lo trovo super pratico perché precedentemente cotto a bassa temperature e quindi sempre pronto all’uso.

Cosa ho pensato? Un’insalata di carciofi al profumo di limoni con olive taggiasche, pomodorini, formaggio fresco e melone bianco, accompagnata da una vinagrette composta da senape in grani, aceto balsamico, basilico e olio d’oliva.

Se non conoscete ancora i loro prodotti di Cappellini – Laboratorio Vegetale, vi invito a visitare il loro sito www.laboratoriovegetale.it
Troverete tantissimi prodotti 100% NATURALI 100% VEGETALI COTTI A BASSA TEMPERATURA PRONTI DA SCALDARE.

Approfittate del codice sconto IGLAB10 per acquistare online i prodotti.

Troverete anche delle pratiche Box già composte pensate per le chi ha voglia di un periodo di detox, per un post allenamento, per le mamme un kit ricco di acido folico e uno antiossidante con una selezione di verdure fresche e colorate, cucinate nel modo corretto per mantenere in equilibrio il tuo benessere fisico. 

Di seguito la mia ricetta
INGREDIENTI per 2 persone:
1 confezione di Carciodi Cappellini
Il succo di mezzo limone
1 spicchio d’aglio
30 gr di melone bianco
30 gr di formaggio 
10 gr di olive taggiasche
Qualche pomodorino
Sale, pepe e olio q.b.

Apro la confezioni di carciofi e li salto in padella per 1 minuto con lo spicchio d’aglio tagliato in due, un filo d’olio e il succo di limone.
Compongo il mio piatto con i carciofi tiepidi, aggiungo il formaggio e il melone tagliati a cubetti, i pomodorini conditi con sale e olio, le olive, un filo di olio, limone e qualche seme di sesamo finali.

Ho preparato la vinagrette mixando 1 cucchiaino di senape in grani, 1 cucchiaio di olio, qualche foglia di basilico tritata e un filo di aceto balsamico (la quantità è un po’ a piacere).

Buon appetito!

Vi assicuro che la freschezza dei carciofi abbinati alla dolcezza del melone vi conquisteranno.

primi

Cremosa alla zucca e uova di quaglia

Febbraio 18, 2020

Martedì sera, torno dal lavoro dopo una giornata full e ho proprio voglia di preparami una cena sana ed equilibrata. 

Corro ai fornelli e metto sul fuoco la mia cremosa Aurora dei Cuochi di Ninfa a base di zucca, carota e curcuma. Avete già provato le Cremose dei Cuochi di Ninfa? Io le trovo davvero pratiche e molto buone, hanno ingredienti sani e per nulla scontati, per questo mi piace cucinarle e personalizzarle per creare piatti alternativi.

Ho voluto abbinare la cremosa ad una proteina che completasse il piatto e ho scelto le uova di quaglia e qualche noce pecan per dare la giusta nota croccante. Che dire un piatto davvero buono e sano. A dimenticavo… il tocco finale è fato dalle zeste di limone che lasciano una freschezza in bocca davvero super.

Ingredienti per 2 persone
1 confezione di Aurora
4 uova di quaglia
Curcuma qb
Olio qb
Noci pecan qb

Cuocere le uova di quaglia in acqua bollente per 4 minuti finché risultano sode. Sbucciatele e conditele con olio e un pizzico di curcuma.
Scaldate in una pentola Aurora finché raggiunge il bollore.
Tostate 80 gr di noci pecan in padella.
Servite la cremosa con le uova, le noci e una generosa grattugiata di buccia di limone.

dolce

Quadrotti alle pesche

Settembre 16, 2019

Mamme “back to school”. Ebbene sì le scuole sono ricominciate. Oggi voglio suggerirvi una merenda da mettere negli zaini dei vostri figli per una merenda che piacerà sicuramente. Soffice, leggera e super gustosa al palato, vi assicuro che non li deluderà.
La pesca è la protagonista, uno dei miei frutti preferiti e che ormai ci sta salutando insieme all’estate.

INGREDIENTI:
3 uova medie
140 gr di zucchero + q.b. per la superficie
100 gr di ricotta
80 gr di succo di limone
La scorza di un limone
230 gr di farina 00 (oppure altre farine)
50 gr di fecola di patate
60 gr di olio di riso o dell’olio di semi preferito
1 bustina bustina di lievito 
3 o 4 pesche noci
Confettura di pesche qb
Zucchero a velo per decorare q.b.decorare

Sbattere le uova con lo zucchero. Unire ricotta, olio, succo di limone e la scorza. Mescola e poi aggiungi le farine e infine il lievito

Versa il composto in una teglia da forno aggiunge le fette di pesca e qualche cucchiaio di confettura qua e là. Infornare a 180 gradi per 25 minuti.
Una volta sfornata e fatta raffreddare, tagliatela a quadrotti e finite con una spolverata di zucchero a velo.

piatto unico primi

Zuppetta fredda al sedano

Giugno 30, 2019

Eccomi con la mia ricetta estiva: la zuppetta fredda al sedano, un piatto unico delicato che io adoro. L’aspro del limone abbinato alla dolcezza del sedano e alla croccantezza delle nocciole e noci rendono questo semplice piatto davvero buono! Mi raccomando se avete dei crostini dorati da aggiungere ancora meglio. A volte aggiungo cubetti di feta a freddo. Buona appetito!

Ingredienti per 2 persone:

1 mazzo di sedano
4 cipollati
il succo di mezzo limone
1 spicchio d’aglio
olio q.b.
pepe q.b.
noccioli e noci q.b.

Scaldate 2 cucchiai di olio con l’aglio e i cipollati tagliati finemente, soffriggete per pochi minuti. Sfumate con il succo di mezzo limone e mescolate.

Aggiungete il sedano tagliato fine, aggiustate di sale e pepe e mezzo bicchiere d’acqua d’acqua. Lasciate cuocere per circa 10 minuti.

Frullate il tutto e fate raffreddare. Nel mentre tostate la granella di nocciole e le noci. Servite la zappetta di sedano con qualche foglia di basilico e il trito di frutta secca.

Buona appetito!

primi

Risotto zucca e limone

Novembre 29, 2018

Adoro la zucca, nei dolci, per contorno, cremosa come vellutata ma soprattutto come ingrediente base nei risotti. Oggi è la protagonista, insieme all’agrume per eccellenza, il limone, del mio risotto autunnale. La dolcezza della zucca abbinata al sapore più aspro del limone creano un primo piatto delicato e con un retrogusto particolare gustoso, che porterà l’Autunno nelle vostre papille gustative. Il tocco in più? La scorzetta del limone finale grazie alla mia grattuggia a lama fine about Microplane. Venite a scoprire l’intera gamma. Microplane è azienda leader nelle grattugge professionali e non solo. Con una storia di oltre 20 anni alle spalle, l’esperienza ma anche l’innovazione sono due punti cardine dell’azienda.

Ingredienti per 4 persone
500 gr di riso Carnaroli
1 limone spremuto e la sua scorza
1 cipolla
Mezzo bicchiere di vino bianco
250 gr Zucca a cubetti
1 litro circa di brodo vegetale
Sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

Iniziate con la preparazione della zucca. Lavatela, eliminate la buccia, i semi e filamenti interni e ponetela in pentola con un filo d’olio e mezza cipolla. Lasciate cuocere per circa 10/15 minuti fino quando risulta morbida (se serve aggiungete un mestolo di brodo).

In una casseruola soffriggete la cipolla tagliata fine con l’olio, aggiungete il riso e tostatelo per circa un minuto, sfumate con il vino e fatelo assorbire. Aggiungete la zucca ormai cotta e bagnate con il brodo vegetale e mezzo limone spremuto. A cottura ultimata mantecare con il restatante succo di limone. Servite con una generosa grattuggiata di scorza di limone e qualche foglia di timo fresco.

dolce

Biscotti vegani cocco e mandorle

Novembre 14, 2017

Amo il cibo in tutte le sue forme, per questo mi piace sperimentare ingredienti e sapori per piatti sempre diversi. Oggi deliziosi biscotti vegani al cocco e mandorle. Provare per credere… Senza uova, latte e burro otterrete un dolce ideale per ogni momento della giornata.

Ingredienti:
300 gr di mandorle
80 gr di cocco fresco
159 gr di albicocche secche
30 gr di semi di girasole
30 gr di semi di zucca
1 limone non trattato
succo di mela q.b.
50 gr di cioccolato fondente
farina di cocco q.b.

Tritate nel mixer il cocco fresco con le mandorle e le albicocche. Aggiungere i semi di girasole, di zucca, la scorza grattugiata del limone, 2 cucchiai di succo di mela e azionare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate con le mani inumidite delle palline, schiacciatele, disponetele sulla placca foderata con carta forno e cuocetele in forno già caldo a 150° per circa 20 minuti.

Sfornate i biscotti e trasferiteli a raffreddare su una gratella. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria e intingetevi i biscotti per metà, poi spolverizzateli con farina di cocco (in alternativa potete usare mandorle a lamelle o pistacchi grattugiati).

piatto unico

Seitan arrostito con salsa ai piselli e crudité di verdure

Luglio 11, 2017
Seitan

In collaborazione con Granarolo 100% Vegetale.

Oggi ricetta dedicata agli amici vegani e per tutti quelli che desiderano un’alimentazione gustosa e allo stesso tempo leggera e genuina.

Vi propongo il seitan arrostito con semi di sesamo, cruditè di verdure e salsa ai piselli. Il Seitan, un alimento tipico della tradizione culinaria giapponese, è un impasto altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro.

Io ho utilizzato quello bio naturale della linea Granarolo 100% Vegetale: prodotto bio, ricco di proteine vegetali e a basso contenuto di grassi. Si può utilizzare scaldato semplicemente in padella, ma è anche la base ideale per preparare tante ricette vegane o vegetariane.

Oggi vi propongo la mia dove limone, semi di sesamo e piselli sono, insieme al seitan, i protagonisti del piatto. Vi assicuro che il profumo del succo e della scorza di limone conferiranno al piatto un profumo e un gusto davvero ottimi.

Se preferite un sapore più dolce potete sostituire il limone con l’arancio se invece volete un sapore più aspro utilizzate il pompelmo. La crudité di verdure conferirà al piatto la giusta croccantezza. Le mie verdure preferite? Carote, peperoni, pomodori, cetrioli e sedano.

Vi consiglio di immergere nella salsa sia il seitan sia le verdure: ottima alternativa al classico pinzimonio. Questa ricetta è ottimo da gustare anche fredda durante una calda cena estiva in compagnia di amici.

Ingredienti:
1 confezione di seitan Granarolo 100%Vegetale
scorzetta e succo di un limone
1 cucchiaio di salsa di soia
1 spicchio aglio
semi di sesamo q.b.
cruditè di verdure di stagione (io ho utilizzato carote, peperone e pomodorini)
300 gr di piselli fresco (o surgelati)
foglie di alloro

Procedimento:
Tagliate a pezzi regolari il seitan e saltarlo in una padella assieme all’aglio, all’alloro e le scorze di limone fino a renderlo croccanti all’esterno. Bagnare con gocce di tabasco, di succo di limone, salsa di soia e continuare la cottura in modo da colorarli in modo uniforme. Passate i bocconcini nei semi di sesamo. Tagliare le verdure finemente. Preparate la salsa ai piselli sgusciandoli e lavandoli bene. Sia che siano surgelati che freschi fateli bollire per pochi minuti in acqua bollente. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda. Frullateli con un goccio d’olio, un cucchiaio d’acqua sale e pepe.
Servire i cubetti di seitan con le verdure croccanti e la salsa ai piselli.

dolce

Orange poppy seed plumcake

Febbraio 8, 2017
Orange poppy seed plumcake

Orange poppy seed plumcake_Un pizzico di viola 02

Oggi vi presento l’orange poppy seed plumcake. La ricetta mi è stata suggerita da Luciana, un’amica di mia mamma bravissima nella preparazione dei dolci.
Questa è la versione all’arancia (la ricetta tradizionale è al limone) ed è un po’ più delicata di quella al limone ma il suo aroma agrumato lo rende un dolce davvero delizioso e particolare, e la presenza dei semi di papavero fa sì che la torta sia soffice e croccante al tempo stesso. Provare pre credere.
È ottimo per la colazione e per il tè delle 5. L’ho preparato proprio per questa occasione: un pomeriggio di chiacchiere post-lavoro con le amiche, davanti ad una tazza di tè fumante (speziato come piace a me) e con l’atmosfera calda ed accogliente che solo i quadri di Alessandra riescono a creare.

Orange poppy seed plumcake_Un pizzico di viola 03

Ingredienti:
180 gr di farina 00
3 uova
170 gr di zucchero
130 gr di burro
succo e scorza di 1 arancia (se volete un aroma più intenso rivedete il succo di 2 arance)
2 cucchiai di semi di papavero
1 presa di sale
mezza bustina di lievito vanigliato per dolci

Montare le uova con lo zucchero per 5 minuti finché avrete un composto chiaro e gonfio. Aggiungere la farina setacciata, il sale, il burro fuso, i semi, la buccia e il succo di arancia. Infine incorporate delicatamente il lievito. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato. Infornare a 180° per 35 minuti.

Io ho voluto dare un tocco in più al mio plumcake facendo una glassa con zucchero al velo e succo d’arancia (50 gr circa di zucchero con una spruzzata di succo). Infine ho aggiunto le scorrette d’arancia caramellate.